Destination Full Name: 
Copenaghen (e dintorni), Danimarca
Destination Show Name: 
Copenaghen (e dintorni)
Destination ID: 
178252
Things to do URL: 
https://www.expedia.it/Cose-Da-Fare-a-Copenaghen.d178252.Guida-Viaggi-Attivita
Le 20 cose da vedere a Copenaghen

Le 20 cose da vedere a Copenaghen

Dal quartiere hippie alle case colorate sul canale di Nyhavn, dal Castello di Kronborg al parco di divertimenti più grande al mondo. Copenaghen è magica!

La città della bicicletta e dei giardini è una sirena che spicca, per accoglienza e creatività, tra le capitali del nord Europa. Ecco le 20 cose da vedere a Copenaghen.

1. La Sirenetta e il quartiere di Nyhavn

Antica icona di Copenaghen, la statua in bronzo che riproduce la protagonista della favola dell’autore danese Hans Christian Andersen, sorveglia, assorta, il vecchio porto della città. Dalla rocca di granito, la Sirenetta guarda al pittoresco quartiere di Nyhavn, con le sue casette colorate, i battelli e i bar alla moda.

La statua della Sirenetta. Photo credit Shutterstock
La statua della Sirenetta. Photo credit Shutterstock

2. Il canale di Nyhavn

Tra i numerosi canali che attraversano la città, quello di Nyhavn è uno dei più caratteristici e frequentati. Racchiuso tra storici palazzi, caffetterie e negozi, il suggestivo corso d’acqua accoglie un gran numero di imbarcazioni turistiche.

3. Parco Tivoli

Il parco di divertimenti più antico al mondo, immerso in un grande giardino, nel cuore della città è una tappa imperdibile per adulti e bambini. Aggirandovi tra giostre, pop corn, zucchero filato vi sembrerà di fare un tuffo nell’infanzia. (Vesterbrogade 3, København).

La pagoda illuminata nei Giardini di Tivoli. Photo credit Getty Images
La pagoda illuminata nei Giardini di Tivoli. Photo credit Getty Images

4. Il Palazzo di Amalienborg

L’edificio è la residenza ufficiale dei Reali danesi. Ogni giorno, alle 12, la Guardia Reale prende posto davanti al portone di palazzo Amalienborg dopo aver attraversato la città a passo di marcia, partendo dal castello di Rosenborg. (Amalien Slotplads 5, København).

5. Il Castello di Rosenborg

L’imponente struttura rinascimentale, antica residenza dei Reali nel cuore della città, accoglie oggi il Museo delle Collezioni Reali Danesi. Arazzi, pitture, manufatti illustrano la cultura e l’arte dei re dal XVII al XIX secolo. (Øster Voldgade 4A, 1350 København).

Il romantico Castello di Rosenborg. Photo credit Getty Images
Il romantico Castello di Rosenborg. Photo credit Getty Images

6. La chiesa del Nostro Redentore

Con il suo grande carillon e la guglia, avvolta da una scala a spirale che conduce in cima al campanile, La Vor Frelsers Kirke è gioiello barocco incastonato nel cuore di Christianshavn. Da qui potrete godere di un panorama a 360 gradi su Copenaghen. (Skt. Annægade 29).

7. La Cattedrale di Nostra Signora

La chiesa in stile neoclassico, principale luogo di culto luterano di Copenaghen, si trova nei pressi dell’università e accoglie alcune sculture di Bertel Thorvaldsen. (Nørregade 8, 1165 Købenthavn).

8. Christiania

Roccaforte hippie di Copenaghen, Christiania è una celebre area autogestita e “libera”. Si tratta di un quartiere alternativo, originale, da osservare senza fotografare e da visitare preferibilmente di giorno.

9. La Torre rotonda

Per scattare la migliore foto di Copenaghen dall’alto potrete visitare la Rundetårn, il più antico osservatorio ancora funzionante in Europa. (Købmagergade 52A 1150 København).

10. La Galleria nazionale danese

In questo museo è possibile compiere gratuitamente un viaggio alla scoperta dell’arte danese ed europea, alla scoperta dei capolavori di artisti, da Mantegna a Tintoretto, da Memling a Rembrandt. Tra i gioielli d’arte moderna, le opere di Matisse, Picasso, Modigliani, Munch. (Sølvgade 48-50).

11. Museo Nazionale danese

Dal Carro del Sole, icona della preistoria danese, alle pietre runiche vichinghe. Il Museo nazionale danese, ospitato in un edificio del XVIII secolo nei pressi della Strøget, racchiude buona parte della storia del Paese, oltre a sezioni dedicate alle antichità greche, romane e mediorientali. (Ny Vestergade 10).

12. Piazza Nytorv

Percorrendo Strøget, la via pedonale dello shopping, arriverete in una grande piazza, un complesso giardino con, al centro, la statua equestre di Christian V.

Piazza Kongens Nytorv. Photo credit Shutterstock
Piazza Kongens Nytorv. Photo credit Shutterstock

13. Chiesa di Frederiks

L’edificio, da molti conosciuto come “Chiesa di marmo” è noto per la sua enorme cupola, progettata dall’architetto Nicolai Eigtved. (Frederiksgade 4, 1265 København).

14. Piazza del Municipio

Animata da turisti, ambulanti e artisti di strada, la Radhuspladsen (Piazza del Municipio), è il centro nevralgico della città. La fontana del drago, l’imponente municipio, la statua di Andersen, dominano questo vivace e tradizionale luogo di incontro degli abitanti di Copenaghen.

15. La Richshuset

Se osservate bene, a destra del Palazzo del Municipio, potrete intravedere la torre del Richshuset, un divertente barometro animato, realizzato nel 1936, che preannuncia il bello o il cattivo tempo. A seconda delle previsioni, vedrete la statua dorata di una donnina in bicicletta o di una fanciulla con l’ombrello.

16. Lo zoo

Il giardino zoologico di Copenaghen, con le sue numerose sezioni che ospitano esemplari rari, è uno dei più antichi d’Europa. (Roskildevej 32, 2000 Frederiksberg).

17. Strøget

Oltre due chilometri di shopping vi attendono lungo Strøget, la famosa via dei negozi. Partendo da Radhuspladsen, tra ristoranti, antiquari, boutique, arriverete fino a Kongens Nytorv.

18. Palazzo di Christiansborg

Con la sua architettura caratterizzata da stili diversi, l’edificio è sede del parlamento danese, degli uffici del primo ministro e della suprema corte di Danimarca. Alcune sale del palazzo vengono utilizzate, tuttavia, anche dalla famiglia reale. (Prins Jørgens Gård 1, 1218 Købenthavn).

19. Le spiagge in città

Da maggio ad agosto Copenaghen sfodera le sue spiagge, raggiungibili in metropolitana dal centro. Da Islands Brygge ad Amager (Amager Strandvej, 2300 København S.), dopo una giornata a spasso tra i monumenti, potrete godervi il sole e l’acqua pulita direttamente in città.

20. Il Castello di Kronborg

Questa fortezza rinascimentale, situata a Elsingør, a circa 50 chilometri da Copenaghen, deve la sua fama a William Shakespeare che ne fece l’ambientazione letteraria del suo Amleto (Kronborg 2C, 3000 Helsingør).

TROVA le migliori offerte di Expedia per una casa vacanza a Copenaghen!

Photo credit

Foto di copertina: Luci e riflessi sul canale di Nyhavn. Photo credit Shutterstock

Samantha De Martin