Destination Full Name: 
Londra (e dintorni), Inghilterra, Regno Unito
Destination Show Name: 
Londra (e dintorni)
Destination ID: 
178279
Things to do URL: 
https://www.expedia.it/Cose-Da-Fare-a-Londra.d178279.Guida-Viaggi-Attivita
Notting Hill a Londra: guida per una passeggiata domenicale

Notting Hill a Londra: guida per una passeggiata domenicale

Una passeggiata tra le cioccolaterie, i negozi vintage e le gioiellerie di Notting Hill, quartiere di Londra, set del film con Julia Roberts e Hugh Grant.

Sul set di “Notting Hill”

Un viaggio romantico alla scoperta dei luoghi che furono il set dell'amore cinematografico tra il timido e squattrinato libraio, William Thacker, interpretato da Hugh Grant, e la bella Julia Roberts, nei panni della famosa attrice Anna Scott. Per molti visitatori parte del fascino di Notting Hill è legato alla celebre commedia.

Eppure visitare il quartiere residenziale, racchiuso tra Notting Hill Gate e il mercato di Portobello Road, significa non soltanto rivivere le emozioni dei due protagonisti del film, tra la libreria al 142 di Portobello Road e l'affascinante Rosmead Garden. Percorrere i viali con le case color pastello, addentrarsi tra i ristoranti alla moda, i negozi di lusso e le bancarelle vintage di quello che è sicuramente uno dei più eleganti quartieri di Londra consente soprattutto di sfogliare l'anima più romantica, autentica, vibrante della città.

Un’insegna di Portobello Road. Photo by Simonttx (Foto di Simonttx) [Public domain, GFDL (http://www.gnu.org/copyleft/fdl.html), CC-BY-SA-3.0 (http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/) or CC BY 2.5 (http://creativecommons.org/licenses/by/2.5)], via Wikimedia Commons
Un’insegna di Portobello Road. Photo by Simonttx (Foto di Simonttx) [Public domain, GFDL (http://www.gnu.org/copyleft/fdl.html),
CC-BY-SA-3.0 (http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/) or CC BY 2.5 (http://creativecommons.org/licenses/by/2.5)], via Wikimedia Commons

Un angolo di relax nel cuore della City

Per raggiungere Notting Hill dal centro di Londra basta prendere la metropolitana e scendere alle fermate Ladbroke Grove o Notting Hill Gate. La domenica mattina, quando il traffico della City si dissolve nel silenzio delle stradine del quartiere e il sole fa capolino tra le finestre della casa di George Orwell, gli antiquari di Golborne Road, i negozi di abbigliamento vintage e di vinili usati, Notting Hill acquista un fascino fiabesco.

Se preferite vivere l'indole più eccentrica e “folle” del quartiere potrete aspettare l'ultimo fine settimana di agosto quando, il multietnico Carnevale caraibico accoglierà, per una settimana, migliaia di visitatori, tra sfilate e carri variopinti.

Le tipiche case in una strada di Notting Hill. Photo credit: Shutterstock
Le tipiche case in una strada di Notting Hill. Photo credit: Shutterstock

A spasso per Notting Hill tra curiosità vintage, librerie e boutique

Anche se la domenica lo street market di Portobello è chiuso, potrete comunque divertirvi a trovare il capo vintage che fa per voi, curiosando tra borse, cappelli, cianfrusaglie al Portobello Green Market (Portobello Road, 281). Da Honest Jon's (Portobello Roads, 278) troverete, invece, un'ampia scelta di dischi, dal blues al jazz, dal reggae al soul. Percorrendo Blenheim Crescent non dimenticate di dare un'occhiata al Notting Hill Bookshop, il negozio dal quale la libreria del film “Notting Hill”, di proprietà del giovane William ha preso spunto.

Al numero 200 di Westbourne Grove, una delle più rinomate vie dello shopping del quartiere, Dinny Hall, la gioielleria frequentata dai personaggi dello spettacolo, vi sorprenderà con le sue gemme preziose e gli argenti. Se amate i capi ricercati e pensate già al look estivo, da Heidi Klein (Westbourne Grove, 174) troverete, a prezzi non proprio modici, un'ampia scelta tra bikini, caftani alla moda, cappelli georgiani e sciarpe. Se siete invece alla ricerca di un paio di sandali anni '70 e siete disposti a spendere oltre 300 sterline, da Couverture & The Garbstore avrete certamente l'imbarazzo della scelta.

Il mercato di Portobello Road. Photo by Josep Renalias (Own work) [CC BY-SA 3.0 (http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0)], via Wikimedia Commons
Il mercato di Portobello Road. Photo by Josep Renalias (Own work)
[CC BY-SA 3.0 (http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0)], via Wikimedia Commons

Metti un brunch a Notting Hill...

Una merenda a base di cioccolatini artigianali e tartufi preparati nell'elegante cioccolateria Alexeeva & Jones (Westbourne Grove, 297) servirà per recuperare le energie dopo qualche ora di frenetico shopping. Quando è ora del brunch, Raoul's (Talbot Road, 105) sfodera il suo raffinato menu gourmet, mentre Daylesford (Westbourne Grove) vi accoglierà nella sua location chic nella quale potrete assaggiare, in totale relax, numerosi  prodotti biologici, dai formaggi alla frutta, dalla carne alle zuppe, da accompagnare a un buon calice di vino.

Dopo pranzo non potrete, certo, rinunciare ai famosi cupcake dell' Hummingbird Bakery (Portobello Road, 133).

Vita notturna a Notting Hill

Sarebbe un vero peccato lasciare Notting Hill senza aver incrociato, almeno per qualche ora, il suo fascino notturno. Prima di concludere la serata, all' Electric Diner (Portobello Road, 191) avrete tempo fino alle 22 per ordinare un doppio cheeseburger e una buona birra.

All'interno dell' Electric cinema Portobello - una delle prime sale cinematografiche in Inghilterra, con le sue poltrone in pelle con tanto di poggiapiedi e coperte in cashmere - sarete catapultati in un'atmosfera unica. Al costo di 40 sterline potrete assicurarvi - avendo la possibilità di prenotare anche online - un divano per due per assistere a una delle proiezioni in programma in questa storica sala del 1910. In sala vi sarà concesso anche di gustare dei nachos o un bicchiere di champagne: il comfort e l'atmosfera romantica saranno assicurati.

LEGGI ANCHE: Un giorno a Londra da Lord, tra shopping di lusso e Royal Family!

Photo credit

Foto di copertina: Caratteristiche case colorate a Notting Hill. Photo Credit: Alamy

LEGGI ANCHE: I 10 migliori mercatini di Londra!

Samantha De Martin