Paesaggi, natura e atmosfere le rendono straordinariamente uniche. Ecco le 15 le isole più belle del mondo!

Island-hopping dicono gli Inglesi, che in pratica vuol dire "saltellare" da un'isola all'altra cercando di vedere il meglio e provare più esperienze possibili. Ed è proprio ciò che vi proponiamo con questo giro delle 15 più belle isole del mondo.

1. Bali, Indonesia

Magnifiche spiagge, templi indù, risaie terrazzate, paesaggi maestosi di origine vulcanica contribuiscono a fare dell'isola indonesiana una delle mete più ambite dai viaggiatori di tutto il mondo. Bali vi conquisterà con il suo mix di misticismo, cultura e atmosfere bohemien. Cercatele tra le strade di Ubud, la "capitale artistica" dell'isola, il luogo ideale dove assistere a spettacoli di danza tradizionale e fare shopping di sete e batik. Suggestioni più spirituali al tempio di Besakih, sul monte Agung, dove sorgono i santuari dedicati alle divinità indù.

Bali (by DEZALB - CC0 Creative Commons)Bali (by DEZALB - CC0 Creative Commons)

2. Palawan, Filippine

Non solo spiagge tropicali e mare da cartolina, a Palawan trovate anche una delle 7 Meraviglie della Natura: il fiume sotterraneo Puerto Princesa, che è anche Patrimonio dell'Umanità Unesco e vale il viaggio in quella che è considerata la più bella delle oltre 7.000 isole delle Filippine. Potete addentrarvi in barca nei meandri del fiume che si snoda per chilometri tra grotte carsiche frastagliate da stalattiti e stalagmiti. Ma se cercate anche relax su spiagge da sogno non rimarrete certo delusi. Il parco marino di El Nido è uno straordinario labirinto di lagune protette da giungla e picchi rocciosi con barriere coralline e fondali brulicanti di pesci tropicali.

3. Tahiti, Polinesia Francese

Amata da Gauguin, il suo nome evoca spiagge mozzafiato, fondali in technicolor, romantici tramonti e grandiosi paesaggi vulcanici. Salite a bordo di un catamarano o una tipica canoa polinesiana per esplorare le coste fino alla meravigliosa baia di Punaaui. Oppure partite da Papeete, l'animata capitale della Polinesia Francese, per andare alla scoperta dell'interno. La meta è la selvaggia Valle di Papenoo, il cuore verde di Tahiti, ricca di siti archeologici, cascate e grotte misteriose.

4. Santorini, Grecia

Cascate di casette bianche in stile cicladico aggrappate a impervie scogliere vulcaniche a picco su un'antica caldera. Oltre che una delle più belle isole greche, Santorini è anche la più romantica. Merito della magia dei suoi tramonti sul Mar Egeo, con le altre isole Cicladi a fare da sfondo. Il posto migliore da cui ammirarli? Senza dubbio le terrazze del pittoresco villaggio di Oia, abbarbicato su un costone roccioso sul mare.

Santorini, Grecia ( by jarekgrafik - CC0 Creative Commons)Santorini, Grecia ( by jarekgrafik - CC0 Creative Commons)

5. Phuket, Thailandia

Con le sue spiagge, baie e insenature idilliache, la "perla delle Andamane" è il più famoso dei paradisi turistici della Thailandia. Patong, meta balneare di giorno e fulcro del divertimento notturno dopo il tramonto, è la località più turistica, ma per trovare villaggi e spiagge più tranquille dirigetevi verso l'incantevole costa meridionale. Davvero splendide sono Karon Beach, Kata Beach e Nai Harn Beach, nei cui pressi sorge un suggestivo monastero buddista.

6. Praslin, Seychelles

Spiagge spettacolari, acque cristalline e una natura rigogliosa con distese di orchidee, buganvillee, ibischi e frangipani, rendono uniche le 115 isole granitiche e coralline delle Seychelles. A Praslin scoprirete alcune delle spiagge più incantevoli dell'arcipelago dell'Oceano Indiano, tra cui Cote d'Or, Anse Bois de Rose, Anse Boudin, senza dimenticare la superlativa Anse Lazio, ideale per fare snorkeling. Ma la vera sorpresa è la Valle de Mai, una foresta secolare incontaminata fitta di piante endemiche tra cui migliaia di palme che producono il leggendario "coco de mer".

7. Maldive

Tra le oltre mille isole di questo arcipelago corallino nel cuore dell'Oceano Indiano troverete sicuramente il vostro angolo di paradiso. Potete soggiornare nelle accoglienti isole-resort circondate da spiagge di sabbia impalpabile e lagune ricchissime di vita e coralli colorati, dove trascorrere giornate intere tra snorkeling e immersioni. Oppure salpare per una crociera a bordo delle tipiche imbarcazioni maldiviane, alla scoperta degli atolli più remoti e incontaminati, come quello di Baa, dichiarato dall'Unesco Riserva della Biosfera.

8. Mauritius

Il clima tropicale fa di Mauritius la meta perfetta per una vacanza di sole e relax in ogni stagione dell'anno. L'isola non è molto estesa e potete facilmente girarla in auto andando alla ricerca di quelle che sono considerate tra le spiagge più belle del mondo: Trou-aux-Biches, Flic en Flac e la meravigliosa laguna di Le Morne, che è anche il punto migliore da cui ammirare il tramonto sorseggiando un Ti'Punch. Non ripartite senza aver fatto un salto al giardino botanico Pamplemousses, un tripudio di colori e profumi tropicali.

9. Cuba

La vera, autentica "alma de Cuba" è una perfetta combinazione di cultura, storia, scoperta e mare al sole dei tropici. Cercatela - e sicuramente la troverete - lungo il Malecon dell'Avana, tra le piantagioni di tabacco della Valle de Viñales, nelle città-gioiello d'epoca coloniale, lungo i sentieri della Sierra Maestra culla della Rivoluzione, nei cayos circondati da lagune e barriere coralline, tra le più spettacolari che abbiate mai visto.

LL'Avana, Cuba (by 12019 - CC0 Creative Commons)

10. Giamaica

E' una vacanza senza pensieri al ritmo della musica reggae, quella che vivrete in Giamaica, tra le spiagge bianchissime e le mille sfumature d'azzurro del mare di Negril, Ocho Rios e Montego Bay, le località più turistiche. Per una full-immersion nella natura con un pizzico d'avventura, dirigetevi verso le fitte foreste e le piantagioni dell'interno che custodiscono il ricco passato coloniale dell'isola.

11. Repubblica Dominicana

Per Cristoforo Colombo, era il luogo più bello che occhio umano avesse mai visto. Da allora non molto è cambiato e l'isola di Hispaniola, nella cui parte orientale si estende la Repubblica Dominicana (quella occidentale è occupata da Haiti), continua a essere una delle più affascinanti del mondo. Spiagge, cittadine coloniali e resort sulle coste, giungla, cascate e una natura rigogliosa sulle montagne dell'interno. Da non perdere la visita di Santo Domingo, la più antica città del Nuovo Mondo, Patrimonio dell'Umanità Unesco.

12. Fiji

Situate nel bel mezzo dell'Oceano Pacifico, tra l'Equatore e il Tropico del Capricorno, le isole Fiji sono la meta perfetta dove rifugiarsi per ritemprare corpo e mente immersi in scenari meravigliosi. Tanto più che ad accogliervi trovate gli ospitali figiani, "il popolo dall'eterno sorriso" che vive in villaggi tradizionali nel rispetto di tradizioni secolari. Viti Levu e Vanua Levu, le isole più grandi, sono di origine vulcanica, ma per la maggior parte l'arcipelago è formato da isolotti corallini, immersi in lagune dalle acque calme, dove nuotare e fare snorkeling in tutta libertà.

13. Hawaii

Sono il paradiso dei surfisti, ma nelle isole Hawaii c'è ben altro, oltre alle più fenomenali onde dell'Oceano Pacifico. Pochissimi posti al mondo possono infatti vantare la concentrazione di meraviglie naturali come le sei isole che compongono l'arcipelago, sia sopra che sotto il livello del mare. Potete vivere esperienze indimenticabili come immergervi in favolosi fondali o avvistare balene e cetacei. Trekking avventurosi si snodano nella foresta pluviale hawaiana che ricopre gran parte delle isole e nel parco nazionale dei vulcani delle Hawaii, sull'isola maggiore, dove si trova il maestoso Kilauea, il vulcano più attivo del mondo.

Hawaii (by Free-Photos - CC0 Creative Commons)Hawaii (by Free-Photos - CC0 Creative Commons)

14. Isole Galapagos

Un'atmosfera primordiale pervade quest'arcipelago incontaminato di 13 isole vulcaniche situate nell'Oceano Pacifico, al largo delle coste dell'Ecuador, che ispirò a Darwin la teoria evoluzionistica. Dichiarate Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco, ospitano numerose specie di flora e fauna introvabili altrove. Da visitare spostandovi in barca da un'isola all'altra per osservare iguane e otarie crogiolarsi al sole, seguire i voli degli uccelli marini e avvistare il raro pinguino delle Galapagos.

15. Isola di Pasqua, Cile

Se non è la più bella, di sicuro la leggendaria Isola di Rapa Nui è tra le più misteriose del mondo. Immersa nel Pacifico meridionale al largo delle coste del Cile, è formata da tre antichi vulcani spenti e "popolata" da oltre seicento Moai, gigantesche teste di giganti di pietra incassate nel terreno, di cui si ignora l'origine e la funzione, ma che rappresentano un ottimo pretesto per visitare quest'isola solitaria e remota.

LEGGI ANCHE: Le 15 più belle isole tropicali del mondo!

Photo Credit

Foto di copertina: Alba a Bali

LEGGI ANCHE: Le 15 più belle isole dei Caraibi!

Bali: alla scoperta delle principali attrazioni