Pronti per una classica domenica pomeriggio parigina? Prendete la metro fino al parco prescelto, e non dimenticate la baguette e la bottiglia di vino!

A Parigi, il cielo plumbeo è una sorta di costante che, col tempo, si comincia quasi ad apprezzare. In fondo il fascino della città sta proprio in quella sua atmosfera un po' scura e noir, in quel suo cielo grigio e nuvoloso che si confonde tra i tetti in lamiera delle case haussmanniane. Quando, però, la domenica il sole fa la sua comparsa, la maggior parte dei parigini non vuole proprio mancare all'evento e le zone verdi della città vengono letteralmente prese d'assalto. Per unirvi alla festa, ecco cinque parchi a Parigi assolutamente da visitare!

Bois de Vincennes

Metro 1, fermata Château de Vincennes. Se volete visitare Parigi, perché non addentrarvi in uno dei polmoni più grandi della città? Malgrado sia un parco molto frequentato da famiglie con bambini e da gruppi di amici muniti di pallone e coperte da picnic, potrete trovare facilmente angoli di tranquillità e immergervi nel silenzio della natura.

Bois de Vincennes 16 - [picture](https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Bois_de_Vincennes_20060816_16.jpg#/media/File:Bois_de_Vincennes_20060816_16.jpg) by [Georges Seguin](https://commons.wikimedia.org/wiki/User:Okki) - Own work. Licensed under [CC BY-SA 3.0](https://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/) via [Wikimedia Commons](https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Bois_de_Vincennes_20060816_16.jpg#/media/File:Bois_de_Vincennes_20060816_16.jpg) by Georges Seguin - Own work. Licensed under CC BY-SA 3.0 via Wikimedia Commons)

Parc des Buttes Chaumont

Metro 7 bis, fermata Buttes Chaumont. Nel cuore del 19° arrondissement, questo parco ha un'atmosfera del tutto particolare, proprio perché si trova in pieno centro cittadino. Con una pista da jogging frequentatissima dalle prime ore del mattino fino all'ora di chiusura, il parco è meta prediletta non solo degli sportivi, ma anche dei nostri amici a quattro zampe e dei gruppi in cerca d'aperitivo. La Rosa Bonheur è un locale super frequentato all'interno del parco, quindi se ci capitate all'ora dell'apéro, preparatevi a una lunga fila d'attesa!

Parc André Citroen

Metro 10, fermata Javel - André Citroen. In uno dei quartieri più residenziali di Parigi, potevamo non trovare un parco moderno, curato, con un verde e rassicurante prato all'inglese? Più adatto alle mamme con i passeggini e sconsigliato a chi cerca un luogo incontaminato per evadere dalla città, il parco è strutturato come un grande giardino, con installazioni moderne decisamente appariscenti. In ogni caso, da vedere!

Bois de Boulogne

Metro 1, fermata Porte Maillot. Di solito tutte le guide della città di Parigi sono dotate di una mappa del Bois de Boulogne, ma nel caso la vostra non la possieda, niente paura: potrete scaricarla gratuitamente dal sito del comune. Cartina alla mano, siete pronti per avventurarvi nel più ampio spazio verde della città! Potrete fare una passeggiata, regalarvi un giro in barca nei suoi laghetti o attraversarlo in bicicletta noleggiando una vélib': il parco dispone infatti di svariate entrate, quasi tutte attrezzate per il noleggio.

Bois du Boulogne, the cascade, Paris, France - picture by Unknown - This image is available from the United States Library of Congress's Prints and Photographs division under the digital ID ppmsc.05208. Licensed under Public Domain via Wikimedia Commons

Parc de la Villette

Metro 7, fermata Porte de la Villette. Un parco incredibile, pieno di vita e di manifestazioni, raggiungibile anche attraverso una crociera sul canale Saint Martin. Mentre passeggiate immersi nel verde, potrete fermarvi alla cité de la Musique o al museo della Scienza, oppure potrete sdraiarvi sull'erba, al sole, lasciandovi cullare dalla musica di qualche percussionista di passaggio. Un luogo d'incontro sempre molto animato, lontano dal caos cittadino.