Maggiori informazioni

Noleggio auto low cost a Amsterdam

Noleggio auto a Amsterdam

Amsterdam la città dei canali, delle biciclette e della libertà. Amsterdam ha un incredibile fascino cosmopolita ed al contempo tradizionale, storico ed avanguardistico, libero e rispettoso. È una città fatta di contrasti, ma di reciproco rispetto e tolleranza.

Il modo migliore per raggiungerla è atterrare all’Aeroporto di Amsterdam-Schiphol AMS, il principale aeroporto dei Paesi Bassi, situato a sud di Amsterdam, nel comune di Haarlemmermeer a 30 minuti di autostrada A4 dalla centro della città. Qui potete prendere un’auto a noleggio presso l’aeroporto di Amsterdam e concedervi anche la visita delle vicine Utrecht, Rotterdam, Haarlem, The Hague e svariati paesini di pescatori tra basse campagne ricoperte di tulipani sovrastati da vecchi ed affascinanti mulini. Sì perché quando si pensa all’Olanda è inevitabile immaginarci pedalare tra i canali della vecchia città per poi spingerci nel vento tra mulini e tulipani coloratissimi. Se però le vostre gambe non hanno intenzione di seguirvi in vacanza e la vostra valigia è un po’ colma, forse conviene noleggiare una bici per girare il centro di Amsterdam, ma poi avere un’auto a noleggio per poter raggiungere tutte le favolose mete che i Paesi Bassi ci offrono.

Effettivamente sarei crudele se vi suggerissi di utilizzare l’auto ad Amsterdam: i parcheggi sono pochi e carissimi, le regole sono ferree e guai a parcheggiare in divieto, niente multa, ritiro e blocco dell’auto! Certamente non trovereste traffico visto che per i cittadini di Amsterdam l’automobile è assolutamente out, soprattutto se prendete in considerazione che qui c’é una tassa unica in Europa, chiamata BPM che fino a qualche anno fa aggiungeva al prezzo d’acquisto di un’auto il 40% sul prezzo di listino senza IVA. Inoltre per ottenere un permesso di parcheggio c’è una lista d’attesa che arriva fino a 4 anni a seconda delle zone. Se a questo aggiungiamo che ci sono comodissime piste ciclabili ovunque, perfettamente servite da segnaletica orizzontale e verticale, che collegano tutta la nazione e che le biciclette olandesi con una sola pedalata vanno più veloci di una Bugatti Veyron, direi che la scelta è praticamente ovvia: Bicicletta forever!

Ora in sella alla vostra olandesina potrete gettarvi alla scoperta di questa meravigliosa città su e giù per i romantici canali, tra una pausa e l’altra a base di waffles e patatine fritte con maionese. Ad Amsterdam c’è molto da vedere e si respira un’atmosfera incantevolmente romantica. Vi aspettano il Museo di Van Gogh; il Rijksmuseum, il Museo Nazionale Olandese con opere di artisti quali Rembrandt e Vermeer e il Museo Nazionale Marittimo Het Scheepvaartmuseum in Kattenburgerplein, un’esperienza interattiva indimenticabile con la visita alla ricostruzione in grandezza reale del veliero della Compagnia Olandese delle Indie Orientali per un prezzo d’entrata irrisorio. Finiti i musei e stanchi di tanta cultura, rilassatevi al Vondelpark e goditevi un drink a Leidseplein Square. Siete in compagnia femminile? Non potete negarle del sano shopping da Leidsstraat fino alla Galleria Kalverstraat. Dopo cena potete concedervi un po’ di svago, vietate le foto, nel Red Light District per concludere alla Rembrandtplein per divertisti fino alla mattina.

Dal momento che avete fatto la saggia scelta di noleggiare un’auto potete esplorare alcune delle altre città intorno ad Amsterdam. Haarlem, a soli 20 minuti dall’aeroporto, è la più antica città dei Paesi Bassi immersa nella quiete di campi di tulipani a quattro metri sotto il livello del mare tra antichi edifici dal fascino caratteristico e una campagna fatta di dighe, dune e mulini che fanno di quest’area il comprensorio floreale d’Olanda. Rotterdam, a 45 minuti di A4 dall’aeroporto, è un autentico laboratorio di architettura moderno e il più grande porto in Europa, con una vita notturna vivacissima ed un altrettanto attivo clima culturale diurno. Gli amanti della storia rimarranno affascinati dai musei e dai palazzi di The Hague, conosciuta come L’Aia a 40 minuti di A4, mentre Utrecht a 50 minuti a sud in A2 è una rilassata città universitaria tra canali ed edifici storici che ne ricordano l’importanza culturale, dal momento che la sua università, una delle più prestigiose al mondo, ha sfornato ben dieci Premi Nobel e fu qui che i Paesi Bassi si unirono in un’unica Nazione ed ancora qui Descartes (Cartesio)scrisse il suo “Discorso sul Metodo”. Alla fine, se state cercando la peculiarità di un famoso villaggio olandese, Alkmaar (30 minuti a nord in A9) ha un mercato del formaggio, Volendam (40 minuti sul mare) ha i pescatori e Zaanse Schans (30 minuti in A5) ha i mulini. La spiaggia più ampia e più bianca di tutti i Paesi Bassi si trova nei pressi di Callantsoog. L'area boscosa di Schoorl ospita la serie di dune più alta ed estesa d'Olanda: alta quasi 55 metri, la Duna Radar è la più alta di tutto il paese. Scheveningen, vicino all'Aja, è il luogo di villeggiatura di mare più famoso d'Olanda e il suo molo a due livelli si estende nel mare per ben 300 metri e da qui si può vedere tutta Scheveningen. Huisduinen ospita il faro più alto di tutta Europa (69 m), soprannominato l'Alto Jaap; potete anche scalarlo e ammirare dall'alto il favoloso paesaggio della riserva naturale Donkere Duinen. La maggior parte del pesce venduto nei Paesi Bassi passa da IJmuiden, le cui chiuse del Mare del Nord formano il più grande sistema di chiuse al mondo.

Beh a meno che non abbiate delle gambe super allenate, la soluzione del noleggio auto low cost ad Amsterdam risulta la scelta migliore per poter raggiungere tutti quegli angoli d’Olanda sconosciuti ai più, ma che vi mostrano l’Olanda vera, quella dei dipinti di Van Gogh e delle immagini bucoliche dei vecchi libri di scuola. Cercate subito il vostro Hotel , abbinando il Volo o il Volo+Hotel che meglio incontra le vostre esigenze.

Continua a leggere



Esplora Amsterdam

Scopri Amsterdam con le Guide di viaggio Expedia per trovare i migliori hotel, voli, pacchetti vacanze e molto altro ancora.