Situata al centro dell'Emilia Romagna, di cui è capoluogo regionale, Bologna rappresenta un'ottima base di partenza per andare alla scoperta degli innumerevoli tesori artistici, culturali e naturalistici della regione. Ecco 15 idee per gite fuori porta da Bologna nei luoghi più affascinanti dell'Emilia Romagna.

1. Modena

La città dell'Emilia più vicina al capoluogo, Modena dista soltanto una mezz'ora di treno da Bologna. Dalla stazione, raggiungete a piedi Piazza Grande, che oltre a essere il cuore della città è anche Patrimonio dell'Umanità Unesco e racchiude autentici tesori architettonici. A cominciare dalla magnifica cattedrale del XII secolo, che insieme al vertiginoso campanile è un gioiello dell'arte romanica. Salite poi sulla Ghirlandina, la torre civica che ingentilisce il palazzo comunale, da cui la vista spazia su tutto il centro storico. 1275px-Modena_Piazza_Grande_dal_portico.jpg?1587053905

dal portico di Piazza Grande a Modena By Faustoclik - Own work, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=81806494

2. Parma

Per una gita da Bologna gastronomica, la meta non può che essere Parma, patria di eccellenze culinarie come il Parmigiano Reggiano e il Prosciutto di Parma, tanto per citare i più noti. E dopo una lauta degustazione di specialità locali, via alla scoperta del centro storico partendo da piazza Duomo, dove sorgono la magnifica cattedrale, capolavoro dello stile romanico con la splendida cupola affrescata dal Correggio, e il Battistero ottagonale rivestito in marmo rosa di Verona, considerato uno dei più fulgidi esempi dell'architettura medievale.

3. Reggio Emilia

Situata lungo la Via Emilia, Reggio è una città ricca di storia, cultura e patriottismo, che si gira tranquillamente in una giornata. Da dove cominciare? Dalla Sala del Tricolore, all'interno del Palazzo del Comune, dove vide la luce la bandiera d'Italia, la cui storia è narrata con relativi aneddoti nell'annesso museo. Dopo visitate la Basilica della Ghiara, uno dei simboli della città, che sorge sul luogo di un miracolo ed è ritenuta uno dei più interessanti monumenti del barocco italiano.

4. Maranello

Se siete appassionati di Formula 1 e auto sportive, è imperdibile una gita da Bologna a Maranello, dai primi anni '40 sede della mitica Ferrari. Davvero emozionante è la visita al Museo Ferrari che racconta storia e vittorie del Cavallino Rampante attraverso un'esposizione permanente con le fiammanti auto Campioni del Mondo e un'ala in cui si alternano mostre temporanee. L'esperienza può poi proseguire con la visita esterna della fabbrica a bordo di un bus riservato e un giro sulla pista di Fiorano, utilizzata per i test drive privati.

5. Rocchetta Mattei

Basta una mezz'ora d'auto da Bologna per raggiungere Grizzana Morandi, il borgo natìo del celebre pittore bolognese Giorgio Morandi, ma famoso anche per la Rocchetta Mattei. Immersa tra il verde dei colli bolognesi, l'ottocentesca dimora del conte Cesare Mattei, uomo politico e medico autodidatta, è un edificio eclettico che fonde stile moresco e medievale, creando ambienti fiabeschi che affascinano grandi e bambini. 990px-Rocchetta_mattei__esterno_02.jpg?1587053943

Rocchetta Mattei By Sailko - Own work, CC BY 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=54570944

6. Villaggio della Salute Più

Per una giornata all'insegna del benessere e dell'outdoor, a Monterenzio, immerso nella natura dei colli bolognesi, c'è il Villaggio della Salute Più. Un vero parco termale con piscine interne ed esterne di acqua termale solfato-calcica e acqua salata, sauna e area fanghi con trattamenti curativi ed estetici. A tutto questo, in estate si aggiunge anche l'Acquapark con 22 piscine di varie dimensioni, laghetti e scivoli nel verde della Fitness Valley, dove si snodano numerosi percorsi di varia difficoltà da fare a piedi o in mountain bike.

7. Brisighella

Uno dei borghi più belli d'Italia, Brisighella ha mantenuto un'inconfondibile atmosfera medievale che la rende particolarmente attraente. Potete passare un'intera giornata esplorando questo villaggio dominato da tre colli su cui sorgono la Torre dell'Orologio del XIX secolo, il settecentesco santuario di Monticino e l'imponente Rocca Manfrediana, considerata il simbolo del paese. Aperta al pubblico, questa fortezza costruita nel '300 per volere della famiglia Manfredi di Faenza rappresenta un pregevole esempio di architettura militare medievale.

8. Ferrara

Passeggiando tra le vie, gli eleganti palazzi e i giardini di Ferrara si ritrova lo spirito rinascimentale della "città ideale" voluta dai duchi d'Este tra XV e XVI secolo. Cominciate la visita dalla parte più antica, dove sorgono la magnifica cattedrale di San Giorgio che fonde stile romanico e gotico, e il Castello Estense, il monumento più rappresentativo del centro storico dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco: un tipico maniero medievale con torri, fossato e saloni finemente affrescati. Altro emblema della magnificenza estense è Palazzo Schifanoia, dove ammirare il sontuoso ciclo di affreschi del Salone dei Mesi, un trionfo di scene di vita cortigiana, mitologia e astrologia. 960px-Ferrara_Dom_4.JPG?1587053979

Facade of the catholic Cathedral St. George, Ferrara By Zairon - Own work, CC0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=14247156

9. Faenza

Faenza è la meta perfetta per una gita da Bologna dedicata allo shopping di raffinati oggetti artigianali. Questa cittadina romagnola, che vanta anche una splendida cattedrale rinascimentale, è infatti famosa per la produzione artigianale di ceramiche. Realizzate seguendo gli stessi procedimenti del XV secolo, le maioliche faentine sono dipinte a vivaci colori che rendono unico ogni pezzo. Al Museo Internazionale della Ceramica sono esposte raffinate creazioni artistiche di varie epoche e provenienza, mentre nei negozi e botteghe del centro potete vedere gli artigiani all'opera.

10. San Marino

Arroccata alle pendici del Monte Titano che domina la riviera romagnola, la Repubblica di San Marino è uno degli stati più antichi del mondo e anche per questa particolarità merita assolutamente una visita. Fin dal Medioevo le tre torri, la Guaita, la Cesta e il Montale, difendono la libertà del Castello di San Marino, la piccola capitale dal ricco patrimonio storico e architettonico, da scoprire senza fretta passeggiando tra le stradine in acciottolato del centro storico attorno al Palazzo del Governo.

11. Rimini

Voglia di una giornata al mare? Avete solo l'imbarazzo della scelta tra le tante località balneari della riviera romagnola facilmente raggiungibili con una gita da Bologna. A Rimini vi aspettano oltre 15 chilometri di spiagge dorate e perfettamente attrezzate, dove prendere il sole, nuotare e fare lunghe passeggiate sulla battigia fino al porto, dove potete salire sulla grande ruota panoramica per ammirare la costa adriatica dall'alto.

12. Ravenna

La più vicina a Bologna delle città della Romagna, Ravenna è tra le città d'arte più suggestive d'Italia, dove potete visitare ben otto siti dichiarati Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco. Un percorso unico al mondo di monumenti paleocristiani risalenti al V e VI secolo, che comprendono, il Mausoleo di Galla Placidia, il Battistero Neoniano, la Basilica di Sant'Apollinare Nuovo, il Battistero Ariano, la Cappella Arcivescovile, il Mausoleo di Teodorico, la Chiesa di San Vitale e la Basilica di Sant'Apollinare in Classe, dove ammirare meravigliosi mosaici bizantini.

13. Parco del Delta del Po

Escursioni a piedi, in bicicletta, a cavallo o in barca: sono tanti i modi a disposizione per esplorare il Parco del Delta del Po, Patrimonio dell'Umanità Unesco, il più straordinario eco-sistema naturale dell'alto Adriatico. Nelle Valli di Comacchio potete anche avventurarvi tra i suggestivi paesaggi delle saline, attive già in epoca napoleonica e oggi rifugio di fenicotteri rosa, avocette e cavalieri d'Italia, che ne fanno un veroparadiso per gli appassionati di birdwatching. 1080px-Valli_di_Comacchio_-_Comacchio_Ferrara__Italy_-_August_16__2019.jpg?1587054025

Valli di Comacchio - Comacchio Ferrara, Italia By Giorgio Galeotti - Own work, CC BY 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=83844379

14. Dozza

Dozza è nel circuito dei borghi più belli d'Italia e già questo è un buon motivo per programmare una gita fuori porta da Bologna in questo delizioso paesino medievale, che in realtà è un museo all'aperto in piena regola. Sui muri delle case del centro storico dominato dalla possente Rocca Sforzesca potete ammirare centinaia di murales firmati dai maggiori street artist di tutto il mondo, realizzati durante la Biennale del Muro Dipinto, che si tiene da circa mezzo secolo .

15. Monteveglio

A una ventina di chilometri da Bologna, Monteveglio è la meta giusta per una giornata di pace e relax. Nella vallata del Samoggia sorge infatti l'Abbazia di Santa Maria Assunta a Monteveglio, gioiello romanico del XI secolo, costruita per celebrare la vittoria di Matilde di Canossa su Enrico IV. Luogo di grande spiritualità, la pieve conserva la facciata originale e il chiostro attorno al quale si svolge la vita dei monaci. Dopo la visita, non perdete occasione di una passeggiata nel verde lungo i sentieri del circostante Parco regionale dell'Abbazia di Monteveglio.

LEGGI ANCHE: Le 15 cose da vedere a Bologna!

Photo credit:

Foto di copertina: The fortress of Città di San Marino, viewed from the side of Torre Guaita on Monte Titano (Appennino tosco-romagnolo), Central Italy. UNESCO World Heritage Site. By Max_Ryazanov, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=29853995

LEGGI ANCHE: Le 15 più belle chiese di Bologna!