Giocare nei casinò del Nevada è una ricca (se le puntate fruttano) fonte di gioia, ma non si tratta dell'unica cosa da fare a Las Vegas. Gli stessi edifici con tavoli verdi sulla Strip offrono una moltitudine di attrazioni extra e la città ha molti luoghi dove divertirsi e imparare qualcosa di nuovo. Per non parlare dell'area oltre il perimetro della metropoli che, nonostante sia per buona parte desertica, ha molte location selvagge e fitte di natura da scoprire. Le occasioni quindi, come potete leggere nella nostra guida sulle cose da fare a Las Vegas, non mancano.

1. Alla scoperta della Strip

La via principale di Vegas si chiama Strip e in effetti altro non è che una lunga striscia verticale che taglia in due la città. Impossibile non passarci una volta arrivati qui; è il punto di partenza ideale per ogni tour di esplorazione. I casinò più famosi si trovano ai lati di questa strada, ma ci sono anche un'infinità di bar, ristoranti, pub e negozi dove andare a rifugiarsi quando la temperatura esterna è troppo alta. Enormi fontane luminose, concerti improvvisati e perfino piccoli luna park sono a disposizione di chiunque lungo la via principale.

2. Vedere uno show musicale

Ogni casinò sulla Strip ha, oltre a centinaia di slot machines e tavoli da gioco, una sala dedicata agli spettacoli. Periodicamente i teatri variano l'offerta, ma alcuni show di artisti ed ensemble sono diventati negli anni una tradizione pari al poker da queste parti. Il mitico gruppo del Cirque du Soleil ha diverse esibizioni in giro per la città: Mystere al Treasure Island e The Beatles Love al Mirage MGM sono fra gli show più famosi. Il secondo è imperdibile per chi ama le canzoni del quartetto di Liverpool, ma qualsiasi coreografia acrobatica dei ballerini del Cirque du Soleil è un'opera d'arte da ammirare.

3. Fra gli animali dei casinò

Leoni all'hotel MGM Grand, fenicotteri al Flamingo Wildlife Habitat e squali al Mandalay Bay: Las Vegas sarà anche nel deserto, ma a volte può sembrare un enorme zoo. Merito delle gabbie e degli acquari dei casinò più ampi che ospitano ogni tipo di fauna, perfino quella esotica. Posti perfetti per distaccarsi un po' dal costante movimento della Strip e fare conoscenza con animali mai visti prima.

1440px-Flamingos_at_Flamingo.jfif?1575295556Fenicotteri dentro il Flamingo - By User: (WT-shared) Ypsilonatshared at wts wikivoyage - Own work, Public Domain, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=22943436

4. Provare le migliori auto d'epoca

Passeggiando sulla Strip non sarà difficile osservare ogni tanto delle automobili incredibili. I turisti americani, e non solo loro, amano mettere in mostra i propri mezzi e per questo non c'è da stupirsi se ogni tanto si sente il suono stravagante di un clacson speciale. A Las Vegas ci sono ben due musei dedicati alle automobili degni di nota: Nostalgia Street Rods e Shelby Heritage Center propongono tour e test drive delle loro strepitose invenzioni a quattro ruote.

5. Fotografare il cartello di benvenuto

Non c'è articolo sulle cose da fare a Las Vegas che non comprenda una foto dello storico cartello che dà il benvenuto in città. Posizionato all'estremità meridionale della metropoli, è facilmente raggiungibile in taxi. Una foto qui sotto è d'obbligo, ma se volete essere originali potete fotografare il retro del cartello, meno celebre della scritta frontale "Welcome to Fabulous Las Vegas": di notte infatti la frase "Drive Carefully, Come Back Soon" illumina la strada dei turisti che lasciano il luogo.

1620px-2012.10.05.175945_Welcome_sign_Las_Vegas_Nevada.jpg?1575296415

Cartello Benvenuti a Las Vegas - By Hermann Luyken - Own work, CC0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=26161279### 6. Visitare Fremont Street

Tutto il movimento è nella Strip e dentro i casinò, ma c'è un altro quartiere di Vegas che merita una visita. Si tratta di Fremont Street che racchiude lo spirito degli anni passati e un po' di movida vecchio stile: ciò non vuol dire che manchino neon e tavoli da gioco, ma l'atmosfera è più tranquilla con un tocco da film western. Film di Elvis Presley e della saga di James Bond sono stati girati qui, nonchè molti video musicali recenti.

7. Dentro il museo della malavita

Non ne vanno molto fieri in Nevada, ma che negli anni '50 la mafia italo-americana e quella irlandese contribuirono a sviluppare questa megalopoli nel deserto è risaputo. Le lotte contro il crimine della polizia locale e le abilità dei malviventi di quegli anni si possono "studiare" nel Mob Museum, vicino Fremont. Dal Proibizionismo al massacro di San Valentino, qui è possibile ripercorrere i reati maggiormente sconvolgenti della storia americana.

8. Fra le insegne neon abbandonate

Da un museo strano all'altro: il Neon Museum racchiude le insegne elettriche storiche e più particolari viste in città dalla fondazione a oggi. Con un ricambio di attività che è quasi continuo, qui si producono neon in quantità che poi inevitabilmente finiscono in questo spiazzo dall'aria dismessa ma al tempo stesso affascinante. Al tramonto vi sembrerà di essere i protagonisti di un videogioco post apocalittico.

1620px-The_Neon_Museum_%2834887714234%29.jpg?1575366507

Neon Museum - By Jeremy Thompson from Los Angeles, California - The Neon Museum, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=70321351

9. Nel museo dei test atomici

Concludiamo il trittico di musei di Las Vegas singolari come la città che li ospita con il National Atomic Musem, non distante dal centro. L'edificio racconta dei primi test con bombe atomiche e armi nucleari fatti nel deserto del Nevada a partire dal 1951. Una galleria dedicata alla base militare dell'Area 51, dove i cospirazionisti pensano siano nascosti resti alieni, aggiunge un ulteriore tocco di mistero all'edificio che lavora in collaborazione con il prestigioso Smithsonian Institution di Washington.

10. In alto con la ruota panoramica High Roller

Dopo aver camminato sulla Strip e in giro per Vegas, cosa c'è di meglio che osservarla un po' dall'alto? La ruota panoramica High Roller si trova nella zona Paradise e vi porterà a 167 metri d'altezza. Le cabine sono spaziose e interamente chiuse; forse l'unico modo per guardare Las Vegas senza il costante tintinnio delle slot machine e i suoni provenienti da casinò e bar.

11. Salire sul grattacielo più alto

Fra i tanti casinò presenti qui spicca (è proprio il caso di dirlo) lo Strat Hotel, l'unico che si può vedere da ogni punto della Strip. Merito della sua torre alta ben 350 metri che può essere scalata anche da chi non risiede nell'albergo. Dentro i piani al vertice ci sono ristoranti, negozi e due punti panoramici. L'altitudine e la posizione permettono di perdere lo sguardo nel deserto della Las Vegas Valley.

12. Uccidere degli zombie

Quello che succede a Las Vegas resta a Las Vegas, recita un famoso detto americano. Ma se aveste l'opportunità di uccidere degli zombie non lo raccontereste a tutti? Nell'attrazione Apocalypse Vegas il gioco in stile laser-tag è stato perfezionato con l'aggiunta di finti zombie e altri ostacoli paurosi. Un'attività perfetta da fare in compagnia quando ci si trova qui con amici o parenti.

13. Entrare nel banco dei pegni più famoso

Solo la TV americana poteva rendere interessante un negozio del banco dei pegni. Stiamo parlando ovviamente del famigerato Gold & Silver Pawn Shop che ha fatto da set negli ultimi anni a uno dei reality più famoso sul piccolo schermo in tutto il mondo. I proprietari visti in TV non sono sempre presenti, ma chi ha visto almeno una puntata di questo programma può fare un salto nel negozio che è aperto a tutti. E chissà che non troviate un oggetto raro ideale come souvenir.

14. Nel verde di Springs Preserve

In pratica ogni chilometro quadrato del comune di Las Vegas è edificato, ma esistono alcuni piccoli parchi sparsi nella città che donano un po' di prezioso verde. Fra questi Springs Preserve è il più ampio e offre molte attività divertenti anche per i bambini, che di solito non sono la categoria di turisti maggiormente prevista qui. Pagando il biglietto d'entrata si possono fare tour fra le voliere e gli altri spazi del piccolo zoo, nonchè esaminare la flora locale nel giardino botanico.

15. Scoprire il Grand Canyon

Il Grand Canyon è uno spettacolo della natura da vedere almeno una volta nella vita. Tour giornalieri, perfino in elicottero, permettono di raggiungere il grande parco roccioso distante circa 5 ore in auto dal centro di Vegas. L'area South Rim è quella più frequentata, ma non c'è punto intorno alla famosa gola che non sia uno spettacolo indimenticabile per gli occhi.

16. Verso la diga Hoover

Da una meraviglia della natura a una artificiale: la diga Hoover è ancora più vicina alla città ed è diventata un monumento simbolo dell'intraprendenza umana. L'enorme muro limita il lago Mead e può essere esplorato grazie a tour dettagliati e interessanti, non solo per ingegneri e affini, ma anche per chi vuole scoprire come questa costruzione sia stata eretta nel 1935.

lossy-page1-1351px-Above_Hoover_Dam_near_Boulder_City__Nevada_LCCN2011630337.tif.jpg?1575452952

Diga Hoover - Di Carol M. Highsmith - Library of CongressCatalog: http://lccn.loc.gov/2011630337

17. Dentro Death Valley

Come dicevamo intorno a Sin City (così viene soprannominata Las Vegas, la città dei peccati), c'è solo deserto e natura selvaggia. A est è il Grand Canyon a farla da padrone, mentre a ovest domina la Death Valley. Valle della Morte non sarà un nome invitante, ma d'altronde qui le temperature possono raggiungerse i 50 gradi. I giri turistici che partono da Vegas sono l'occasione migliore per scoprire quest'area e le ex miniere, città fantasma, crateri e fossili che si trovano qui.

18. Un salto nel Far West

A sud della diga Hoover si può fare un passo indietro nel tempo. Nella location El Dorado Canyon potrete assaporare la vita ai tempi del Far West, quando la corsa all'oro portò molte persone in questa zona una volta sperduta nel nulla. Case ed edifici della seconda metà dell'Ottocento sono state ristrutturate e ricostruite per consentire ai visitatori di sentirsi dei veri pionieri per un giorno.

19. Divertirsi al luna park al coperto

Si torna alla civiltà per un tuffo nel divertimento, come solo i luna park sanno donare. Adventuredome è il nome del parco giochi vicino al casinò Circus Circus che ha montagne russe, videogiochi di ogni tipo, scivoli, giostre e altri svaghi da fare quando ci si vuole allontanare per un po' dai tavoli verdi. Simulatori virtuali e tanti passatempi regalano qualche ora di puro spasso, perfezionata dalla copertura esterna e dalla necessaria aria condizionata.

Circus-Circus_LV_Dome.jpg?1575454345

Adventuredome - By User:Michael180 (User:ThePlaz on Commons) - Own work, CC BY-SA 2.5, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=287424

20. Finale indimenticabile con il Blue Man Group

Del Cirque du Soleil abbiamo già detto, ma c'è un altro gruppo che qui ha fatto la storia. Si tratta del Blue Man Group che da decenni intrattiene gli spettatori nei teatri locali. Musicisti di prim'ordine, gli uomini blu vi stupiranno con show di percussioni e altri strumenti che non annoiano mai. Proprio come le cose da fare a Las Vegas, la patria del divertimento all'americana.

LEGGI ANCHE: I 10 migliori casinò di Las Vegas per tentare la fortuna!

Photo credit

Foto di copertina: By EconomicOldenburger - Alles über den Las Vegas Strip - Own work, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=32445192