Vecchio cimitero ebraico (Starý Židovský Hřbitov)

Visitate questo antico cimitero per scoprire la storia e le tradizioni degli ebrei di Praga.

Il Vecchio cimitero ebraico di Praga (Starý Židovský Hřbitov) è uno dei più antichi d'Europa e ospita migliaia di tombe, che svelano interessanti particolari sulle tradizioni della religione ebraica. Visitate la tomba di Avigdor Kara, la più antica del cimitero, prima di scoprire il luogo di sepoltura del Rabbi Löew, una delle personalità più importanti sepolte qui.

Utilizzato per circa 300 anni fino al 1787, il cimitero è stato per secoli l'unico luogo di sepoltura degli ebrei di Praga. Poiché la religione ebraica impedisce la rimozione delle lapidi, le tombe sono state letteralmente costruite le une sulle altre. In alcuni punti i defunti sono stati sepolti fino a 12 metri di profondità, ciò spiega come mai questo cimitero ospiti più di 12.000 tombe.

Accedete al cimitero dalla Sinagoga di Pinkas, divenuta un vero e proprio memoriale alle vittime dell'Olocausto. Potrete ripercorrere le tragiche vicende degli ebrei di Praga,

prima di visitarne le tombe, realizzate in arenaria e marmo. La tomba del Rabbi Löew ben Bezale, risalente al XV secolo, è una delle più affollate. Non è difficile incontrarvi visitatori intenti a pregare o a lasciarvi biglietti con i propri desideri sperando nella loro realizzazione.

Il Vecchio cimitero ebraico si trova nell'omonimo quartiere ed è facilmente raggiungibile in metropolitana o tram. Il cimitero è chiuso di sabato e durante le festività ebraiche. Per visitare il cimitero e le altre attrazioni del Quartiere ebraico evitando lunghe file di attesa è possibile acquistare biglietti scontati per il Museo ebraico alla vicina Sinagoga Maisel.


Scopri le attrazioni di Praga (e dintorni)


Hotel nelle vicinanze

10 hotel consigliati vicino a Vecchio cimitero ebraico


Gli hotel più prenotati

Gli hotel più richiesti vicino a Vecchio cimitero ebraico

Tutti gli hotel vicino a Vecchio cimitero ebraico