Riva del Garda

Guida di viaggio
Trentino caratteristiche di architettura d\'epoca, località costiera e strade
Un clima decisamente mediterraneo, circondato da ampie ed assolata spiagge libere che lasciano lo spazio alle montagne, sono gli ingredienti centrali per una viaggio sul Lago di Garda,

esperienza in grado di regalare panorami incantevoli ed emozioni indimenticabili. Riva del Garda è il centro principale del territorio del Garda Trentino, dove lo sport all’aria aperta a contatto con la natura è la principale motivazione di che spinge molte persone a frequentare le sue coste. Vela e windsurf prima di tutto, ma anche il trekking, il nordik walking, ciclismo, mountain bike, tennis o perché no, il canottaggio. Il clima favorisce la vegetazione tipica dell’area mediterranea, come i limoni, olivi, allori e palme, una vera oasi di Mediterraneo ai piedi delle Dolomiti di Brenta. Il centro di Riva del Garda affascina per l’arte e le opere d’architettura, testimonianze di storia antica e di un passato ricco di arte e cultura. Qui si assapora il piacere di un soggiorno di prim’ordine dai mille ingredienti. Storia, arte, sport e natura, ma anche calda accoglienza, strutture alberghiere d’avanguardia, centri wellness e ristoranti dove gustare le produzioni tipiche dell’entroterra trentino che garantiscono sempre vantaggiose offerte viaggio a Riva del Garda.

Riva del Garda è anche il polo fieristico del Trentino con le sue moderne strutture fieristiche e congressuali e con una lunga esperienza internazionale di grandi eventi culturali e sportivi. Il centro di Riva del Garda si affaccia sul lago e richiama al passato, a cominciare dalla piazza III Novembre delimitata da costruzioni in stile lombardo-veneto, dove si trovano la Torre Apponale, il Palazzo Pretorio ed il Palazzo del Comune. La Torre Apponale s’innalza per 34 metri sul lato est della piazza come guardia del porto e della piazza, una volta centro antico e fiorente di commerci e fiere. Negli anni venti del novecento la torre fu interessata da modifiche strutturali che portarono a sostituire l’antica copertura a cipolla della torre, d’ispirazione nordica, con quella attuale. Pochi anni fa, in seguito ad un restauro completo, è possibile ripercorrere i 165 scalini che conducono alla sommità da cui si dominano le geometrie della piazza che delimita il molo, la città di Riva e le belle acque azzurre del lago di Garda. Il Palazzo Pretorio invece, risalente al cinquecento, è il luogo dove si amministrava la giustizia e il provveditore faceva rispettare gli statuti cittadini. La parete verso la piazza mostra lo stemma del principe vescovo Giorgio di Neideck, risalente al 1509, la data che segna la fine della dominazione veneziana.

Assolutamente da visitare, l’antica Rocca, oggi sede del MAG Museo Alto Garda e della Pinacoteca. La Rocca ha accompagnato la storia del territorio, adattando il suo volto al mutare dei secoli. Nel primo Cinquecento viene abbellita e diventa anche saltuaria dimora dei principi vescovi. Subisce una trasformazione radicale alla metà dell’Ottocento, quando diventa caserma austroungarica e perde le sue caratteristiche medievali e rinascimentali. La recente ristrutturazione ha riportato in luce alcune strutture originarie e l’ha resa adatta a ospitare il Museo Civico e della Pinacoteca. Bella e da non perdere, la vista che si gode dal mastio.

Altri pregevoli gli esempi di architettura barocca della città, sono rappresentati dalla Chiesa dell´Inviolata e dalla chiesa dedicata a S.M. Assunta. La Chiesa dell’Inviolata è il più insigne monumento di Riva, un elegante edificio barocco a pianta quadrata all’esterno, ottagonale all’interno con cinque altari, area volta con affreschi e stucchi, confessionali di legno scolpito e pavimenti di marmo. La Chiesa Parrocchiale di S. Maria Assunta sorge nel centro della città di Riva del Garda e si affaccia sull’ampia Piazza Cavour. L’attuale edificio, ricordato per la prima volta nel 1100 è una ricostruzione barocca che presenta all’interno una navata unica ed una cappella laterale del Suffragio.

Il Garda Trentino ha gli ingredienti perfetti per farti vivere una vacanza benessere in pieno relax. Sport, natura, cultura ma anche le famose terme, i centri benessere, SPA, grandi parchi e sentieri immersi nel verde che riesce a costituire la combinazione perfetta per rigenerare corpo e mente. Verso il periodo natalizio invece, è lunga tradizione ritrovare ogni anno le tante casette allestite nelle piazze del centro che offrono la possibilità di acquistare articoli regalo e prodotti tipici del Natale. Per chi è in cerca di souvenir tipicamente natalizi ci sono presepi di ogni genere, ma anche candele e prodotti naturali. E se il freddo dell’inverno comincia a preoccupare, al Mercatino si possono acquistare pantofole in stile tirolese, maglioni d’alpaca, caldissime sciarpe in pura lana, guanti e cappelli. Anche la gastronomia è protagonista: si può sorseggiare un caldo brulè di mele mentre si passeggia tra le bancarelle, oppure fare merenda con le caldarroste e gli strauben, oppure optare per un regalo goloso come i prodotti tipici, i formaggi e le confetture. Il Garda Trentino non finirà mai di stupirvi, grazie alle centinaia di feste, sagre e tradizioni fruibili grazie alle offerte last minute a Riva del Garda.

Hotel Sole Relax & Panorama
Hotel Sole Relax & Panorama
4 out of 5