Destination Full Name: 
Firenze, Italia
Destination Show Name: 
Firenze
Destination ID: 
1222
Things to do URL: 
https://www.expedia.it/things-to-do/search?location=Firenze
Bici che passione: 4 itinerari a Firenze e dintorni

Bici che passione: 4 itinerari a Firenze e dintorni

Tra gli itinerari a Firenze e dintorni non mancano i percorsi ciclabili per gli amanti delle due ruote.

Firenze e i suoi dintorni offrono un'ampia gamma di percorsi ciclabili agli amanti delle due ruote. Ecco una selezione dei più affascinanti itinerari a Firenze e nelle sue vicinanze.

1. Firenze - Renai di Signa

Questo itinerario è molto amato dai fiorentini ed è inoltre adatto anche ai bambini, dato che si sviluppa quasi interamente su piste ciclopedonali ben tenute. Il percorso, lungo circa 11 chilometri, ha il suo punto di partenza al Parco delle Cascine, il polmone verde di Firenze. Una volta attraversato il bel parco, si prende la pista che costeggia il Mugnone e ci si trova di colpo immersi nella natura. Il paesaggio è rigoglioso e rilassante, e si sviluppa lungo il fiume Arno. Il percorso è perlopiù piano e asfaltato, anche se non mancano tratti di sterrato.

L'itinerario si conclude al Parco dei Renai, dove si trovano oasi naturalistiche protette dal WWF e una miriade di piccoli laghi, in alcuni dei quali si può nuotare e praticare sport acquatici. L'area offre parecchie altre opportunità di svago, essendo attrezzata con una piscina, un minigolf e un campo da beach volley: un'ottima scusa per rilassarsi dopo la lunga pedalata!

LEGGI ANCHE: Tour enogastronomico fra le colline di Firenze!

La pista ciclabile che collega il Parco dei Renai con il Parco delle Cascine a Firenze - Di Nick46 - Opera propria, Pubblico dominio, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=4181258
La pista ciclabile che collega il Parco dei Renai con il Parco delle Cascine a Firenze - Di Nick46 - Opera propria, Pubblico dominio, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=4181258

2. Lungarno sulla riva sinistra

Questo percorso di circa 4 chilometri si allunga sulla riva sinistra dell'Arno. L'itinerario è piacevolissimo, con pochissimo dislivello, ed è perfetto per un primo pomeriggio domenicale. La partenza è segnata dal Monumento all'Indiano, posto sotto un bel baldacchino colonnato e dedicato a un giovane principe indiano che morì a Firenze e le cui ceneri furono sparse tra il fiume Arno e il Mugnone.

Costeggiando il fiume, si giunge infine alla passerella pedonale che conduce alla zona dell'Oltrarno, nel quartiere di San Frediano. Qui si possono parcheggiare momentaneamente le bici per visitare la barocca Chiesa di Santa Maria del Carmine, che custodisce affreschi del Masaccio. Una volta rimontati in sella, si può proseguire sino a giungere nei pressi del Ponte Vecchio.

3. Via degli Dei: Firenze - Bologna

La Via degli Dei è uno dei tracciati più famosi tra gli appassionati delle due ruote: lungo circa 120 chilometri, si sviluppa su sentieri montuosi inerpicandosi sugli Appennini, per poi ridiscendere verso i colli bolognesi. Partendo da Firenze, si raggiunge Fiesole, da cui si gode una meravigliosa visita della città dall'alto, si attraversano le dolci colline del Mugello passando per San Piero a Sieve; ci si arrampica dunque per il Passo della Futa, si attraversa Monzuno e Sasso Marconi e pedalando lungo il Reno si raggiunge Piazza Maggiore a Bologna.

L'itinerario ripercorre un'antica strada romana: in alcuni tratti si possono ancora ammirarne i vecchi selciati, oltre a restare incantati dalle vedute degli Appennini. Data la difficoltà di alcune salite e la lunghezza del tragitto, è consigliato a ciclisti allenati.

LEGGI ANCHE: Firenze per bambini: 6 cose da fare in famiglia!

Piazza Maggiore con bici - By Chiara Casalone (Own work) [CC BY-SA 3.0 (http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0)], via Wikimedia Commons
Piazza Maggiore con bici - By Chiara Casalone (Own work) [CC BY-SA 3.0 (http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0)], via Wikimedia Commons

4. Firenze - Lago di Castel Ruggero

Questo percorso di 13 chilometri, parte su piste ciclabili e parte su sede stradale, dà la possibilità di inoltrarsi tra le dolci colline del Chianti. Il tracciato inizia costeggiando l'Arno sulla riva sinistra sino a imboccare la via Chiantigiana: seguendola, si passerà per i bei paesini di Ponte a Niccheri e Grassina.

Il percorso termina al lago di Castel Ruggero, uno specchio d'acqua limpida immerso nel verde della natura, perfetto per un picnic primaverile o un bagno estivo.

 

Photo Credit

Foto di copertina: Un campo di grano a Signa - Di Nick46 - self-made, CC BY-SA 3.0, https://it.wikipedia.org/w/index.php?curid=1799801

Lorenzo Veronelli