Galatina

Guida di viaggio
Galatina
Il nostro viaggio a Galatina ci porta alla scoperta di una splendida cittadina della provincia di Lecce. Il suo centro storico, come del resto moltissimi altri della Puglia, può essere definito un “museo all’aperto”, per la presenza di numerose testimonianze artistiche. L'aspetto attuale del borgo è un misto di settecentesco e romantico, che comprende anche le frazioni di Collemeto, Noha e Santa Barbara. Galatina è la città in cui testimonianze della cultura latina e quella greca convivono armoniosamente, mescolandosi ai riti magico-esoterici del “tarantismo”, secondo cui le donne morse dalla tarantola giungevano da tutto il Salento per bere l’acqua del pozzo della cappella, ritenuta miracolosa. Oggi tale fenomeno viene rievocato tramite il tipico ballo della pizzica. Le tante offerte viaggio a Galatina disponibili vi permetteranno di scoprire questa terra e di godere appieno della sua ospitalità, fatta di cose semplici e di gente cordiale, in una cornice tutta mediterranea.

A Galatina vi sono numerosi edifici d’interesse storico ed artistico, tanto che nel 2005 è stata dichiarata Città d’arte italiana. Uno dei più importanti edifici è la Chiesa di Santa Caterina, prezioso esempio di romanico pugliese dichiarato Monumento Nazionale. La Basilica fu realizzata su un precedente edificio sacro e, lungo il muro esterno della navata destra, è ancora possibile scorgere i suoi resti. Di stile bizantino, sul suo prospetto è possibile ammirare tre cuspidi, sottolineate da archetti trilobati. L’interno si sviluppa a tre navate e, quella centrale, è a sua volta divisa in tre campate coperte da volta a crociera. Di indubbio interesse sono gli affreschi interni, realizzati nel XV secolo, alcuni dei quali risentono influenze giottesche. Per realizzare gli affreschi furono chiamate maestranze da tutta Italia.

Vi è poi la Chiesa Matrice, dedicata ai santi Pietro e Paolo e numerosi palazzi nobiliari in prezioso ed elegante stile barocco. Nei suoi prospetti, è possibile riconoscere le fasi costruttive che hanno interessato la chiesa. Il portale d’ingresso principale, è arricchito da un doppio ordine di colonne che sorreggono un prezioso architrave, mentre altre due porte più piccole si aprono nella zona laterale. L’interno è sviluppato a tre navate, con due cappelle in quelle laterali. Da non dimenticare è anche il Palazzo Orsini, oggi sede del Comune. L’edificio era un tempo annesso alla Chiesa ed il Convento di Santa Caterina d’Alessandria ed aveva lo scopro originario di accogliere infermi, i pellegrini ed i poveri. L’ospedale rivestiva un ruolo importante per la comunità locale, come è testimoniato dalle donazioni e dall’esplicito interesse di sovrani e pontefici.

Le origini medievali e protettive di Galatina, sopravvivono ancora oggi nelle tre porte della città, uniche testimonianze rimaste della vecchia cinta muraria. Le tre frazioni di Noha, Collemeto e Santa Barbara, sono importanti centri per la produzione agricola, in particolare del vino: Galatina fa parte infatti dell’Associazione Nazionale Città del Vino. Oltre ad ammirare il suo centro storico, chi soggiorna qui in estate, può scegliere quale tra le vicine località costiere visitare attraverso delle gite in barca. Con il vento di scirocco ci si potrà dirigere verso l’Adriatico, passando da Torre dell’Orso e lo splendido litorale da Castro fino a Capo di Leuca, ammirando le alte scogliere suggestive. Con il vento di tramontana invece, verso lo Ionio e le sconfinate spiagge dorate di Porto Cesareo, si potrà giungere Gallipoli, le Maldive del Salento.

Oltre ad avere un rilevante centro storico, Galatina offre diverse ed interessanti manifestazioni. Uno degli eventi più importanti è la Fiera di Galatina. Nata nel 1949 come mostra-mercato per promuovere l’agricoltura e l’artigianato locali, è divenuta con il tempo una vetrina espositiva nazionale per il commercio, l’industria e l’artigianato, finalizzata alla valorizzazione dei prodotti locali. Il quartiere fieristico, con una superficie complessiva di 31.000 mq, ospita diversi appuntamenti che richiamano molti operatori e visitatori da tutta l’Italia. Altro evento di successo è Calici di Stelle, la magica atmosfera delle stelle cadenti nella settimana di San Lorenzo. In questa sera, tra i vicoli e le piazze del paese, si snoda un percorso enologico che abbraccia l’intera produzione regionale. E dopo un buon bicchiere di vino, è d’obbligo fare un salto alla storica Pasticceria Ascalone nel centro della città, per gustare i pasticciotti del Salento. All’interno delle offerte viaggio last minute a Galatina, troverete tutte le informazioni ed i dettagli per prenotare e vivere di persona un’esperienza unica.

Dove dormire a Galatina

Default Image

Centro Storico di Galatina

Scopri i musei e i monumenti del quartiere di Centro Storico di Galatina, non te ne pentirai! Chiesa dei Santi Pietro e Paolo e Basilica di Santa Caterina d'Alessandria sono due luoghi d'interesse che dovresti includere nel tuo itinerario.

Centro Storico di Galatina
8Piuhotel
8Piuhotel
4 out of 5
Viale Del Risorgimento, Lecce, LE
Il prezzo è 126 € a notte nel periodo 14 lug - 15 lug