Sono numerose le ragioni per cui fare vacanze autunnali è vantaggioso. Prima di tutto si devono considerare i costi: per molte località, infatti, l'alta stagione finisce ad agosto e ricomincia a dicembre, ed è quindi proprio nei mesi autunnali che si possono trovare le migliori offerte per una vacanza low cost.

E poi c'è il clima: a inizio autunno si può ancora andare al mare e fare il bagno, anche senza lasciare l'Italia, oppure si può andare in montagna, approfittare degli ultimi giorni di caldo per delle passeggiate lungo i sentieri, godendo della vista dei boschi che cambiano colore e di una cena ricca di sapori tradizionali.

Ma è forse il cibo il vero re delle vacanze in autunno. Con l'abbassarsi delle temperature si possono tornare ad assaporare cibi ricchi e gustosi come i brasati o gli arrosti, accompagnati da contorni caldi. È il periodo in cui la natura dà fondo alla sua generosità prima di chiudersi nel riposo invernale, ecco quindi castagne e tartufi, zucche e funghi. Approfittiamo quindi delle mete autunnali che ci possono offrire l'eccellenza culinaria utilizzando questo ingredienti, accompagnati ovviamente da dell'ottimo vino. C'è veramente l'imbarazzo della scelta ma se volete un nostro consiglio leggete gli articoli qui sotto dove troverete suggerimenti per una vacanza autunnale in Trentino, nelle Langhe e molto altro ancora.

Se la vostra vacanza autunnale sarà a tema culinario andate a leggere anche i nostri articoli sul turismo enogastronomico. Altrimenti, se pensavate di passare qualche giorno in una città come Londra o Parigi, leggete i nostri consigli per city break.