Viaggio a Trieste

Un viaggio a Trieste è un viaggio in un territorio di confine. Una terra tra il mar Adriatico e l'aspro promontorio carsico, incastonata nello splendido golfo che la accoglie. Il fascino di Trieste si espande fino al mare fra Piazza Unità d'Italia con gli eleganti palazzi, ed il Borgo Teresiano, simbolo dell'incontro di culture, lingue, etnie e culti. L’architettura che la caratterizza è un’armonia tra neoclassico, liberty, eclettico e barocco che convivono armoniosamente con vestigia romane, edifici del Settecento e di stampo asburgico. Le offerte viaggio a Trieste non mancano di sicuro, sia per le sue mille cose da vedere, il suo carattere mitteleuropeo e per le sue riserve naturali.

Se andiamo alla ricerca della città più antica, Il punto di partenza è San Giusto. Ci troviamo sul colle che domina la città, luogo del primo insediamento romano, dove sorgeva l'antica Tergeste. Da qui si può ammirare il Castello di San Giusto. Al suo interno è ospitato il Museo Civico. E’ consigliabile a chi ama far foto e panorami, una passeggiata fra i bastioni e le feritoie delle mura per godere la vista che abbraccia l'intera città dalle alture al mare. Proseguendo, in Piazza della Cattedrale, troviamo la Cattedrale di San Giusto, sorta su un edificio paleocristiano ed alle sue spalle, il Museo di Storia e Arte, nel cui atrio si conservano alcune statue rinvenute durante gli scavi del Teatro Romano, e l'Orto Lapidario, che ospita reperti romani e medievali dell'area triestina.

In direzione della Rotonda Pancera sorge l'Arco di Riccardo, una delle antiche porte delle mura romane. Lasciando per ora alle nostre spalle i vicoli e le viuzze del borgo di Città Vecchia, in via del Teatro si può ammirare la struttura ben conservata del Teatro Romano. Il teatro un tempo si affacciava sul mare, ed anche se oggi la costa è più distante, la vista rimane incantevole. Se non avete fretta, soffermarsi per una visita all'Antiquarium, ammirando i reperti della necropoli, è una scelta altamente consigliata.

Entriamo ora nel cuore di Trieste. Piazza Unità d'Italia, dominata da bellissimi palazzi neoclassici, rivivendo l'atmosfera di fine Ottocento, che da queste parti sembra essere rimasta intatta, riportandoci all'epoca degli eleganti caffè triestini, frequentati da personaggi di spicco della cultura mitteleuropea. In questi luoghi si rivive lo spirito dell'epoca aurea di Trieste, la città di confine. Sulla piazza si affacciano alcuni locali storici come il Caffè Tommaseo o il Caffè San Marco, un tempo veri e propri salotti letterari, dove erano soliti fermarsi Italo Svevo, James Joyce, Umberto Saba e molti altri.

Sulla piazza spicca il Palazzo del Municipio, realizzato dall'architetto Bruni in stile eclettico. Sui due lati della piazza sorgono il Palazzo Modello, anch'esso opera di Bruni, e la Casa Stratti che ospita il Caffè degli Specchi. Seguono il Palazzo del Governo, il Palazzo del Lloyd Triestino e Palazzo Pitteri, simbolo barocco triestino, davanti al quale si può ammirare la Fontana realizzata dal Mazzoleni. Attorno a Piazza dell'Unità, è possibile visitare altre piazze molto rappresentative come Piazza Verdi e Piazza della Borsa, con la statua di Leopoldo I ed il Palazzo della Borsa vecchia (oggi sede della Camera di Commercio).

Muovendosi verso il litorale si giunge al Borgo Teresiano, sorto attorno al Canal Grande dove un tempo attraccavano i velieri. Qui numerosi palazzi di commercianti e uomini d'affari del settecento, in stile neoclassico, hanno dato il volto più tipico di Trieste. Tra i più famosi ricordiamo il Palazzo Tergesteo, Palazzo Carciotti, la Chiesa di Sant'Antonio Taumaturgo in fondo al canale, il Teatro Verdi e la Borsa. Altri esempi significativi sono la Rotonda Pancera, Casa Steiner e Palazzo Gopcevich. Questo quartiere è anche simbolo della città multietnica e multiculturale, infatti qui si concentrano gran parte delle chiese dei diversi culti cittadini, costruite in seguito all'editto di libertà di culto. Si può partire dalla Chiesa serbo-ortodossa di San Spiridione, con le inconfondibili cupole azzurre e dai mosaici bizantini sulla facciata. In via Tre Novembre sorge invece la Chiesa greco-ortodossa di San Nicolò ed in Largo Panfili, la Chiesa Evangelica, in stile neogotico. In via San Francesco invece, si trova il Tempio Israelitico, uno dei più importanti d'Europa.

Se avete ancora del tempo, il Castello Miramare, adagiato su un promontorio a picco sul mare, nel lato estremo del golfo di Trieste, merita di sicuro una visita. Circondato dall'ampio ed elegante parco, oltre all’Oasi Marina, è il luogo simbolo dello stretto legame che unì Trieste a Vienna per circa due secoli.

Una passeggiata sul Molo Audace regala una vista indimenticabile di Trieste. Lo sguardo si immerge nel mare azzurro, si spinge fino al Castello di Miramare e si lascia catturare dalle luci della città. Una vista assolutamente da non perdere al tramonto. Per cena, se si vogliono gustare piatti tipici della cucina locale a base di pesce, si può provare la Bottega di Trimalcione, minuscolo e fantasioso ristorante nel popolare rione di San Giacomo, oppure l’Antica Trattoria Suban, ricca di influenze mitteleuropee vicino la Galleria del Tergesteo. Un caffè storico da non perdere, è invece il caffè Stella Polare. Queste ed altre mille altre cose da vedere vi aspettano in questa magica città, grazie alle tante offerte last minute a Trieste.

Meno informazioni

Migliori offerte hotel

Vedi tutti gli hotel a Trieste
1.0 stelle su 5
1.5 stelle su 5
2.0 stelle su 5
2.5 stelle su 5
3.0 stelle su 5
3.5 stelle su 5
4.0 stelle su 5
4.5 stelle su 5
5.0 stelle su 5
I pacchetti migliori scovati dai nostri viaggiatori
Le offerte pacchetto più richieste trovate da viaggiatori provenienti da [originCity]

Le migliori offerte volo + hotel

Vedi tutti i pacchetti per Trieste

Le migliori offerte sui voli

Mostra tutti i voli per Trieste

Prenota i tuoi viaggi a Trieste con Expedia