Top Offerte Forni di Sopra

Impianti di risalita

La ski area Forni di Sopra – Varmost spazia da un’altitudine di 880 metri a una quota di 2067 metri e si suddivide in una zona a fondovalle e un’altra sul Varmost. Se l’area sul Varmost è rivolta a sciatori e snowboarder con qualche anno di esperienza alle spalle, la zona a fondovalle è dedicata, in particolare, alle vacanze a Forni di Sopra delle famiglie con bambini: è qui che si trovano, infatti, le piste più semplici, il campo scuola, dove insegnano i maestri di sci, e il Fantasy Snow Park, che fa divertire i più piccoli con giochi, tappeti, trampolini e molte altre attrattive. Nella vicina località Saviela, s’incontra, invece, il Centro Fondo, che vanta diversi percorsi, dei quali uno è dotato di illuminazione. Nel complesso, l’offerta montagna del comprensorio propone 13 km di piste per lo sci alpino, 17 km di tracciati per lo sci di fondo, otto impianti di risalita, uno snow tubing e un baby snowpark. La rete di impianti include tre seggiovie quadriposto, una seggiovia a tre posti, una sciovia e tre tapis roulant. Le dodici piste del comprensorio, alle quali va va aggiunto il Campo Scuola Davost, si dividono in nove rosse, due blu e una nera (la Seconda Variante Varmost 2). Quest’ultima è ovviamente la pista più impegnativa dell’area sciistica e presenta una lunghezza di 600 metri, una larghezza di 50 metri e un dislivello di 150 metri. Durante le proprie vacanze in montagna, sciatori e snowboarder possono poi contare sulla piena fruibilità delle piste, che viene assicurata dai numerosi impianti predisposti all’innevamento artificiale.

Punti di interesse

Forni di Sopra, situata nell’alta Val Tagliamento, si adagia in una conca sovrastata dalle cime dolomitiche Cridola, Monfalconi e Pramaggiore e dalle vette dei monti Clap Varmost, Clap Savon e Bivera. Sorta a un’altitudine di 907 metri, sulla sponda sinistra del Tagliamento, Forni di Sopra costituisce la soglia d’entrata al Parco Naturale delle Dolomiti Friulane, dove si possono ammirare una flora variegata e una ricca fauna, composta da animali come marmotte, camosci e cervi. Un’offerta in montagna a Forni di Sopra dà l’opportunità non solo di scoprire un patrimonio naturale di straordinario valore, ma anche un centro abitato di grande fascino, che è stato inserito nella lista dei borghi autentici d’Italia. Passeggiando per il cuore del paese si possono osservare, infatti, le tradizionali case della zona, costruite in legno e in pietra e dotate di ballatoi e scale esterne. Sia a Forni di Sopra sia nei suoi dintorni sono presenti, poi, alcuni monumenti di rilievo, come la parrocchia di Santa Maria Assunta, che fu costruita nella prima metà dell’Ottocento e vanta il più alto campanile della Carnia: visitando la chiesa si rimarrà colpiti dalla bellezza degli altari in legno lavorati dai Comuzzi e da un crocifisso ligneo del Quattrocento. Un altro monumento religioso da includere nel proprio itinerario si trova nella frazione di Cella ed è la Chiesa di San Floriano, che venne eretta nel XV secolo e conserva affreschi di pregevole fattura, accomunati dalla presenza del fuoco: San Floriano è, infatti, considerato il santo protettore contro gli incendi e a lui si rivolgevano gli abitanti della Carnia, in passato, quando le case, costruite in legno, erano frequentemente colpite da incendi che generavano vere e proprie devastazioni.

Clima e mobilita

Inverni particolarmente freddi e prolungati ed estati fresche contraddistinguono il clima del comune di Forni di Sopra. Le temperature minime medie si mantengono sotto lo zero da novembre a marzo compreso e toccano i picchi negativi in gennaio, quando scendono fino a -9 gradi. Piuttosto freddi sono anche i mesi di dicembre e febbraio, che fanno segnare valori minimi medi rispettivamente di -8 e -7 gradi. D’inverno, se il freddo intirizzisce le membra durante le giornate vissute all’aperto, si consiglia di scaldarsi e rilassarsi a fine giornata nelle spa degli hotel presenti nella zona e realizzati all'insegna delle vacanze di lusso in montagna. In primavera il termometro sale gradualmente, ma bisogna aspettare giugno per avere delle temperature massime medie vicine ai 20 gradi. I mesi più caldi sono, ovviamente, quelli delle vacanze estive in montagna, ovvero luglio e agosto, le cui massime medie oscillano attorno ai 21 gradi. Con 109 mm e 102 mm di media, luglio e agosto si rivelano anche i mesi con le maggiori quantità di precipitazioni.

Chi opta per un’offerta montagna a Forni di Sopra non incontra particolari difficoltà ad arrivare a destinazione. Ai turisti che provengono dal Veneto e dalle altre regioni d’Italia, ad eccezione del Friuli, si consiglia di passare da Cadore. Chi viaggia in auto può percorrere l’autostrada Venezia – Belluno, l’A27, sino all’uscita di Longarone, da cui può continuare verso Cortina, dirigendosi prima in direzione di Tai di Cadore e, poi, verso Auronzo di Cadore: una volta giunto al bivio di Ponte Nuovo, deve seguire le indicazioni per Forni di Sopra. Chi viaggia in treno, invece, può scendere all’ultima stazione prima di Forni di Sopra, quella di Calalzo di Cadore, e percorrere i 35 km che mancano con uno dei pullman che effettuano il tragitto. Se si proviene dal Friuli, bisogna invece passare da Carnia. Chi si sposta in auto, può guidare sull’autostrada A23 fino all’uscita Carnia/Tolmezzo, seguire le indicazioni per Tomezzo, continuare verso Villa Santina e percorrere la SS 52 fino a Forni di Sopra. Chi si sposta in treno, invece, può scendere alla stazione di Carnia e colmare i 55 km di distanza da Forni con il servizio dei pullman di linea.

Percorsi Suggeriti

Fra il Parco Naturale delle Dolomiti Friulane e le altre meraviglie naturali nei pressi di Forni di Sopra, non mancano di certo gli itinerari e le mete agli escursionisti che trascorrono in zona le loro vacanze in montagna. Se si è già provveduto a scaldarsi i muscoli con qualche percorso poco impegnativo, si può provare a intraprendere uno dei tracciati più belli dell’area, il sentiero delle Genziane (“Truoi dai sclops”): l’itinerario parte dalla località Davost, da cui ci si incammina sulla strada indicata dal segnavia 362 e diretta al Rifugio Flaiban Pacherini, ubicato a quota 1587 metri; qui, bisogna scegliere se imboccare il percorso che s’inerpica sul Palon sino a incontrare il segnavia numero 369 o se continuare sul sentiero 362 sino al Pas dal Mus, in prossimità del quale si può prendere il segnavia 369 che conduce ai 2175 metri della Forcella dell’Inferno; superata la Forcella dell’Inferno, si passa lungo la conca della Val di Brica e si sale ancora per raggiungere i 2088 metri della Forcella Fantulina; si scende alla distesa pianeggiante di Canpuros, a un’altitudine di 1945 metri e, in seguito, si scende ancora verso i 1778 metri della Casera Valbinon; nei pressi della Casera Valbinon ci si addentra lungo il sentiero 361, che si arrampica ai 1990 metri della Forcella dell’Urtisiel; infine, si effettua una discesa per arrivare al rifugio Giâf e, da qui, si prosegue verso valle. Oltre al sentiero delle Genziane, si possono intraprendere altri incantevoli percorsi, come la splendida Via delle malghe, che corre fra gli alpeggi e regala splendidi scorci sulle valli dolomitiche.

Termini e Condizioni

  • I prezzi visualizzati si riferiscono esclusivamente ai soggiorni o ai voli nelle date indicate.
  • I prezzi degli hotel visualizzati sono da intendersi per camera per soggiorno, per il pernottamento nella camera doppia più economica disponibile, compresi tasse e costi di servizio ed esclusi gli eventuali oneri da pagare all'hotel.
  • I prezzi dei pacchetti sono da considerarsi per due persone e a soggiorno. Si riferiscono ai voli in classe Economy di andata e ritorno più economici disponibili e al pernottamento di due persone nella camera doppia meno cara, tasse incluse.
  • I prezzi vengono aggiornati di continuo e sono corretti al momento della pubblicazione.
  • I voli e i pacchetti che comprendono voli, inclusi quelli operati da compagnie low cost, potrebbero prevedere supplementi per i bagagli aggiuntivi.
  • Potrebbero essere previsti periodi di sospensione dell’offerta. Per ulteriori informazioni, consulta i termini e le condizioni previste dall’hotel o dalla compagnia aerea.
  • Le offerte sono soggette a disponibilità limitata e possono essere sospese in qualunque momento senza preavviso.
  • Clicca su ciascuna offerta per verificarne prezzi, disponibilità e termini e condizioni applicabili.
  • Si applicano i termini e le condizioni standard di Expedia. https://www.expedia.it/p/support/condizioni_vendita
  • Promoter: Expedia Inc, 333 - 108th Avenue NE, Bellevue, WA 98004, USA