"London means business": Londra significa affari e, nonostante l'imminente (o meno) Brexit, la capitale dell'Inghilterra resta il centro nevralgico dell'economia europea. Proprio per questo i grattacieli di Londra sono diventati un simbolo della città e lo skyline londinese ha mutato forma negli ultimi anni aggiungendo in velocità sempre più edifici alti. Questi luoghi non sono adibiti solo al business come si potrebbe pensare, ma offrono anche panorami mozzafiato e locali alla moda da visitare. Ecco i dieci grattacieli migliori di Londra.

1. The Shard

Non si può che iniziare dal più alto fra i grattacieli di Londra: The Shard, nel quartiere Southwark. Progettato da Renzo Piano, inaugurato nel 2012, "la scheggia" (questa è la traduzione del nome) è alta poco meno di 310 metri. L'architetto italiano ha detto di essersi ispirato ai quadri raffiguranti Londra del pittore veneziano Canaletto. La struttura, una piramide ricoperta di vetro, ha un punto panoramico dedicato: "The View from the Shard" si trova al 69esimo piano. Al prezzo d'entrata di 30 sterline potrete godere di una vista unica sulla città.

1200px-London__United_Kingdom_%28Unsplash_NZZtld3_7yM%29.jpg?1553159768

_The Shard - By Jamie Street jamie452 - CC0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=61752793_2. One Canada Square

Il grattacielo di Londra più alto prima dell'arrivo di The Shard era il Canary Wharf, conosciuto ora come One Canada Square. Situato nella penisola sul Tamigi chiamata Isle of Dogs, è stato completato nel 1991 con un'altezza di 240 metri divisi in 50 piani. Non c'è purtroppo un punto panoramico, ma si può visitare la hall che ospita spesso quadri e opere di artisti famosi. La vetta piramidale è diventata un punto di riferimento della Londra moderna.

3. St George Wharf Tower

Alcuni fra gli edifici più alti di Londra non sono visitabili all'interno perchè adibiti solo ad abitazioni private. Fra questi c'è il St George Wharf Tower, 181 metri nel quartiere Vauxhall, la cui posizione a ridosso del Tamigi lo rende comunque un soggetto perfetto per una foto al tramonto sull'acqua in stile Manhattan.

4. 20 Fenchurch Street

Capita spesso che i grattacieli di Londra abbiano come appellativo l'indirizzo in cui sorgono. Quello al civico 20 Fenchurch Street, nel centrale distretto finanziario della City, è noto anche come Walkie-talkie per la forma che ricorda il trasmettitore portatile. Costruito nel 2014, è alto 160 metri ed è famoso soprattutto per lo "Sky garden", un anfiteatro interno situato al 36esimo piano, il terzultimo della struttura. Non si tratta certo di un giardino vero e proprio, ma la vista è spettacolare e si può bere un drink circondati da piante ed arbusti.

1200px-20_Fenchurch_Street__London_2017_-_2.jpg?1553160900

20 Fenchurch Street (by Jordiferrer, CC BY SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/wiki/Category:20_Fenchurch_Street,_London#/media/File:20_Fenchurch_Street,_London_2017_-_2.jpg )

5. The Gherkin

All'indirizzo 30 St. Mary Axe, nella City, si eleva il The Gherkin, alto 180 metri e famoso per la sua cupola in vetro. I soprannomi "Bullet" (pallottola) o "Gherkin" (un cetriolo indiano) richiamano la sua forma. Il bar e il ristorante in cima non avranno prezzi molto accessibili, ma di certo la vista è indimenticabile.

6. The Tulip

Si può provare un salto nel futuro durante un tour dei migliori grattacieli di Londra. La capitale britannica è sempre in movimento e di pari passo aumentano i progetti urbanistici. Il più atteso è il The Tulip che diventerà il secondo per altezza della città con 305 metri. Il nome ricorda la forma a bocciolo di tulipano della speciale area osservatoria in vetta. Il progetto è in fase di approvazione ma si può osservare il terreno dove sorgerà a pochi passi dal Gherkin.

tulip.jpg?1553161419

The Tulip ( Foster and Partners, https://www.fosterandpartners.com/news/archive/2018/11/the-tulip-a-new-public-cultural-and-tourist-attraction-proposed-for-the-city-of-london/#main )

7. One New Change

I locali dei palazzi di Londra non sono riservati solo al mondo dell'alta finanza. Ottimo esempio è il centro commerciale One New Change, sulla Isle of Dogs, che ha sul tetto un bar alla moda frequentato da giovani londinesi e dalla folta comunità internazionale. Da lì si osserva anche la splendida cupola della cattedrale di San Paolo.

8. Heron Tower

Fra i grattacieli maggiormente frequentati dagli stessi londinesi c'è quello al 110 Bishopgate, nella City, noto come Heron e alto 230 metri. Forse meno futuristico degli altri nell'architettura, merita una visita per l'enorme acquario nella hall aperta al pubblico e per i due ristoranti al 38esimo piano che hanno entrambi un'invitante terrazza panoramica.

9. One Blackfriars

163 metri di altezza, nel distretto centrale di Bankside e con una forma sporgente che ricorda un vaso: questo è l'edificio One Blackfriars, all'omonimo indirizzo. All'interno vi è anche un hotel in via di apertura, dato che il grattacielo è stato completato nel 2018 ed è quindi una delle novità del paesaggio urbano di Londra.

1200px-Sunset_behind_the_One_Blackfriars__London.png?1553166030

One Blackfriars (by Brendan Abolivier, CC BY SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Sunset_behind_the_One_Blackfriars,_London.png#/media/File:Sunset_behind_the_One_Blackfriars,_London.png )

10. Strata SE1

Nel vivace quartiere di Elephant and Castle, al centro ma più colorato della City, ecco uno dei grattacieli di Londra più particolari, Strata SE1 (148 metri d'altezza). È detto il rasoio, per la sua struttura e per le tre pale eoliche poste in cima che sono in grado di fornire energia elettrica per le zone comuni. Un mix di modernità e sostenibilità che ben rappresenta il futuro di Londra e del suo unico skyline.

LEGGI ANCHE: Skyline New York: i 10 grattacieli più belli!

Photo Credit

Foto di copertina: Fenchurch, London - City, CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=42081478