Oltre 70 spiagge multicolori, tramonti magnifici che si spengono su paesaggi lunari, mare blu e cibi gustosi: tutto questo e molto altro troverete a Milo!

Milo è una piccola isola dell'Arcipelago delle Cicladi, incastonata nelle acque azzurre dell'Egeo, con una particolare forma a ferro di cavallo.

Mare

Milos-2 - [picture](https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/f/f1/Milos-2.jpg) by Oliwan - Own work. Licensed under [CC BY-SA 3.0](http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/) tramite [Wikimedia Commons](https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Milos-2.jpg#/media/File:Milos-2.jpg))

Una distesa di acqua cristallina che lambisce un'ampia varietà di spiagge tutte racchiuse in una cornice di colori sorprendenti: dalla sabbia chiara ai sassolini bianchi, dai frammenti di conchiglie alle rocce scure. Una diversità morfologica che si deve all'origine vulcanica dell'isola.

Le spiagge sono tutte facilmente raggiungibili con autobus pubblici o con un motorino. Le più famose a Nord sono: Firopotamos, un'insenatura con casette bianche di pescatori, e Papafragas, dove il mare attraversa un corridoio di rocce creando giochi di luce. A sud: Provatas offre spiagge con sabbia dorata, il litorale bianco di Agia Kiriaki è costituito da detriti marini, Paleochori e Firiplaka hanno splendide scogliere in diverse tonalità e Tsigrado è una caletta su un mare denso di sfumature turchesi, raggiungibile attraverso una ripida discesa, consigliata solo ai turisti più atletici.

LEGGI ANCHE: le 10 spiagge più belle di Creta!

Attività

Cosa fare

Solo la parte nord-orientale dell'isola è abitata, il resto è privo di insediamenti umani. Ciò fornisce ai visitatori la possibilità di ammirare paesaggi autentici e incontaminati, dove regna la tranquillità. Un'opportunità da cogliere per chi cerca piccole isole non ancora asservite al turismo di massa. Le attività che vi potrete praticare sono, quindi, molteplici e vanno dallo snorkeling alle gite in barca o in kayak per circumnavigare le coste e godere dello spettacolo delle scogliere, delle grotte, dei paesaggi 'lunari' e delle calette accessibili solo via mare.

Credits: Shutterstock

Cosa vedere

Plaka è il capoluogo e qui è possibile visitare il Museo Archeologico, dove sono conservati alcuni manufatti provenienti dagli scavi dell'isola e una copia della Venere di Milo. Al Museo di Storia e del Folklore, invece, sono esposti gli abiti tradizionali del popolo di Milo. Nel pressi del paesino di Tripiti si trova l'antico teatro romano, da cui lo sguardo abbraccia la baia azzurra e i verdi ulivi. Nella stessa zona, si trovano le catacombe cristiane, scavate nella roccia a 150 metri sul livello del mare.


Sapori e vita notturna

Ristoranti

Come nel resto delle Cicladi, anche qui potrete farvi coccolare dalla cordiale accoglienza del popolo greco e dalla bontà dei loro piatti.

Se vi trovate nei pressi di Pollonia, non potete non concedervi un pasto ad Enalion, che si distingue per gli ingredienti genuini. Sempre nella stessa località c'è Ammos, una graziosa taverna in riva al mare. Il suo menù include anche piatti vegetariani, come feta fritta con miele e sesamo. Nel centro di Plaka c'è Archontoula, tipica trattoria greca con ottimo yogurt con scorze di limone.

Locali

A differenza delle altre isole delle Cicladi, Milos offre una vita notturna meno intensa e più soft, costituita per lo più da bar o cafè, che troverete addensati nelle zone turistiche più sviluppate. Se volete godervi uno splendido tramonto, vi consigliamo Utopia a Plaka nonostante i prezzi elevati per lo standard greco. Opsidianos Art Cafè si trova a Pollonia ed è ottimo per aperitivi e cocktails, con una piacevole musica di sottofondo e un'incantevole vista sul porto.