Un fine settimana in una capitale europea è un'ottima occasione per "staccare la spina" senza viaggi impegnativi: basta organizzare al meglio il tempo! Per rendere indimenticabile il vostro weekend a Parigi, vi proponiamo un itinerario alla scoperta di una città fatta di grandeur e bohème, di viali spaziosi e vicoli medievali, di opere d'arte e delizie per il palato. Siete pronti? Andiamo!

Sabato, ore 10 - Arco di Trionfo e Champs-Élysées

Il nostro itinerario comincia sotto l'imponente Arco di Trionfo, per eccellenza uno dei simboli di Parigi. Sovrastati dagli altissimi archi e dalle statue solenni, vi sembrerà di rivivere i fasti imperiali e il passato glorioso della capitale francese. Da qui ha inizio uno dei viali più famosi al mondo: l'Avenue des Champs-Élysées. Fiancheggiato da negozi di lusso, centri commerciali, ristoranti, locali, cinema e teatri, è una meta imperdibile per respirare l'atmosfera mondana di Parigi.

Sabato, ore 11 - Place de la Concorde e Place Vendôme

Percorsi gli Champs-Élysées, arriverete a Place de la Concorde, una delle più grandi piazze e luogo storico della Rivoluzione. Agli angoli si ergono le statue allegoriche di otto città francesi, mentre al centro si innalza l'obelisco egizio di Luxor. Superata la scalinata, attraversate un tratto del Giardino delle Tuileries e svoltate a sinistra verso Place Vendôme, che ospita le più celebri gioiellerie parigine e il famoso Hôtel Ritz, dove soggiornarono Marcel Proust, Coco Chanel e la principessa Diana.

1440px-Place_Vendome.jpg?1573136511

Di Hugh Millward - Flickr: Place Vendome, CC BY 2.0, commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=16949976

Sabato, ore 13 - Dall'alta gastronomia allo street food più sfizioso

Se non sapete resistere a un pranzo très chic, lasciatevi conquistare dal lusso sfarzoso e dalle specialità gourmand del Bar Vendôme, uno dei ristoranti dell'Hôtel Ritz. Tra velluti pregiati e architetture in stile Belle Époque, potrete gustare ostriche e caviale o uno dei classici club sandwich. A chi preferisce un'alternativa più semplice ed economica consigliamo di provare i saporitissimi hamburger di Frog Hop House, da accompagnare con un'ottima birra artigianale alla spina.

Sabato, ore 15 - Da Place de l'Opéra alle Galeries Lafayette

Pronti per un pomeriggio di shopping sfrenato? Da Place Vendôme imboccate Rue de la Paix e raggiungete Place de l'Opéra, dominata dalle forme monumentali del Palais Garnier. Quest'area, che si estende fino a Haussmann Saint-Lazare, è il cuore pulsante dello shopping parigino, dove si trovano i centri commerciali più grandi e famosi, come le Galeries Lafayette e Le Printemps. Impossibile resistere alla capitale della moda!

Sabato, ore 17 - Montmartre

Terminati gli acquisti, prendete la metropolitana a Trinité-d'Estienne d'Orves e scendete ad Abbesses per raggiungere Montmartre, il quartiere dei pittori e della Basilica del Sacro Cuore, da cui si apre una magnifica vista sulla città. Potete prendere la funicolare panoramica oppure salire a piedi lungo Rue Lepic, dove si trova il bistrot "Les Deux Moulins" del film Il favoloso mondo di Amèlie. Nel quartiere si respira ancora l'atmosfera bohémien che ha fatto da sfondo alla vita di grandi artisti come Delacroix e Picasso, Modigliani e Van Gogh. Ancora oggi numerose botteghe e artisti di strada propongono quadretti, stampe e souvenir. Volete portare a casa un ricordo speciale? Mettetevi in posa per un ritratto!

1620px-Montmartre__Paris_%2830141426535%29.jpg?1573136683

By John Gillespie from New York, USA - Montmartre, Paris, CC BY-SA 2.0, commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=52431286### Sabato, ore 20 - Una cena da buongustai nel quartiere bohémien

Con tanti localini affacciati su vicoli e piazze, Montmartre è il posto giusto per concludere in bellezza la giornata. Se amate crêpes e gallettes, è d'obbligo una tappa al piccolo e accogliente Rozelle Café: i buongustai resteranno a bocca aperta di fronte alla varietà delle proposte e ai gustosi abbinamenti. Per una cena romantica in una location d'eccezione, puntate verso Le Mouline de la Galette: il locale immortalato in un famoso dipinto di Renoir è oggi un ristorante raffinato che serve specialità locali in un ambiente caratteristico.

Domenica, ore 10 - Trocadéro e la Tour Eiffel

L'indomani si parte dall'area monumentale del Trocadéro, che vi sorprenderà con tutta la magnificenza della Ville Lumière. Tra giardini, statue e una grande fontana con giochi d'acqua, avrete una vista mozzafiato sulla Tour Eiffel, sul Campo di Marte e sull'École Militaire. Attraversata la Senna, vi troverete sotto il simbolo della capitale. Il dilemma è: salire o non salire? In alcuni momenti dell'anno la fila all'ingresso è molto lunga: valutate se vi conviene attendere, a seconda del tempo a disposizione.

Domenica, ore 12 - Brunch su un Bateaux Mouche

Una visita a Parigi non può dirsi completa senza assaggiare un brunch e senza salire a bordo di un Bateaux Mouche, gli storici battelli che solcano le acque della Senna. Perché non unire le due esperienze per un pranzo d'eccezione? Al ristorante panoramico Le Club, situato su un battello ormeggiato al Pont de l'Alma, servono ogni domenica uno squisito brunch. Per un pranzo più tradizionale, vi consigliamo una crociera gastronomica sugli yacht ristorante che partono tutti i weekend e i giorni festivi.

Bateau-Mouche-Galere.jpg?1573136743

Di JeanSebastienMouche - Opera propria, CC BY-SA 3.0, commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=7524045

Domenica, ore 15 - Lungosenna e Museo del Louvre

Dalla Tour Eiffel proseguite lungo il Quay Branly verso il centro cittadino e raggiungerete la Piazza del Louvre, con la sua celebre Piramide di Vetro. Un fine settimana non concede abbastanza tempo per visitare l'intero museo, però vale la pena scegliere le sezioni che vi interessano di più. Non resterete delusi!

Per organizzare al meglio la visita al Louvre, date un'occhiata all'articolo "Cosa vedere al Louvre: le 15 opere più belle". Siete in viaggio con la vostra dolce metà? Leggete i nostri suggerimenti per un "Weekend romantico a Parigi: 15 cose da fare". Prima di partire manca solo un ultimo tassello: prenotare un pacchetto volo + hotel a Parigi sul sito di Expedia.LEGGI ANCHE: La mappa dei 20 imperdibili monumenti di Parigi!