Ecco le migliori spiagge di Maratea, opere d'arte naturali caratterizzate da spettacolari costoni rocciosi e cale uniche e selvagge.

La costa tirrenica lucana si estende per più di 30 km e abbraccia Punta dei Crivi fino alla Secca di Castrocucco. Nonostante sia una meta turistica poco sfruttata, Maratea e le sue spiagge selvagge e dorate sono bagnate da acque cristalline molto simili a quelle della Grecia. Vediamo insieme quelle più belle.

1. Spiaggia D'I Vranne

Premiata da Legambiente come una delle più belle spiagge d'Italia, quella D'I Vranne è una grande lingua di sabbia fine e scura situata tra il porto e il borgo di Maratea. Raggiungibile soltanto via mare, la spiaggia è circondata da un gruppo di rocce e dominata da un'alta scogliera in cui si nasconde una delle grotte più belle d'Italia: la Grotta di Giorgio.

Le acque cristalline delle di Maratea

2. Spiaggia di Metaponto

Sul versante della costa ionica, la Spiaggia di Metaponto è la meta più apprezzata dai turisti, luogo idale dove trascorrere giornate all'insegna del relax e del divertimento. Famosa per la sabbia dorata e la natura incontaminata, Metaponto custodisce i resti più importanti della Magna Grecia in Basilicata.

Veduta aerea della costa lucana

3. Spiaggia Nera, Cala Jannita

Cala Jannita è una delle spiagge più belle e note della Basilicata tirrenica. Il suo nome significa "Spiaggia dell'Isola di Santo Janni", anche se è comunemente conosciuta come Spiaggia Nera, per via della sua conformazione di origine vulcanica. Incastonata tra il Parco Naturale d'Illicini e la Grotta della Sciabella, Cala Jannita è avvolta da una fitta vegetazione e bagnata da un'acqua cristallina.

Il caratteristico contrasto di mari e monti visto da Marina. Si distingue, al largo, l'Isola di Santo Janni - By Luke18389 (Own work), via Wikimedia Creative Commons

4. Spiaggia di Fiumicello, Santavenere

Nel punto in cui svetta il maestoso Scoglio di Calicastro nasce la Spiaggia di Fiumicello, un lido ampio, sabbioso e attrezzato anche per i bambini. Sorta in un'insenatura profonda delimitata da un'ampia vegetazione mediterranea, la Spiaggia di Fiumicello ha un mare turchese e cristallino che guarda all'orizzonte il Promontorio di Ogliastro.

Uno scorcio del Golfo di Maratea al tramonto

5. La Spiaggia di Policoro

La Spiaggia di Policoro è immersa in una meravigliosa distesa boschiva, con sabbia fine e un mare limpido e azzurro tra i più belli d'Italia. La spiaggia è anche il luogo ideale dove poter intravedere delfini e dove si riproducono le tartarughe caretta caretta.

6. Spiaggia d'a Gnola, Castrocucco

La Spiaggia d'a Gnola è la più lunga spiaggia della costa di Maratea e si estende dalla Serra di Castrocucco alla Foce del Noce. Bella e selvaggia, la spiaggia è caratterizzata da un litorale ampio e sabbioso, bagnato da un mare cristallino ideale per gli amanti del divertimento. Merita una visita il sentiero scavato nella roccia che conduce alla splendida Cala della Secca.

Le rovine Del castello di Castrocucco - - By Luke18389 (Own work), via Wikimedia Creative Commons

7. Spiaggia di Calaficarra, Marina di Maratea

La Spiaggia di Calaficarra di Maratea, o detta Spiaggia del Fico, è una spiaggia vasta, divisa in tre parti da speroni rocciosi e caratterizzata da un lido di ghiaia mista a ciottoli scuri. La spiaggia è ben attrezzata con lettini e ombrelloni ed è meta ideale per romantiche passeggiate e per esplorare le piccole grotte terrestri circostanti.


Photo credit

Foto di copertina: Tra natura incontaminata e selvaggia si estendono le più belle spiagge della Basilicata

LEGGI ANCHE: Itinerario a piedi tra i Sassi di Matera!