Egitto

Guida di viaggio
Cairo mostrando architettura d\'epoca

Quale occasione migliore delle vostre vacanze in Egitto, vera e propria meraviglia del mondo, per andare alla scoperta della città più grande del Medio Oriente, del delta del lungo fiume Nilo e di alcuni dei reperti storici più preziosi del pianeta?

L'Egitto è noto soprattutto per gli antichi siti storici immersi in un arido paesaggio desertico. In molti, quindi, si stupiranno scoprendo che alcune delle attrazioni più interessanti riflettono un'immagine all'esatto opposto, con moderne città in una fertile valle fluviale. Se, dunque, il punto saliente di qualsiasi viaggio in Egitto è rappresentato dalle piramidi, dalla sfinge e dal Sahara, non potrete fare a meno di apprezzare i centri dal carattere cosmopolita sviluppatisi sulle rive del Nilo e del Mediterraneo.

Sebbene l'intero territorio nazionale sia disseminato di antichi reperti, quelli più famosi si concentrano nei pressi del Cairo e di Luxor. Alla periferia sud-occidentale della capitale trovate le Piramidi di Giza e la Grande Sfinge. Lo sconfinato Museo Egizio del Cairo mette in mostra un gran numero di piccoli manufatti portati alla luce da scavi archeologici effettuati in tutto il Paese. Tra di essi spicca la celebre maschera funeraria d'oro di Tutankhamon. La tomba di quest'ultimo è situata nella Valle dei Re, fuori dalla città meridionale di Luxor, raggiungibile dalla capitale in auto o via fiume.

Il Deserto Libico-Nubiano è un'area suggestiva del Sahara. Le dune si susseguono ondulate lungo il Grande Mare di Sabbia, mentre lo scenario surreale del Deserto Bianco è caratterizzato da rocce a forma di funghi. L'Oasi di Siwa vede un'antica cittadina prosperare presso una minuscola chiazza di verde in riva a un lago. In centro svetta una collina scoscesa costellata di tombe secolari e circondata dalle rovine della Fortezza di Shali, risalente all'epoca medievale.

Dopo aver esplorato il deserto, volgete nuovamente l'attenzione verso le città per scoprire la ricca cultura moderna dell'Egitto. Rilassatevi in un caffè affacciato sul Mediterraneo ad Alessandria, considerata uno dei centri più liberali del mondo arabo. Studiate insieme a migliaia di visitatori (stranieri e non) sotto il tetto di vetro della moderna Bibliotheca Alexandrina.

Alla luce dell'instabilità politica emersa nel Paese negli ultimi anni, è opportuno adottare la massima cautela se decidete di spingervi in determinate regioni. Tenetevi informati sulla situazione locale prima di partire e verificate se il vostro governo ha sconsigliato di recarsi in specifiche aree.

Il più importante aeroporto internazionale è quello del Cairo, raggiungibile con voli diretti dall'Italia. Scegliete tra i numerosi pacchetti vacanze in Egitto: prima della fine del viaggio avrete già perso il conto di tutti i luoghi di interesse di fama mondiale che avete visitato.

Cerca voli