Non solo Ramblas e Barceloneta, c'è una Barcellona tutta da scoprire e assaporare: prendete nota dei luoghi d'interesse più insoliti di Barcellona.


1. Un bar (davvero) clandestino

Oggi va di moda essere esclusivi tanto che per entrare in un bar è necessaria la parola d'ordine! Il Dry Martini, uno dei migliori bar di Barcellona per un gin tonic fatto a regola d'arte, ha aperto Speakeasy (C/Aribau, 162), un bar ristorante ospitato nel proprio retrobottega, ricordando i famigerati locali segreti del Proibizionismo. Se quello che cercate è sentirsi come in un film, eccovi serviti con un'esperienza da thriller o poliziesco a sfondo mafioso.

Nel retro del bar Dry Martini, per accedere allo Speakeasy serve la parola d'ordine. Foto Speakeasy ©JordiPochDryMartini
Nel retro del bar Dry Martini, per accedere allo Speakeasy serve la parola d'ordine. Foto Speakeasy ©JordiPochDryMartini

2. Sulla terrazza di Casa Batlló

Tra giugno e settembre approfittatene per vedere uno dei luoghi d'interesse di Barcellona, la terrazza della casa Batllo (Passeig de Gràcia, 43), una delle meraviglie moderniste di Gaudi, all'interno del programma Noches Magicas. Musica dal vivo, drink da assaporare e un gioiello architettonico, sono gli ingredienti perfetti per una serata intima e romantica, da vivere in un'area dell'edificio solitamente chiusa al pubblico (https://www.casabatllo.es/noches-magicas/).

3. Il negozio di souvenir che non è un negozio di souvenir

Quello che all'apparenza può sembrare solo un altro noioso negozio di souvenir, nasconde in realtà un ristorante segreto! Entrate, attraversate il locale, andate dritti senza indugio verso l'ascensore, che vi porterà giù giù fino a un locale sotterraneo: il Chi Ton (Carrer de Provença 300) è uno dei ristoranti asiatici più sofisticati e moderni di Barcellona, che offre deliziosi cocktail, una cucina fusion-creativa, e uno show cooking dal vivo. È vivamente consigliata la prenotazione.

4. Il barrio alternativo di Barcellona

El Poble-sec, all'ombra della montagna del Montjuïc, è in questo momento uno dei luoghi più interessanti di Barcellona, e uno dei quartieri migliori per uscire la sera. Per le vie del barrio, che riesce comunque a mantenere la sua tradizione e la sua essenza castiza, si trovano alcuni fra i migliori ristoranti e bar di tapas di Barcellona: è un perfetto esempio di quartiere riconvertito grazie a locali alla moda come il Bar Seco, (paseo de Montjuïc, 74), lezioni di yoga tenute da una famosa modella (The Garage, Calle de Magalhães, 2) e hotel di design (come l'Hotel Brummell, Nou de la Rambla, 174).

Tutte queste novità affiancano un locale storico, aperto dal 1914 e ormai gestito dalla quarta generazione, un classico della ruta del vermut di Barcellona, il Quimet&Quimet (Carrer Poeta Cabanyes 25): insieme a ottimo cibo - caviale e tartufi fra gli ingredienti - offre anche birre d'importazione, perché non di solo vermut vive lo spagnolo!

El Poble-sec è un quartiere tutto nuovo che rispetta la trazione e lascia spazio anche alle attività storiche. Picture by Melondistrict - Own work.
El Poble-sec è un quartiere tutto nuovo che rispetta la trazione e lascia spazio anche alle attività storiche. Picture by Melondistrict - Own work

5. Esposizioni fotografiche tutte da scoprire

La Fundación Foto Colectània (Carrer de Julián Romea, 6) è uno spazio poco conosciuto di Barcellona, un ente privato senza scopo di lucro, inaugurato nel 2002, che si dedica a promuovere la fotografia e il collezionismo di artisti spagnoli e portoghesi in campo fotografico - a partire dagli anni '50 del 1900 a oggi - attraverso esposizioni, attività organizzate, e la creazione di un catalogo ragionato. La collezione propria ha raggiunto 3000 opere e le mostre temporanee sono un'ottima occasione per scoprire giovani o vecchi talenti magari non ancora conosciuti ai più.

6. Terrazza con vista su Barcellona

L'Hotel Olivia Plaza (Plaça de Catalunya, 19), da buon quattro stelle, offre sicuramente tanti servizi e dettagli degni di nota, ma quello che forse non tutti sanno è che nasconde una stupenda terrazza con vista su tutta la città. Proprio nel mezzo di Plaza Catalunya si trova infatti un piccolo rifugio dove prendere respiro dalla folla e godersi una piacevole serata in compagnia.

Parte del ristorante Nineteen, il ristorante dell'hotel, la terrazza è uno spazio intimo e accogliente, lontano dal rumore e dalla frenesia del cuore turistico di Barcellona: la terrazza dell'Olivia Plaza è il luogo ideale per l'afterwork, per bere un cocktail o un buon vino con musica chill out, o gustarsi una cena immersi nel silenzio e nella tranquillità.

Photo credit

Foto di copertina: Tanti luoghi da scoprire a due passi dal cuore turistico di Barcellona.