Seducente, regale, un po' francese. C'è sempre qualche cosa da fare a Torino. Dalla Mole alla Venaria, dalla golosità dei cioccolatini ad una cena in tram.

1. Visitare il Museo Egizio

Ristrutturato di recente, il Museo Egizio di Torino è unico in Italia nel suo genere e visitarlo è senz'altro la prima cosa da fare a Torino. Ospita una grande collezione di artefatti dalle due sponde del Nilo.

2. Ammirare Piazza Castello

Piazza Castello è il vero centro geografico della città. Qui i Savoia risiedevano quando Torino era capitale del Regno di Sardegna e poi del Regno d'Italia.

Uno scorcio su Piazza Castello
Uno scorcio su Piazza Castello

3. Visitare Palazzo Madama

Da Piazza Castello potete entrare nell'adiacente Palazzo Madama, che ha ospitato il Senato Subalpino nell'800 mentre oggi chi lo visita potrà apprezzare al suo interno il Museo civico d'arte antica.

4. Una passeggiata in via Po

Via Po è la lunga arteria principale della città. Qui cioccolaterie, locali e negozi sotto i portici garantiscono quattro passi all'insegna del gusto e dello shopping. La strada collega Piazza Castello alla maestosa piazza Vittorio Veneto e la Chiesa della Gran Madre di Dio, sull'altra sponda del Po.

5. Shopping in via Roma

Altra importante strada di Torino è via Roma, che da piazza Castello, scivola verso la stazione ferroviaria di Porta Nuova. È il luogo ideale per lo shopping o per gustare cioccolata e caffè in tranquillità.

6. Un bicerin in Piazza San Carlo

Altra magnifica piazza della città è quella di San Carlo, tra Piazza Castello e la stazione. Sotto i portici sono moltissimi gli storici caffè dove trascorrere qualche ora in compagnia. Al Caffè Torino ordinate il bicerin, bevanda calda a base di caffè, cioccolato e crema di latte.

7. Un aperitivo al Caffè Mulassano

Fermatevi al Caffè Mulassano (Piazza Castello, 15) per un aperitivo. In questo piccolo bar con i tavoli di marmo, assaporate uno spritz con il Martini o un bicchiere di Prosecco.

8. Un pomeriggio allo Juventus Stadium

Se siete appassionati di calcio e tifosi della Juventus o del Toro, non potete perdervi un pomeriggio allo Stadio Olimpico o allo Juventus Stadium. Visitate, qui, il Museo della "Vecchia signora" con i suoi cimeli.

9. Visita a Superga

La collina di Superga è ricordata per un triste accadimento: qui precipitò l'aereo che trasportava i giocatori del Grande Toro. Ancora oggi i tifosi del tempo raggiungono il luogo dell'impatto per ricordare la tragedia. Visitate anche la magnifica basilica dalla quale si gode di un paesaggio unico sulla città.

Basilica di Superga - By Rollopack (Own work)  , via Wikimedia Commons
Basilica di Superga - By Rollopack (Own work) , via Wikimedia Commons

10. Visita alla Mole Antonelliana

La Mole è uno degli edifici più alti di Torino, simbolo stesso della città. Al suo interno ospita il museo del Cinema. Un ascensore conduce nel punto più alto della torre per ammirare un paesaggio senza eguali. La potete scoprire con la Torino e Piemonte Card.

Panorama di Torino all'imbrunire con la Mole sullo sfondo
Panorama di Torino all'imbrunire con la Mole sullo sfondo

11. Ammirare la Porta Palatina

Viaggiate nel tempo: visitate quello che resta dell'antica Iulia Augusta Taurinorum, ammirando la Porta Palatina, uno degli edifici romani che hanno attraversato i secoli senza sentire il peso del tempo.

12. Mangiare un "Pinguino"

La prima versione del gelato su stecco ricoperto di cioccolato è stata inventata e brevettata a Torino nel 1939 dalla storica Gelati Pepino, attiva in città dal 1884. Nato alla crema, oggi si può assaporare in 5 gusti standard e 2 gusti speciali. Negli anni è diventato un simbolo della città.

13. Passeggiare lungo il Po

Il Giardino Ginzburg su Corso Montalieri, è il posto ideale dove fare una romantica passeggiata sotto i castagni a pochi metri dalle acque del Po.

14. Quattro passi nei Giardini reali

Una vera e propria Piccola Versailles. I Giardini Reali ospitano la fontana del cervo e alcune sculture moderne. I giardini sono, nel complesso, ben tenuti ed è piacevole la lunga passeggiata.

15. Trascorrere un pomeriggio al Parco del Valentino

Si tratta del polmone verde di Torino. Il Parco del Valentino, sulla sponda sinistra del fiume Po, ospita anche un pittoresco Borgo Medievale.

Il Borgo medievale nel Parco Valentino
Il Borgo medievale nel Parco Valentino

16. Fare una scorpacciata di Cremini nelle cioccolaterie

Lungo via Po ci sono varie cioccolaterie, anche di impronta artigianale. Tutte offrono nel loro assortimento, il "Cremino", piccolo cioccolatino fatto con gianduia e crema alla nocciola.

17. Visitare il Duomo di Torino

Non dimenticate di visitare il Duomo di Torino, luogo dove è conservata la Sacra Sindone, drappo che la tradizione vuole sia il sudario di Gesù. Questo sito è inserito nel tour Torino Magica, per scoprire gli aspetti "soprannaturali" della città.

18. Scoprire i segreti della Sindone

I segreti della Sindone sono conservati nel suo Museo, in via S. Domenico 28. Qui è raccolto tutto ciò che documenta la storia del sacro lino dalla seconda metà del Quattrocento, quando divenne proprietà di Casa Savoia.

19. Visitare il Museo del Risorgimento

Il Museo del Risorgimento è ospitato nel Palazzo Carignano. Si tratta del più importate museo sul processo di unificazione italiana. Il luogo ideale per scoprire la giovane storia del nostro Paese.

20. A spasso per i banchi del Gran Balôn

La seconda domenica del mese non potete perdervi in via Borgodora 29 il Gran Balôn, un mercatino di antichità dove potrete trovare libri, occhiali e tanti oggetti vintage.

21. Acquistare le caramelle che vengono dal passato

Volete provare i sapori di un tempo? Comprate le Pastiglie Leone, caramelle secondo la ricetta del 1857, racchiuse in una confezione vintage.

22. Un salto al Lingotto

Situato in via Nizza, il Lingotto è un edificio simbolo del boom economico degli anni 60. Qui decine di modelli di automobili sono state realizzate in serie e hanno permesso agli italiani di spostarsi. Oggi appartiene all'archeologia industriale italiana e ospita vari eventi culturali.

23. Un giorno da re, alla Venarìa

Raggiungete appena fuori dalla città la Venarìa Reale. Qui potrete visitare l'imponente e sfarzosa reggia dei Savoia, oggi museo tra i più affollati e apprezzati d'Italia.

24. Una passeggiata ai Murazzi

Una volta degradati e anche pericolosi, negli ultimi anni i Murazzi di Torino, situati lungo il Po nei pressi di Piazza Vittorio Veneto, sono il ritrovo di molti giovani che si incontrano nei vari locali per quattro chiacchiere e un drink.

25. Assistere ad una rappresentazione al Teatro Regio

Patrimonio dell'Umanità, il Teatro Regio di Torino è il teatro lirico tra i più grandi ed importanti d'Italia. È sempre ricco di eventi e rappresentazioni, per trascorrere una piacevole serata.

26. Fare un tour nella Torino sotterranea

Partecipando al tour nella Torino sotterranea, potrete attraversare le cantine dei palazzi barocchi ed esplorare misteriose caverne usate come segrete e cripte. Una guida vi racconterà inquietanti eventi realmente accaduti.

27. Visitare il Castello di Moncalieri

Il Castello i Moncalieri sorge su una collina nel territorio della città metropolitana di Torino, nel centro storico dell'omonimo paese. È oggi patrimonio dell'Unesco per la sua bellezza e unicità.

28. Visitare il MAO

Il MAO è il Museo dell'Arte Orientale. È ospitato dal Palazzo Mazzonis, via San Domenico 9. Dal 2009 ospita raccolte artistiche asiatiche più interessanti d'Italia.

29. Scoprire la chiesa di San Lorenzo

La chiesa di San Lorenzo fu voluta dai Savoia ed è ubicata sul lato nord-ovest di Piazza Castello. Da visitare per apprezzare al meglio il suo stile barocco.

30. Una cena sul tram o in battello

Sul tram storici o su lenti battelli che solcano le acque del Po è possibile mangiare e girare la città allo stesso tempo. Un'esperienza realmente unica.

CERCA le migliori offerte di Expedia per un viaggio a Torino!

Photo credit

Foto di copertina: Piazza San Carlo