12 buone ragioni per partire al più presto per Malta: splendide spiagge, un ricco patrimonio storico e artistico, un'eclettica vita notturna e tanto relax.

Esistono almeno 12 ottimi motivi per andare in vacanza a Malta , godendo appieno delle meraviglie che questo arcipelago incastonato nel Mediterraneo è in grado di offrirvi. Perché Malta non è solo mare e spiagge, ma molto altro ancora.

1. Ospitalità

Nonostante le lingue ufficiali siano il maltese e l'inglese, gran parte della popolazione conosce l'italiano. Inoltre, l'ospitalità dei maltesi vi farà sentire a casa.

2. Non è necessaria l'auto

Se non vi sentite sicuri con la guida a sinistra o semplicemente non avete voglia di guidare, non preoccupatevi: potete girare l'isola in autobus perché Malta è provvista di un efficiente sistema di trasporto pubblico che attraversa l'intero territorio. Inoltre, potrete acquistare direttamente sul pullman un biglietto valido tutta la giornata.

3. Escursione a Gozo

Potete dedicare una giornata alla visita di Gozo, che raggiungerete con un traghetto in poco più di mezz'ora. E lì potrete acquistare un tour dell'isola in bus.

È sicuramente un'esperienza da fare in estrema libertà proprio perché il tour prevede una serie di fantastiche tappe con la possibilità di scendere nei punti più interessanti. Vi consiglio di sostare alla finestra azzurra a Dwejra per poi riprendere il bus successivo e continuare il vostro giro.


L'isola di Gozo
L'isola di Gozo

4. Scorci da togliere il fiato

Tra questi spiccano le Dingli cliffs, le scogliere più alte di Malta, dalle quali si può contemplare in silenzio un paesaggio marino selvaggio e suggestivo.

5. Pesce fresco

Nella fascia meridionale dell'isola è situato il porticciolo di Marsaxlokk, dove in settimana si tiene il mercato del pesce.

6. Storia e archeologia

Numerosi sono i siti archeologici da visitare, come, ad esempio, i templi megalitici di Mnajdra e Hagar Qim, ubicati nell'entroterra maltese e riconosciuti come patrimonio dell'umanità dall'UNESCO.


Templi megalitici di Mnajdra - By Alecastorina93 (Own work)  , via Wikimedia Commons
Templi megalitici di Mnajdra - By Alecastorina93 (Own work) , via Wikimedia Commons

7. Visita all'ipogeo di Ħal-Saflieni

È necessario prenotare e acquistare in anticipo il biglietto, ma è un'esperienza entusiasmante alla scoperta degli abitanti dell'isola e dei loro antichi rituali. L'Ipogeo di Ħal-Saflieni, infatti, è un tempio preistorico sotterraneo, l'unico al mondo, e risale addirittura al periodo compreso tra il 3600 a.C. e il 2500 a.C.: costruito probabilmente come santuario, fu trasformato in seguito in una necropoli.

Per la visita ci si può aggregare ad altri visitatori e, comunque, sempre in piccoli gruppi per ragioni di spazio e di visibilità.

8. La cattedrale, tra barocco e Caravaggio

Potete trascorrerete mezza giornata alla scoperta della spettacolare cattedrale di San Giovanni a La Valletta. Gioiellino di arte e architettura barocca, custodisce al suo interno ben due Caravaggio: San Girolamo scrivente e un altro capolavoro nell'attiguo Oratorio. Un'occasione da non perdere per gli amanti di arte!

9. Perdersi tra i vicoli di antiche cittadine: Mdina e Rabat

Due nomi da ricordare se si va in vacanza a Malta sono Mdina e Rabat. La prima, nota anche come "la città silente", è l'antica capitale e regala atmosfere senza tempo a chi la cammina senza fretta, assaporando la quiete delle sue vie.

Visione aerea di Mdina e delle sue fortificazioni - By R Muscat - Mdina, CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=33648867
Visione aerea di Mdina e delle sue fortificazioni - By R Muscat - Mdina, CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=33648867

La seconda, un tempo parte della città romana di Melita, conserva alcuni luoghi di grande interesse: su tutti, la Roman House, una villa d'epoca romana, affrescata da preziosi mosaici e pitture, la grotta di S. Paolo, le Catacombe e St. Paul's Grotto.

10. Shopping e romanticismo

Le cittadine di San Giuliano e Sliema sono tappe perfette per rilassarsi tra passeggiate sul lungomare, shopping, cenette romantiche e serate lounge a base di cocktail.

11. Vivace vita notturna

Chi ama il divertimento notturno farà presto a conoscere il quartiere di Paceville, a San Giuliano: bar, pub, locali e discoteche, si trova tutto qui, lungo una via pedonale.

Più tranquillo Bugibba, dove è possibile mangiare in uno dei numerosi locali e conoscere gente.

12. Le spiagge di Malta

Innanzitutto, non si può tornare da Malta senza aver visto la Blue Lagoon! La s'incontra nell'isolotto di Comino ed è una lingua di sabbia baciata da un mare cristallino, dove si possono ammirare coralli e coloratissimi pesci.

Il panorama, visto da Comino, della Blue Lagoon a Malta -By Frank Vincentz (Own work)  , via Wikimedia Commons
Il panorama, visto da Comino, della Blue Lagoon a Malta - By Frank Vincentz (Own work) , via Wikimedia Commons

I giovani, invece, devono segnarsi la Paradise Bay, che si trova di fronte al South Comino Channel, è animata da party improvvisati ed è meta degli appassionati di gite in acquascooter.

Altro target per la spiaggia di Ghadira, amata particolarmente dalle famiglie con bambini, che ne apprezzano la sabbia fine, il lento digradare dei suoi fondali e i servizi.

Photo Credit

Foto di copertina: La vista da Comino della Blue Lagoon a Għajnsielem, Malta - By Frank Vincentz (Own work) , via Wikimedia Commons