Nardò
Foto trover di Francesco Modugno

Hotel a Nardò

Scegli tra oltre 1.000.000 strutture e 550 compagnie aeree in tutto il mondo

Scegli tra oltre un milione di voli, hotel, pacchetti e molto altro

Expedia non applica alcuna penale per la modifica o cancellazione di quasi tutte le prenotazioni di hotel

Alberghi a Nardò

Residence Quattro Colonne
Via Giovanni Pietro d'Alessandro, 11, Nardò, LE
Controlla tariffe
4/5Ottimo! (1 recensione)
casa vacanze Salento

"L'abitazione e' ubicata a circa 1 km dalla spiaggia di S. Maria al bagno (tratto roccioso). Confortevole e spaziosa, con piscina privata utile nelle giornate ventose o piovose."…"

Recensione del 2 lug 2018

Residence Quattro Colonne
Agriturismo Le Grancìe
Controlla tariffe
4.8/5Eccezionale! (9 recensioni)
Angolo di paradiso.

"Ottima esperienza. Un angolo di paradiso. Servizio attento e curato."…"

Recensione del 25 giu 2019

Agriturismo Le Grancìe
Blu Salento Village
4 out of 5
Via Leuca, Loc. Sant'Isidoro, Nardò, LE
Controlla tariffe
4.5/5Meraviglioso! (16 recensioni)
Bellissimo

"Bellissimo posto, mare stupendo, cibo buonissimo e personale fantastico. Unica pecca, abbiamo avuto una camera con finestra, senza balcone, un po' scomoda!"…"

Recensione del 1 lug 2019

Blu Salento Village
Locazione Turistica Torre Squillace

Non è quello che cercavi?

Prova queste opzioni per un diverso ordine di visualizzazione

Cala d'Aspide Resort
5 out of 5
Via dei Pini, Santa Caterina, Nardò, LE
Controlla tariffe
5/5Eccezionale! (2 recensioni)
Sehr schöne Unterkunft in bester Lage!

"Bei der Anlage handelt es sich um eine sehr schöne Unterkunft, die hochwertig ausgestattet ist. Auch der Küchenbereich lässt nichts zu wünschen übrig. Das Frühstück ist gut und abwechslungsreich. Dann noch die Lage. von der Terrasse mit Blick auf das Ionische Meer ist traumhaft. Auch die Vermieter ..."…"

Recensione del 2 nov 2014

Cala d'Aspide Resort
Palazzo Volta
Via A Volta 13, Nardò, LE
€ 67
a notte
23 ott - 24 ott
4.7/5Eccezionale! (14 recensioni)
Bella sorpresa!

"Ambiente molto molto bello, camera grande ma bagno piccolo e distante dalla camera. Personale gentile, parcheggio comodo."…"

Recensione del 4 mar 2019

Palazzo Volta
Relais Monastero Santa Teresa
€ 59
a notte
23 ott - 24 ott
5/5Eccezionale! (16 recensioni)
Bellissimo

"Stanze meravigliose, ampie con soffitto decorato, mobili d’epoca, grandi finestre, dimora curata e pulita."…"

Recensione del 28 apr 2018

Relais Monastero Santa Teresa
Relais Villa Scinata Luxury Suite
Relais Il Mignano
€ 59
a notte
23 ott - 24 ott
4.1/5Ottimo! (14 recensioni)

"Non mi e' piacuto gli orari della reception,una struttura abbastanza costosa non puo farti pagare un arrivo un po piu tardi"…"

Recensione del 20 mag 2019

Relais Il Mignano
CDSHotels Grand Hotel Riviera
4 out of 5
Via Emanuele Filiberto n.172/174, Nardò, LE
€ 90
a notte
4 nov - 5 nov
4.4/5Meraviglioso! (30 recensioni)

"tutto bene, il breakfast un po misero, vorrebbe piu un po di caldo"…"

Recensione del 10 mar 2019

CDSHotels Grand Hotel Riviera
Non hai trovato quello che cercavi?
Visualizza tutte le strutture disponibili a Nardò
Visualizza tutte le strutture
Prezzo per notte più basso trovato nelle ultime 24 ore, per un soggiorno di 1 notte per 2 adulti. Tariffe e disponibilità sono soggette a modifica. Si applicano condizioni aggiuntive.

Guida turistica di Nardò

Raggiungere Nardò

Nardò è una città della provincia di Lecce, in Puglia. Sorge a sud-ovest del capoluogo e include un tratto della costa ionica del Salento. Occupa un territorio molto vasto ed è una delle località più suggestive del territorio salentino. Il suo centro storico rappresenta una delle massime espressioni del barocco leccese, caratterizzato da splendide architetture riccamente decorate.

Dall'aeroporto di Brindisi è possibile raggiungere Nardò in un’ora e mezzo circa, viaggiando con il bus 152, che parte direttamente dall’aerostazione. In treno la città di Nardò è invece raggiungibile da Lecce, lungo una tratta che dura mediamente 45 minuti. Se si vuole invece arrivare a Nardò in auto, partendo sempre da Lecce, è necessario imboccare la SS.101 in direzione Gallipoli e proseguire per circa 6 km fino all'uscita di Nardò.

Gran parte delle strutture ricettive sono dislocate nel centro storico e lungo il litorale ionico. Gli amanti del mare potranno comodamente pernottare nella frazione di Santa Maria al Bagno, o nei pressi della splendida spiaggia di Sant’Isidoro. Queste località distano circa 15 km dal centro di Nardò e sono ben collegate attraverso le strade provinciali del territorio.

Hotel Nardò

Grazie alla sua antichissima università e alle accademie letterarie, Nardò rappresenta ancora oggi uno dei maggiori centri culturali del Salento. I raffinati monumenti del centro storico ricordano, in ogni angolo, questo illustre passato. È possibile immergersi nell’atmosfera elegante e ricercata di Nardò, grazie alle varie offerte di alberghi, a poca distanza dalle maggiori attrattive turistiche, e delle guest-house deliziosamente ricavate all’interno di palazzi d’epoca.

Il tratto di costa ionica incluso nel territorio di Nardò presenta diverse località di mare, come Santa Maria al Bagno, caratterizzata da una piccola baia incastonata tra le rocce, e dai resti della maestosa Torre del fiume di Galatena, costruita per proteggere la costa dalle incursioni nemiche. La presenza di case vacanza e di B&B dotati di tutti i comfort, situati a pochi chilometri dal mare e dalle strutture balneari, rendono particolarmente gradevole un soggiorno presso questa marina, ricca di storia e di bellezze naturali.

Merita una visita anche la frazione di Sant’Isidoro, con la sua meravigliosa spiaggia bianca, fatta di finissima sabbia e bagnata da acque cristalline, di cui è possibile godere ampiamente grazie alle varie offerte di hotel a breve distanza dal mare e di lussuosi resort.

Alla scoperta della città

Passeggiare nel centro storico di Nardò significa immergersi negli antichi splendori di una città ricca di storia, di cui recano ancora viva testimonianza le eleganti facciate barocche delle chiese e dei palazzi. I numerosi hotel a Nardò, le guest-house e i B&B situati nel centro permettono di raggiungere comodamente a piedi le numerose attrattive turistiche, come la pittoresca Piazza Salandra, caratterizzata dalla candida facciata settecentesca del Palazzo dell’Università, riccamente adornata a rilievo.

È poi imperdibile il Castello Aragonese, un tempo dimora dei duchi d'Acquaviva, che governarono a lungo la città. È un edificio composto da un'imponente facciata a bugnato e da massicci torrioni. Sempre nel centro storico colpisce inoltre un monumento barocco dalle linee eleganti e finemente lavorate: il Tempio dell’Osanna. Si tratta di un baldacchino eseguito interamente in pietra leccese, il cui significato simbolico è ancora oscuro.

Ma a Nardò la storia è visibile anche nelle lunghe e sabbiose marine della costa ionica, disseminate di poderose torri d’avvistamento, come quella di Sant’Isidoro: un imponente torrione cinquecentesco che si staglia sul paesaggio dell’omonima spiaggia. I resort, le case vacanze e gli alberghi a 3 e a 4 stelle situati sul litorale permettono di apprezzare al meglio questo meraviglioso connubio tra la storia e il paesaggio naturale.

Curiosità su Nardò

Forse non tutti sanno che il toponimo Nardò deriva dalla parola di origine illirica “nar”, che significa “acqua”, molto probabilmente in riferimento a una falda acquifera sotterranea, situata nell’area in cui sorge la città. Non è un caso, quindi, che anche il simbolo impresso sullo stemma cittadino sia uno zampillo d’acqua, che richiama direttamente l’etimologia di Nardò.

Nardò vanta il primo Museo della Memoria e dell'Accoglienza mai realizzato in Italia, in ricordo di 130.000 profughi slavi ebrei, scampati all’Olocausto, che alla fine della guerra trovarono accoglienza sulle coste di Santa Maria del Bagno. Una particolarità di questo museo sono i tre murales realizzati da Zivi Miller, un ebreo rumeno sfuggito alla deportazione, che illustrano in modo suggestivo il sogno degli ebrei di raggiungere la terra promessa.

Una menzione particolare merita inoltre la Masseria Brusca, immersa nel Parco di Portoselvaggio, una delle poche ancora attive nell’agricoltura, nell’allevamento e nella produzione di latticini. All’interno della masseria si coltiva una qualità di grano oggi in disuso e si allevano specie animali molto rare, come la mucca Podolica pugliese. Questa struttura vanta poi una chiesa settecentesca ben conservata e un rigoglioso giardino costellato di statue, dove dedicarsi a piacevoli passeggiate.

Altre opzioni di viaggio

Le ultime recensioni su Nardò