Viaggio a Siracusa

Regalarvi un viaggio a Siracusa significa scoprire una delle città più belle di tutto il mediterraneo e turisticamente una delle più importanti.
Il suo territorio racchiude più di tremila anni di storia e ne sono testimoni gli innumerevoli monumenti, i siti archeologici ed i musei, veri e propri archivi del passato glorioso siciliano. La temperatura mite ed il sole presente gran parte dell’anno , rendono la Sicilia una meta gettonata tutte le stagioni. Le offerte viaggio a Siracusa sono sempre aggiornate per assicurare ai turisti una pausa all’insegna della sicurezza e relax totale. Per visitarla approfonditamente, comprenderla ed apprezzarla in tutte le sfaccettature, occorrerebbero mesi se non anni. Ad ogni modo esiste anche un itinerario che consente di vistare la città e viverla benissimo in pochi giorni, ottimizzando i tempi di spostamento e tenendo conto degli orari di apertura delle attrattive.

Si parte dall'isola di Ortigia, dove si incontra il Tempio di Apollo. Risalente all'inizio del V secolo a.C.,  è il tempio dorico in pietra più antico della Sicilia. Subì diverse trasformazioni nei secoli ma la sua struttura originaria è un edificio allungato (che poggia su poderose sostruzioni a gradini costruite con blocchi di arenaria. Circondato da colonne, sei sui lati brevi e  diciassette sui quelli lunghi, presenta intercolumni molto stretti e grandiose colonne monolitiche. Una seconda fila di colonne sulla facciata orientale precedeva il vano antistante alla cella, enfatizzando come spesso accade nei templi arcaici di Sicilia, l’aspetto primario della frontalità. Si prosegue verso la via Matteotti, al termine della quale si giunge in Piazza Archimede, dove e possibile ammirare la Fontana Diana. Dalla piazza, si dipanano varie strade, tra cui Via Roma, la bellissima via principale ricca di negozi tipici siciliani che permette di raggiungere Via Minerva, che anticipa già con le colonne doriche l'antico Tempio di Minerva, oggi inglobate nel Duomo. Quest’ultimo sorge in un punto che da sempre è destinato ad ospitare un luogo di culto. Un primo tempio eretto nel VI secolo a.C. fu sostituito dal Tempio di Atena (o Minerva), innalzato in onore della dea dal tiranno Gelone, per poi essere inglobato nell’architettura attuale. Le imponenti colonne doriche sono ancora oggi visibili sul lato sinistro, sia all'esterno sia all'interno dell'edificio e la facciata attuale è una delle migliori testimonianze barocche di Siracusa e presenta una struttura interna a tre navate con impianto basilicale.

La cattedrale della città si affaccia su Piazza Duomo, una delle più belle piazze d'Italia, circondata da numerosi palazzi in stile barocco e ricca di bar e punti di ristoro. Prendetevi una pausa ed ammirate da una delle tante prospettive, oltre alla bellezza del Duomo, il Palazzo Vermexio sede del Comune, l'Arcivescovado e il Palazzo Borgia del Casale. Sul lato destro della piazza rispetto alla Cattedrale, si erge la Chiesa di S. Lucia alla Badia, che custodisce il quadro di Caravaggio "Il seppellimento di S. Lucia", visitabile dalle 11 alle 14 ogni pomeriggio. Attraverso la via Pompeo Picherali, si scende fino alla Fonte Aretusa, dove, costeggiando il mare si giunge all'ingresso per il Castello Maniace.

Il Castello di Federico II, poi detto Maniace, viene costruito a metà duecento. In seguito alla smilitarizzazione dell'area dopo la fine delle guerre mondiali, si sono succeduti numerosi lavori di restauro che hanno riportato il castello agli antichi splendori, diventando oggi uno dei castelli siciliani, più suggestivi dell'isola, un vero e proprio simbolo del potere e della genialità dell'imperatore fondatore Federico II.

 

Tornati sul Lungomare Alfeo, per poi costeggiare la Fonte Aretusa, un piccolo giardino ricco di panchine e con una fontanella apre la Marina, un grande luogo circoscritto dove è possibile consumare un pranzo al sacco e fare una pausa, rilassandosi sotto gli alberi. In alternativa nei paraggi sono comunque presenti numerosi ristoranti e punti di ristoro. Proseguendo verso il lato opposto da cui si è arrivati, si giunge a Largo Porta Marina, dove è presente l'omonima struttura di epoca spagnola. Incastonata tra le viuzze del quartiere medievale dell'isolotto di Ortigia, la porta Marina consentiva l'ingresso alla città attraverso le antiche fortificazioni spagnole, che tutt’ora conserva tracce del periodo catalano. La porta immette nel passaggio Adorno creato sopra le mura, che guarda verso il Porto Grande, in passato teatro di imponenti battaglie. Attraverso la via Savoia si arriva nuovamente al Tempio di Apollo, il punto di partenza, uscendo da Ortigia

Siracusa ha ancora molto da offrire. L'itinerario prosegue con il Parco Archeologico della Neapolis, dove all'interno si possono ammirare l'Anfiteatro Romano, l'Ara di Ierone, il Teatro Greco, la Latomia del Paradiso, la Grotta dei Cordari e l'Orecchio di Dionisio. Situato nella parte nord-occidentale della città moderna, il parco archeologico è uno straordinario palinsesto della storia dell’antica Siracusa e racchiude non soltanto la parte più monumentale della città, ma anche una densa serie di testimonianze di varie epoche, dall’età protostorica a quella tardo-antica e bizantina. Un museo a cielo aperto che si estende su  una larga fascia delle pendici meridionali dell’altopiano dell’Epipoli. La cronologia dell'Anfiteatro Romano è tuttora incerta,  ma le ipotesi più accreditate lo riferiscono ad età augustea, mentre il teatro greco era uno dei più imponenti palcoscenici del tempo ed oggi uno meglio conservati al mondo. Se non ci si sofferma molto sui singoli monumenti, la visita si può completare in un paio d'ore.

Uscendo dall'area archologica, si prosegue a piedi lungo Viale Tocrito. In circa 15 minuti si giunge al Museo Archeologico "Paolo Orsi", uno dei più importanti d'Europa. Nelle immediate vicinanze del museo si trova anche il Santuario della Madonna delle Lacrime ed il Museo del Papiro. Se avete ancora del tempo a disposizione,  si può proseguire fino alla Riviera Dionisio il Grande, che si affaccia sulla spendida scogliera costellata di grotte marine che costeggia la città. Qui si erge il Monumento ai Caduti d'Oltre Mare, che gode di una stupenda vista e da cui parte un sentiero ideale per bellissime passeggiate a piedi o in bicicletta. Di fronte si trovano le Latomie dei Cappuccini.

L’altra faccia della medaglia di Siracusa è il mare. La spiaggia dell'Arenella a Siracusa si adatta alle esigenze turistiche più diverse: è molto ampia ed è formata da sabbia a granulazione fine e chiara. Lo stabilimento balneare offre la possibilità di affittare ombrelloni e sdraio, e di noleggiare canoe e pedalò. La spiaggia è ben attrezzata, con il ristorante e la zona bar adiacente. Punta Asparano, la Penisola della Maddalena ed altre spiagge sulla costa siracusana, come la Spiaggia di Eloro (una lunga distesa di sabbia finissima e dorata) offrono la perfetta opportunità per scoprire e vivere lo splendido mare siciliano oltre che le tante offerte last minute a Siracusa disponibili.


Guida per esplorare Siracusa

Noto

Se siete dalle parti di Siracusa, non potete perdervi un viaggio a Noto, Patrimonio dell'Umanità UNESCO. Il territorio che circonda Noto è prevalentemente montuoso e collinare, con formazioni rocciose che degradano progressivamente verso il mare, dove invece dominano spiagge, porticcioli naturali ed incantevoli insenature. Il clima è tipicamente mediterraneo, con inverni miti e piovosi che si alternano ad estati calde ed asciutte, mitigate dalla ventilazione e dalla vicinanza del mare. Ciò consente di visitare le sue bellezze naturali ed architettoniche ad ogni stagione, scegliendo la soluzione più congeniale tra le offerte viaggio a Noto.

Portopalo di Capo Passero

Posto alla punta estrema meridionale della costa sud siciliana, un viaggio a Portopalo di Capo Passero è la perfetta opportunità per scoprire la provincia di Siracusa nell’esatto punto dove il Mar Ionio ed il Mediterraneo si incontrano. Le origini di Portopalo sono indissolubilmente legate al mare, alle attività della pesca e negli ultimi anni, del turismo. Le più antiche case del centro hanno conservato l’antica coloratura bianca, che solo il tempo ha in parte cancellato. Questo nucleo originario del paese, che rimanda alle sue origini contadine e marinaresche, continua in parte anche nelle più vecchie dimore dei vecchi pescatori site nella zona del porto. Da queste parti, natura e cultura colpiscono l’attenzione del visitatore. Spiagge sabbiose si alternano infatti a cale rocciose, entrambe lambite da un mare sempre cristallino e dall’invitante bellezza. Non distanti dalla costa, sorgono inoltre due isole che rientrano nel territorio del comune, l’Isola di Capo Passero e l’Isola delle Correnti.

Augusta

Non Lontano dalle coste Siracusane, progettare un viaggio ad Augusta è l’ottima scelta per chi vuole saperne di più di una ridente ed ospitale della Sicilia orientale, impaziente di far conoscere la sua storia, il costume e le tradizioni che la caratterizzano. Il mare che lambisce Augusta è la componenete principale di un paesaggio straordinario. Il centro storico occupa una sorta di isola, ricavata con il taglio di un istmo nel XVI secolo, ancorata alla terraferma con un ponte di recente costruzione ed uno molto più antico, coetaneo alla fondazione della città, chiamato dagli abitanti Porta Spagnola. All’interno di Augusta, oltre ai due grandi porti, si riconoscono zone differenti che testimoniano i suoi diversi periodi storici, diversi gusti architettonici e diversi utilizzi che la città ha adottato nei secoli. Se state cercando un compromesso tra mare e cultura in Sicilia, le offerte viaggio ad Augusta sono quello che fa per voi.


Migliori offerte hotel

Vedi tutti gli hotel a Siracusa
1.0 su 5.0
1.5 su 5.0
2.0 su 5.0
2.5 su 5.0
3.0 su 5.0
3.5 su 5.0
4.0 su 5.0
4.5 su 5.0
5.0 su 5.0
I pacchetti migliori scovati dai nostri viaggiatori
Le offerte pacchetto più richieste trovate da viaggiatori provenienti da [originCity]

Le migliori offerte volo + hotel

Vedi tutti i pacchetti per Siracusa

Le migliori offerte sui voli

Mostra tutti i voli per Siracusa

Prenota i tuoi viaggi a Siracusa con Expedia