Nascondi

Noleggio auto low cost a Miami

L’aeroporto di Miami International si trova a circa 13 km dal centro città, a cui è collegato da due autostrade a sei corsie. Considerate le distanze tipiche del continente americano e per essere liberi ed autonomi negli spostamenti e’ assolutamente consigliabile servirsi del noleggio auto a Miami , che è disponibile presso l’aeroporto. Ricordatevi che in Florida è consentito guidare con la patente italiana, se il soggiorno dura meno di un mese, in caso contrario occorre la patente internazionale. Prendete la Airport Expressway, l’autostrada a pedaggio a 6 corsie, lunga circa 16 km, che collega l’aeroporto a Miami Beach e in poco più di 15 minuti vi troverete su una delle spiagge più famose al mondo, dalla sabbia bianca e dalle acque cristalline, paradiso dei surfer.

Dopo un tuffo rigenerante potete partire alla scoperta di Miami Beach, un’isola che la baia di Biscayne separa dalla città vera e propria, a cui è collegata attraverso una buona rete stradale. Miami Beach si divide formalmente in tre parti: North, Mid e South Beach. Quest’ultima è la più nota e frequentata e merita una visita più approfondita. Fermatevi nella Espanola way, un quartiere di coloratissime case anni 20 in stile spagnolo e naturalmente nella famosissima Ocean Drive, che è un susseguirsi di meravigliosi hotel e palazzi in stile Art Deco. Uno di questi è la Casa Casuarina, un meraviglioso edificio del 1930, acquistato e restaurato nel 1992 da Gianni Versace. Di fronte ad esso lo stilista fu assassinato nel 1997.

Tornate verso la terraferma imboccando Mc Arthur Causeway, che vi porterà dritto nel cuore della città di Miami. Girate a sinistra in Biscayne Blvd, seguendo il lungomare verso sud. Attraversate Miami River e seguite Brickwell ave per 6km in direziome sud, godendovi il panorama lungo la costa. Fermatevi per una breve sosta al Vizcaya Museum, in Miami Ave, una spettacolare villa con giardini, costruita nei primi del 900 in stile europeo. Proseguendo pochi km più a sud, entrerete poi nel quartiere di Coral Gables uno dei quartieri residenziali più belli degli Stati Uniti, da percorrere in auto a bassa velocità, per lasciarvi catturare dal fascino retrò dei suoi sinuosi viali alberati, delle sue fontane, dalla sfilata delle sue magnifiche dimore.

Tornando verso Miami vi imbatterete nel quartiere di Coconut Grove, la zona abitata più antica di Miami. Parcheggiate l’auto al garage di Grand Avenue a fianco di Coco Walk e assaporate a piedi l’atmosfera tropicale e rilassata di questo sobborgo, prediletto dagli artisti in cui, soprattutto la sera, la vita si anima nei suoi caffè all’aperto, nelle sue librerie e negozi caratteristici, nei raffinati locali jazz nei molti ristoranti all’aperto.

Per la serata, se desiderate qualcosa di più tranquillo e inconsueto rispetto alla frenetica movida di South Beach, tornate verso nord e fermatevi nei pressi del Miami River, nella Downtown. Tobacco Road, in Miami Ave, il primo storico bar di Miami, è un buon indirizzo per chi cerca un locale tranquillo, in stile Vecchia America, dove si può ascoltare musica dal vivo blues e jazz ed eventualmente cenare fino alle 5 del mattino.

Con la vostra macchina a noleggio ad Miami, il giorno seguente, eccovi pronti per dirigervi verso sud, imboccando la strada costiera US1, che percorre tutta la costa est, fino al confine col Canada. La strada corre diritta e voi avrete occasione di godere un panorama costiero di incomparabile bellezza. Passerete in mezzo alle Keys, un arcipelago di isole coralline, tra palme e mangrovie, dove il mare cambia continuamente colore dal verde al turchese, al blu. Prendetevi tutto il tempo necessario per godere di questo paradiso. La statale termina a Key West, la località più a sud degli Stati Uniti, a circa 250km dalla città di Miami. L’isola è la più turistica dell’arcipelago e deve la sua fama anche alla presenza di Ernest Hemingway, che abitò qui dal 1931 al 1940. La sua casa-museo è al 907 di Withehead Street merita senz’altro una visita.

Sulla via del ritorno vale la pena di fare una sosta a Coral Castle, sempre sulla US1, in località Homestead, a circa 40 km da Miami. Si tratta di un giardino con enormi strutture in pietra calcarea che si dice siano state scolpite dallo scultore Edward Leedskalnin, da solo e senza l’aiuto di macchinari, nella prima metà del 900. Le modalità con cui questo sia stato possibile sono tutt’oggi un mistero non risolto.

Ecco quindi che la scelta del noleggio auto low cost ad Miami si rivela l’unica possibile per esplorare questo territorio dove le distanze si misurano in centinaia di miglia e vi rende liberi di visitare non solo la città, in cui il reticolo ortogonale di street ed avenue agevola e semplifica la circolazione, ma anche di godere appieno della natura bella e selvaggia di questa terra, con i suoi chilometri e chilometri di spiagge dove il sole splende tutto l’anno, oppure di pianificare una visita al magnifico Everglades National Park, un’area naturale protetta, patrimonio dell’Unesco, che si estende per oltre 6000 kmq, nella parte sud occidentale della penisola della Florida, alle spalle di Miami.

Allora perchè non cercare subito un Volo ed un Hotel, che faccia al caso vostro, oppure anche un Volo+Hotel , per lasciarvi confezionare una proposta su misura che soddisfi tutte le vostre esigenze.

Continua a leggere



Esplora Miami

Scopri Miami con le Guide di viaggio Expedia per trovare i migliori hotel, voli, pacchetti vacanze e molto altro ancora.