Pinzolo

Guida di viaggio
Foto fornita da Expedia
Nella parte superiore della Val Rendena, dove la valle diventa più ampia e pianeggiante, un viaggio a Pinzolo ed i paesi confinanti di Giustino e Carisolo,

è la perfetta occasione per scoprire un altro gioiello del Trentino, il più delle volte offuscato dalla notorietà della vicina Madonna di Campiglio, ma che ha molto da offrire. La Val Rendena e la selvaggia Val Genova sono il luogo di soggiorno ideale per i grandi ed i bambini e per coloro che amano i panorami delle Alpi e l’atmosfera tipica di montagna. Donando attrezzature sportive all'avanguardia e un’alta capacità ricettiva, unita all’ospitalità trentina, le offerte viaggio a Pinzolo sono sempre un’ottima scappatoia per evadere dallo stress e dalla routine delle grandi città. Il segreto di questo successo è l’esser riusciti a mantenere il personale carattere di paese alpino, ricco di cultura e tradizioni. Gli altri paesi della Rendena completano l'offerta anche dal punto di vista dell'enogastronomia e delle peculiarità della cultura locale.

Le sue origini sono antiche, come testimonia la chiesa di S.Vigilio, eretta probabilmente prima dell’anno Mille, anche se l’assetto attuale risale al cinquecento. L’emblema centrale di Pinzolo è l’elegante campanile, costruito interamente con tonalite della Val di Genova, che grazie ai suoi 72 metri, è il più alto del Trentino. Anche il turismo gode a Pinzolo di antiche tradizioni: i primi hotel risalgono infatti alla fine dell’Ottocento, quando la zona incominciò ad essere frequentata da scalatori provenienti soprattutto dall’Inghilterra e dalla Germania, arrivando poi al vero boom turistico del dopoguerra con la realizzazione di strutture turistiche per l’estate (tennis, campi da calcio, parchi) e dei primi impianti di risalita al Doss del Sabion. Più recenti, la nuovissima cabinovia Tulot e la pista DoloMitica, una tra le piste più impegnative delle Alpi.

L’estate a Pinzolo è un susseguirsi di eventi. Da giugno a settembre si susseguono sagre locali, eventi culturali e gastronomici da non perdere. Per gli amanti della natura e dei sapori genuini, ogni settimana l’Azienda di promozione turistica organizza golose gite nelle più belle malghe della zona, per gustare polenta e formaggio fumanti oltre alla lunga lista di prodotti tipici. Innumerevoli le possibilità di passeggiate, da quelle più comode nel fondovalle e nei boschi limitrofi, ai pascoli e laghi alpini, fino alle escursioni più impegnative come la spettacolare Via delle Bocchette. Lo sport è il protagonista, e la Val Rendena si dimostra una perfetta palestra e cielo aperto. Lo sono testimoni i vari ritiri della Juventus ed Inter degli anni passati, così come la ricca dotazione di impianti sportivi di Pinzolo e dei comuni limitrofi. Campi da tennis, calcio, campi da golf e bocce, il moderno palaghiaccio, palestre e le piscine tra le strutture. Tra le attività all’aria aperta il tiro con l’arco, la mountain bike ed i percorsi di down-hill, il parapendio, percorsi vita così come camminate nella natura o per i più esperti, l’hiking.

Per gli amanti del trekking, da non perdere è la Val Genova, con il caratteristico trenino su gomma. Il viaggio regala una vista meravigliosa sulla valle che si apre su una stupenda cascata. Incorniciata tra i gruppi dell'Adamello, a sud, e della Presanella, a nord, la Val di Genova è anche conosciuta come la valle delle cascate per i numerosi salti d'acqua presenti sul suo territorio e può essere percorsa partendo da Carisolo. Giungendo a Pian di Bédole, è possibile ammirare il ghiacciaio dell'Adamello-Madron che, con i suoi 18 kmq è il più esteso delle Alpi Italiane.

Durante l’inverno, Madonna di Campiglio, Pinzolo e la Val Rendena sono gioiello naturalistico e morfologico tutelato dal Parco Naturale Adamello-Brenta, la più vasta area protetta della regione. La cornice è spettacolare, così come le piste tracciate sui fianchi delle montagne alla vista dell’Adamello e delle Dolomiti di Brenta. Madonna di Campiglio, stazione invernale rinomata a livello internazionale, centro di una delle più importanti e attrezzate ski area italiane, mantiene intatto il suo storico fascino. Dalla scorsa stagione è attiva la nuova Skiarea Campiglio Dolomiti di Brenta - Val di Sole Val Rendena: un progetto grandioso. Dal Doss del Sabion di Pinzolo alle piste di Madonna di Campiglio, fino a Folgarida- Marilleva: un continuum di 150 km di piste per ogni ordine di difficoltà che danno vita al comprensorio più esteso di tutto il Trentino, con al centro la “Perla delle Dolomiti”, circondati dallo scenario dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. A Pinzolo sono anche presenti uno Snowpark per gli amanti dello snowboard, un centro per lo sci di fondo con impianto di illuminazione ed il famoso stadio del ghiaccio. Impianti e attrezzature all’avanguardia per gli sport invernali, ospitalità e bellezza del paesaggio sono i punti forti di Pinzolo.

Insomma, un piccolo gioiello delle Dolomiti, situato in fondo alla Val Rendena, a poca distanza da Madonna di Campiglio, in una delle aree più apprezzate dagli sciatori e amanti degli sport invernali di tutto il mondo, circondati dalla bellezza delle Alpi, Pinzolo sa far innamorare ad ogni età. Un esperienza da provare per chi ama la montagna, ma anche per chi vuole imparare a conoscerla, facile da organizzare grazie alle offerte viaggio last minute a Pinzolo.

Ambiez Residence
Ambiez Residence
3 out of 5