La storia, i monumenti, le piazze sono la cornice ideale per chi desidera un'esperienza diversa, coniugando la festa con una breve vacanza culturale.

Quattro piazze, tanto divertimento

A Firenze, da quest'anno le piazze della festa di Capodanno sono diventate quattro. Accanto alle tradizionali piazza Signoria e piazza Santissima Annunziata, "debuttano" piazza Pitti e piazza San Lorenzo. Il concerto principale si svolgerà in piazza Pitti, pedonalizzata oramai da alcuni anni. Si terrà un concerto per la prima volta anche in piazza San Lorenzo, dopo i lavori per lo spostamento dei banchi dello storico mercato. Tanti spettacoli e intrattenimento garantito. Il comune di Firenze ha deciso i generi musicali che animeranno le varie piazze: musica pop a Pitti, jazz a San Lorenzo, gospel in Santissima Annunziata e musica classica in piazza Signoria.

Lo spettacolare Duomo di Firenze. Fonte: EDAMLo spettacolare Duomo di Firenze. Fonte: EDAM

Leggi Anche: Cosa fare a Capodanno a Roma

Un Capodanno medievale

Un modo diverso e certamente suggestivo per trascorrere questo Capodanno a Firenze è quello di partecipare all'evento a tema medievale presso l'Antico Spidale del Bigallo (Via del Bigallo e Apparita, 14, Bagno a Ripoli), vecchio ricovero fondato nel lontano 1214. Verrà festeggiato, per l'occasione, anche il 750° anniversario della nascita di Dante Alighieri e verranno servite tipicità enogastronomiche medioevali, con musiche d'epoca. Si può quindi cenare a partire da 130 euro a testa (per i bambini sono previste riduzioni), e anche dormire nella struttura a partire da 25 euro a testa nel dormitorio medievale.

Palazzo Vecchio, affacciato su Piazza della Signoria. Fonte: EDAMPalazzo Vecchio, affacciato su Piazza della Signoria. Fonte: EDAM

Leggi Anche: Capodanno a Milano: piazza Duomo e le alternative

La festa in un hammam

Un'alternativa originale al Capodanno in piazza è quella di viverlo in una spa. Il 31 dicembre, infatti, Asmana Wellness World (Viale Allende, 10, Campi Bisenzio) aprirà i battenti alle 18 per festeggiare il nuovo anno fino alle ore 3. Per gli ospiti è prevista una cena a buffet, musica dal vivo, animazione brasiliana. A mezzanotte, poi, dj set e spumante. Ci sono quattro diverse opzioni d'ingresso, sempre su prenotazione, a partire da 150 euro. Ci si potrà lasciar coccolare da saune e hammam, provando l'idromassaggio nelle piscine calde, per poi festeggiare a bordo piscina fino a tarda notte.

Leggi Anche: Capodanno a Parigi: Champs Élysées e le alternative

Un bagno nell'Arno

Come da tradizione, il 1° gennaio presso il centro Canottieri di Firenze si tiene il tuffo nelle acque dell'Arno. Si tratta di un salto collettivo di una decina di persone in costume da bagno che si gettano nelle acque gelide del fiume dalla banchina nella mattina del primo giorno dell'anno. In genere prendono parte al rito alcuni personaggi noti della città. Dopo il tuffo, inizia la regata del circolo dove si sfidano le giovani promesse cittadine.

Il Ponte Vecchio sull'Arno. Fonte: EDAMIl Ponte Vecchio sull'Arno. Fonte: EDAM

Leggi Anche: Capodanno a New York: Times Square e le alternative

La notte danzante

Gli amanti della discoteca avranno la possibilità di ballare e divertirsi anche a Firenze. Il Momà (Via Lucchese, 84, 50019 Osmannoro), uno dei locali più famosi della città, organizza per la prima volta una serata di Capodanno: la "Big Bang Countdown Party", una ricca notte di musica house, commerciale e revival ballabile. C'è anche la possibilità di cenare su prenotazione con animazione e musica in un ambiente contraddistinto dai toni caldi e accoglienti, dall'atmosfera allegra e divertente. L'ingresso è permesso ai maggiori di 25 anni. Il costo del cenone è di 80 euro a testa, mentre il semplice ingresso alla discoteca è di 25 euro. Per raggiungere la discoteca, è previsto un servizio di bus-navetta dal centro (circa 10 minuti di tragitto).

Photo Credit

Foto di copertina: Firenze dalle acque dell'Arno. Fonte: EDAM