Il costume da bagno è un indumento che probabilmente non mettete in valigia quando vi preparate a un viaggio nella capitale francese. E invece, le spiagge a Parigi compaiono ogni estate, allestite sulle rive della Senna e in pieno centro in occasione del Paris-Plage. È un evento di grande richiamo che vi permette di stendervi al sole quando uscite dal Louvre o quando volete concedervi una pausa di riposo e relax. Se avete voglia di fare una gita fuori porta, con due ore di treno potete raggiungere la Normandia e le ampie distese di sabbia lungo lo stretto della Manica. Ecco dove abbronzarsi in città e nei dintorni.

LEGGI ANCHE: I 10 ponti di Parigi più famosi!

1. Voie Georges Pompidou

Voie Georges Pompidou è una delle tre spiagge principali che si trovano lungo la Senna. Sulla riva destra del fiume spuntano ombrelloni, sdraio e cabine, come su un vero litorale. Lo stabilimento offre tante attività anche per gli sportivi, dal beach volley alla canoa, dal kayak al tai-chi. Se conoscete il francese e, oltre che in acqua, volete tuffarvi tra le pagine di un buon libro, troverete sul posto anche una piccola biblioteca. Straordinario, vero? Per di più, l'ingresso allo stabilimento è gratuito. Come non approfittarne?

1620px-75001_Voie_Georges-Pompidou_Quai_de_la_M%C3%A9gisserie_20161028.jpg?1570463220

By Maria Eklind - Streets of Paris, CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=53303158### 2. Bassin de la Villette

Nel 12mo Arrondissement, la spiaggia di Bassin de la Villette si affaccia sullo specchio d'acqua a cui deve il suo nome. Lo stabilimento è molto frequentato perché offre la possibilità di praticare diversi sport d'acqua, dal kayak alla barca a vela. Oltre a tre piscine e a diversi scivoli, ci sono anche tanti bar e ristoranti dove mangiare un boccone tra una nuotata e l'altra. Del resto, si sa che la vita da spiaggia mette appetito! Anche qui l'ingresso è gratuito e le giornate sono animate da workshop per bambini, lezioni di danza e concerti musicali. Incroyable!

3. Berges de Seine

È la terza, ma non meno famosa, spiaggia della capitale francese. Si trova tra Solférino e Les Invalides, sulla sponda sinistra del fiume. L'arenile artificiale è punteggiato di ombrelloni, cabine e chioschi che vendono gustose crepe e gelati. Oltre ai giochi per i più piccoli e ai tanti tavolini per scacchi o altri giochi da tavolo, il Berges de Seine è dotato di attrezzi per fare ginnastica, pareti per arrampicate e piste da corsa. I più pigri possono rilassarsi sui lettini e guardare l'incantevole skyline con la Tour Eiffel da un punto insolito e privilegiato.

4. Deauville

Se siete in vena di una gita, vi consigliamo di non perdervi Deauville. A poco meno di due ore di treno dalla capitale, questa animata località balneare è celebre in tutto il mondo per la distesa di sabbia dorata, lunga circa due chilometri, e un centro caratterizzato da negozi di lusso e locali raffinati. Sapete che, per anni, qui ha vissuto e lavorato Coco Chanel? La spiaggia è molto frequentata, soprattutto dalla Parigi che conta. Se arrivate di buon mattino, potreste assistere all'allenamento dei cavalli da corsa, che si tiene ogni giorno sulla riva del mare.

14954368056_41ac50b45f_k.jpg?1570463326

Deauville Beach by Dennis Jarvis - CC BY SA 2.0 (creativecommons.org/licenses/by-sa/2.0/) - flickr.com/photos/archer10/14954368056### 5. Trouville-sur-Mer

Di fronte a Deauville, e servita dalla stessa stazione ferroviaria, Trouville-sur-Mer non ha perso il fascino delle origini. Anche se il piccolo villaggio di pescatori è diventato con il tempo una località glamour, le barche colorate alla fonda e il litorale di sabbia finissima ricordano i paesini di mare più appartati e pittoreschi. Le dune chiare, immortalate dal pittore Mozin, la resero celebre alla fine del XIX secolo come la "regina delle spiagge", e ancora oggi richiamano famiglie e gruppi di giovani, anche perché l'accesso alla spiaggia è gratuito. Se vi piace la buona tavola, non perdete l'occasione di pranzare in uno dei ristoranti che propongono specialità a base di gamberi, capesante e sogliole, oltre alle celebri moules frites (cozze con patatine fritte).

6. Honfleur

Questa cittadina alla foce della Senna è una piccola perla che sembra uscita da un'incantevole cartolina: vi resteranno nel cuore il vecchio porto circondato dalle case a graticcio, i velieri lungo le banchine, i vicoletti e gli edifici in pietra con i tetti di ardesia. Per piantare l'ombrellone, non vi resta che raggiungere la Plage du Butin, a pochi minuti dal centro della città. Le acque cristalline della Manica e la folta vegetazione sullo sfondo sono lo scenario ideale per rilassarsi e passare del tempo con la famiglia.

7. Le Crotoy

Per raggiungere Le Crotoy basta scendere col treno a Noyelles-sur-Mer e prendere un caratteristico treno a vapore. La spiaggia è piccola, ma vale la pena di fare un breve viaggio per stendersi sulla sabbia bianchissima del litorale e fare un tuffo tra le onde. Anche le acque sono chiarissime, merito del colore particolare del fondale.

8. Varengeville-sur-Mer

Gioiello della Costa d'Alabastro, Varengeville-sur-Mer è incastonata tra il mare e alte falesie, che scendono a picco sulla spiaggia: un paesaggio da sogno, che ha conquistato il cuore di tanti artisti come Monet e Mirò. Dopo una giornata di mare, vi consigliamo di fare un salto alla chiesetta di Saint-Valéry. Da qui, la vista sulla costa incontaminata lascia senza fiato.

1641px-0_Varengeville-sur-Mer_-_%C3%89glise_Saint-Val%C3%A9ry_%282%29.jpg?1570463415

_Varengeville sur Mer - Di Jean-Pol GRANDMONT - Opera propria, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=20516568_Se vi siete convinti a partire, vi consigliamo di prenotare un pacchetto volo + hotel a Parigi. Non volete essere vincolati agli orari dei treni? Vi consigliamo di noleggiare un'auto. È un'ottima idea per fare una puntatina in altre località ed esplorare la Normandia.

LEGGI ANCHE: 25 cose da fare a Parigi!

Photo Credits

Foto di copertina: By Guilhem Vellut from Paris, France - Paris Plage @ Seine @ Paris, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=51045974

LEGGI ANCHE: I 10 monumenti a Parigi più importanti!