Torre Eiffel

Nell'immaginario collettivo, Parigi viene spesso e volentieri automaticamente associata a questo iconico capolavoro in ferro forgiato.

La Torre Eiffel si specchia nelle acque della Senna ed è circondata dal parco Champ de Mars. Con i suoi 323 metri di altezza, attira oltre 7 milioni di visitatori l'anno. L'attrazione vanta due ristoranti, fra i quali il celebrato Le Jules Verne al secondo piano e tre livelli panoramici dai quali è possibile godere di una fantastica vista della capitale.

Per vedere il monumento in tutto il suo splendore, ammirandolo dalla base alla cima, sedersi sui prati dei magnifici giardini che la circondano, magari per un picnic, è l'ideale, mentre per salire sulla torre occorre acquistare un biglietto d'ingresso. Il prezzo del biglietto varia a seconda del livello al quale si desidera accedere e al mezzo da utilizzare per salirvi: ascensore, scale (704 gradini fino al secondo piano) o entrambi. Per raggiungere il primo piano, prendete l'ascensore o salite i 300 gradini che lo collegano a terra. Qui, troverete display informativi, una sala in cui vengono proiettati video sulla storia della torre e una mostra che vanta opere ispirate dal monumento.

Salite le scale o prendete nuovamente l'ascensore per arrivare al secondo livello, che ospita negozi di souvenir, altri display, con tanto di finestre illustrative sulla costruzione della torre e i vecchi ascensori idraulici, e un vertiginoso panorama del piano inferiore attraverso una sezione trasparente del pavimento.

L'ultima piattaforma di osservazione, a ben 275 metri dal suolo, è accessibile solo in ascensore e vanta un panorama a 360 gradi di Parigi e delle aree circostanti. Non c'è niente di meglio di un brindisi con champagne servito dal bar del terzo livello per celebrare l'ascesa alla Torre Eiffel. Ammirate il panorama e gli ingranaggi di questo iconico monumento, inizialmente ideato come struttura temporanea. Progettata da Gustave Eiffel ed eretta nel 1889 in occasione dell'Esposizione Universale, la torre fu salvata dalla demolizione quando ne fu provata l'utilità nell'ambito di esperimenti sulla radiotrasmissione.

Ad eccezione di condizioni meteorologiche estreme (ghiaccio, neve o forte vento), è possibile visitare il monumento tutti i giorni e gli orari di apertura vengono estesi durante la stagione estiva. In alta stagione, l'accesso ad alcuni piani può essere temporaneamente bloccato per smaltire le code di visitatori. Dedicate almeno tre ore all'esplorazione della Torre Eiffel: l'elevato afflusso di turisti potrebbe causare lunghe file d'attesa e ritardi nell'ascesa. Sia che decidiate di salire la torre o di ammirarla dall'esterno, non perdetevi lo spettacolo di luci che si tiene ogni sera. Oltre 20.000 lampadine trasformano la torre in un faro scintillante. Lo show ha inizio al calar del sole e le luci si illuminano ogni cinque minuti fino a tarda notte.

La Torre Eiffel è facilmente raggiungibile servendosi del trasporto pubblico, inclusi autobus, metropolitana e treno. A causa del numero di visitatori, potrebbe essere difficile trovare parcheggio.


Scopri le attrazioni di Parigi (e dintorni)


Hotel nelle vicinanze

10 hotel consigliati vicino a Torre Eiffel


Gli hotel più prenotati

Gli hotel più richiesti vicino a Torre Eiffel

Tutti gli hotel vicino a Torre Eiffel