La Grande Muraglia Cinese è una gita imperdibile durante un viaggio in Cina nei dintorni di Pechino. Le sezioni da visitare e come organizzare il viaggio.

Non puoi essere un vero eroe, se non sali sulla Muraglia - recita un poema di Mao Zedong del 1935. E che vogliate sentirvi degli eroi o meno, l'escursione alla Grande Muraglia Cinese rimane uno dei punti fermi di un viaggio in Cina: simbolo di unità nazionale e della determinazione del popolo cinese, la Muraglia è anche un'icona culturale conosciuta ai quattro angoli del pianeta. È una delle Sette Meraviglie del Mondo Antico e dal 1987 fa parte del Patrimonio dell'Umanità dell'Unesco, oltre che uno dei siti turistici più visitati al mondo. I suoi 21.196 km di lunghezza univano la Cina da Est a Ovest: diverse sezioni sono andate distrutte nel corso dei suoi 2300 anni di vita, ma ancora tante sono visitabili.

Le sezioni della Muraglia ancora visitabili sono circa una ventina: la maggior parte di loro si trova nei pressi di Pechino e sono raggiungibile grazie a tour che partono dalla città. Sono innumerevoli, e vi basterà chiedere informazioni al vostro hotel o ostello per organizzare l'escursione.

Qui però vi diamo dei consigli su come raggiungere autonomamente 5 sezioni della Grande Muraglia Cinese.

1. Badaling

A soli 80 km da Pechino, è facile raggiungere la sezione di Badaling, che non per caso è una delle sezioni più visitate della Muraglia dai turisti cinesi. Grazie a recenti restauri, è una delle sezioni meglio conservate, quindi meno "reale" dal punto di vista storico, ma regala passeggiate memorabili e degli scorci paesaggistici indimenticabili (e splendide foto da cartolina!). È lunga circa 7,5 km, e potete visitare sia la parte Nord che Sud della Muraglia.

Consigli

Partite la mattina molto presto da Pechino, per arrivare prima dei bus dei tour guidati. La maggior parte dei turisti, una volta arrivati all'ingresso di Badaling, sceglie la parte Nord, per cui questa può risultare incredibilmente affollata. La parte Sud è più corta, ma decisamente più libera. Sia la zona Nord che la Sud presentano dei punti molto ripidi, attenzione a non scivolare in caso di pioggia. Alla fine della scalata, di fronte al parcheggio dei bus, potete ritirare il vostro souvenir: il "certificato" di partecipazione alla scalata di Badaling.

Come arrivare

Dalla stazione dei bus di Deshengmen parte l'autobus numero 919 sino a Badaling. E' possibile arrivare anche via treno, partendo dalla stazione dei treni di Pechino Nord.

Grande Muraglia Cinese, sezione di Badaling ©2016 Alice OrrùGrande Muraglia Cinese, sezione di Badaling ©2016 Alice Orrù

2. Mutianyu

Altra sezione vicina a Pechino, da cui dista circa 70 km, è la preferita dai tour di turisti stranieri. Ha un'architettura più complessa di Badaling, dominata da 23 bellissime torri di controllo; la sezione si estende per 2,5 km ed è la più lunga porzione di Grande Muraglia completamente restaurata. Grazie a questo capolavoro di restauro, è una sezione molto sicura e adatta anche a chi viaggia con bambini. Il paesaggio circostante è meraviglioso tutto l'anno: avete di fronte un ampio panorama della steppa e boschi di pini e cipressi.

Consigli

Una volta arrivati all'ingresso della Muraglia avete diverse opzioni. Potete salire a piedi fino alla cima percorrendo una scalinata o, se volete evitare la fatica, scegliere la via "comoda": c'è una cabinovia che arriva alla prima torre di guardia o la seggiovia che vi porta direttamente in cima, a circa metà percorso. La discesa invece può essere molto divertente, se optate per il Toboga, lo scivolo che vi riporta a valle.

Come arrivare

Dal 15 marzo al 15 novembre potete arrivare con il bus diretto 867, che parte dalla stazione di Dongzhimen alle 7 e alle 8:30, solo nel weekend o festivi. In alternativa, prendete il bus 916 che arriva sino al paese di Huairou e poi affidatevi a un taxi.

Una giornata di sole a Mutianyu, By Laika ac from UK - Great Wall at Mutianyu, CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=49160851Una giornata di sole a Mutianyu, By Laika ac from UK - Great Wall at Mutianyu, CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=49160851

3. Jiankou

Se siete degli hikers esperti, e le distanze e le scalate non vi fanno paura, con 4 ore di cammino da Mutianyu potete raggiungere una delle sezioni più selvagge della Grande Muraglia Cinese: Jiankou. Pare che qui si possano scattare le foto migliori a qualsiasi ora del giorno. La sezione non è mai stata restaurata, per cui potrete apprezzare le pietre originali della Muraglia così come le trovarono i conquistatori della dinastia Qing nel 1644.

Consigli

Scegliete questa sezione solo se siete in ottima forma fisica. La Muraglia è costruita intorno alla cresta di una montagna, per cui il percorso è particolarmente ripido e difficoltoso e richiede una certa abilità di scalata. Indossate scarponi da montagna e un buon equipaggiamento.

Come arrivare

4 ore di camminata da Mutianyu. Da Pechino: bus 916 dalla stazione Dongzhimen fino a Huairou Fangshan, poi minibus fino alla Muraglia di Jiankou. Il bus funziona dalle 10:00 alle 15:00 ogni giorno.

Une della ripide salite lungo la sezione della Grande Muraglia a Jiankou, By Ronnie Macdonald from Chelmsford, United Kingdom - Jiankou 26, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=25807798Une della ripide salite lungo la sezione della Grande Muraglia a Jiankou, By Ronnie Macdonald from Chelmsford, United Kingdom - Jiankou 26, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=25807798

4. Jinshanling

Per godere in una volta sola dell'ebbrezza di un'escursione in una sezione originale della Muraglia, e della sicurezza di un percorso ben mantenuto, potete scegliere Jinshanling. È una delle sezioni meglio preservate, che conserva ancora molte delle caratteristiche originali. Si trova in una zona montagnosa a 130 km da Pechino ed è connessa ad altre due famose sezioni: Simatai a est (3 ore di cammino) e Gubeikou a ovest (5 ore di cammino). È lunga 5 km, presenta 31 torri di controllo e lungo il sentiero troverete diverse iscrizioni risalenti all'epoca della sua ricostruzione nel 1570.

Consigli

Trattandosi di una sezione relativamente isolata, è difficile trovare un grande affollamento (evitate in ogni caso i giorni di festa nazionale cinese, come i primi giorni di maggio e di ottobre). La parte più alta della sezione si può raggiungere anche tramite seggiovia. Non sottovalutate comunque il percorso, attrezzatevi con scarpe comode da montagna.

Come arrivare

C'è il bus diretto 980 che parte da Dongzhimen alle 8:00; in caso il diretto non fosse disponibile, lo stesso bus 980 vi porta a Miyun e da lì potete prendere un taxi.

Grande Muraglia Cinese, sezione di Jinshangling, By Georgio - Own work (Photo personnelle), CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=1997932Grande Muraglia Cinese, sezione di Jinshangling, By Georgio - Own work (Photo personnelle), CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=1997932

5. Shanhaiguan

Una delle sezioni più rilevanti della Grande Muraglia Cinese per l'importanza strategica della sua posizione è il Passo di Shanhai, anticamente chiamata "il primo passo sotto il Cielo". Siete nella provincia di Hebei vicino alla città di Qinhuangdao, 300 km a est di Pechino: questo è il limite più orientale della Muraglia dove la testa del Dragone si tuffa nel mare del golfo del Bohai.

La sezione è lunga 26 km e si tratta di un completo con 6 attrazioni principali da visitare: il Laolongtou ( la già citata 'Testa del Dragone'), il Tempio di Meng Jiang Nü, Jiaoshan (il 'Monte del Corno'), la Montagna della Longevità, il Lago Yansai e la Fortezza di Shanhaiguan (il 'Primo Passo sotto il Cielo').

Consigli

E' una sezione ben conservata e restaurata, e tutto il complesso è sicuro e adatto a chi viaggia con bambini.

Come arrivare

Ogni giorno partono da Pechino 13 treni ad altà velocità che arrivano direttamente a Shanhaiguan. La Fortezza si trova a dieci minuti di cammino dalla stazione.

La "Testa del Dragone" che si getta in mare, termine della sezione di Shanhaiguan, By fuzheado - Flickr: IMG_6940, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=13978529La "Testa del Dragone" che si getta in mare, termine della sezione di Shanhaiguan, By fuzheado - Flickr: IMG_6940, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=13978529

Photo Credit

Foto di copertina: La Grande Muraglia Cinese - By Jakub Hałun (Own work) , via Wikimedia Commons