Londra è sicuramente una delle città più ricche di fascino e storia al mondo e con i suoi oltre 8 milioni di abitanti di 270 nazionalità diverse, rappresenta un vero e proprio emblema della multiculturalità. Vi basterà immergervi nelle atmosfere uniche delle tante zone della città per capirlo! Ecco perché abbiamo pensato di presentarvi una selezione dei 21 migliori quartieri di Londra da scoprire. Ora tocca a voi scegliere quelli che vi sembrano più interessanti.

1. Soho

È probabilmente il quartiere che incarna maggiormente lo spirito cosmopolita della città e ne rivela tutte le sue più diverse sfaccettature. I suoi numerosi pub, sexy shop e nightclub lo rendono uno dei luoghi più trasgressivi della città ed è infatti anche il punto di riferimento della comunità LGBT di Londra. Questa zona merita una tappa anche per la dinamica scena musicale e artistica tutta da scoprire.

2. Notting Hill

Fare una passeggiata in questo coloratissimo quartiere, vi farà subito rivivere le emozioni dell'omonimo film con Julia Roberts e Hugh Grant. Oltre a essere una delle aree residenziali più esclusive della città, ospita la celebre Portobello Road, famosissima per il tradizionale mercato dell'antiquariato che si tiene ogni sabato. Se siete in città a fine agosto, non perdetevi il carnevale caraibico, un evento che ogni anno anima le strade di West London in un caleidoscopico mix di costumi, suoni e colori.

3. Kensigton & Chelsea

L'unione dei due distretti di Kensington e Chelsea costituisce il Royal Borough of Kensington & Chelsea, un'area che vanta l'appellativo di "borgo reale" per aver dato i natali alla regina Vittoria. Oltre a essere una delle zone più ricche e prestigiose della città, qui vi aspettano anche tanti siti di interesse come il Museo della Scienza, il Museo di Storia Naturale, Kensington Palace e la Royal Albert Hall.

4. Camden

Ubicato nella zona nord della città, questo quartiere è famoso per la sua eccentricità e creatività ed è molto frequentato dagli amanti del rock e del punk. Qui è nata Amy Winehouse e hanno trascorso parte della loro vita personaggi del calibro di Charles Dickens e George Orwell. Non perdetevi le bancarelle di Camden Market, uno dei mercati più importanti della città aperto tutti giorni, l'atmosfera multietnica di questo posto vi coinvolgerà in un tripudio di colori, profumi e sapori.

5. Shoreditch

Le parole chiave qui sono originalità e fantasia: in queste vie vi sembrerà di trovarvi in una galleria d'arte a cielo aperto. È uno dei quartieri più cool della capitale e un'autentica mecca per gli appassionati di street art, con graffiti firmati da artisti di fama internazionale come Banksy. Con i suoi numerosi locali, pub e discoteche, quest'area è particolarmente apprezzata anche dagli amanti della movida.

1768px-Shoreditch_High_St_N.jpg?1573135703

Northern end of Shoreditch High Street, viewed from Kingsland Road and looking south. St Leonard's Church is to the left of the picture - By GrindtXX - Own work, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=48573890### 6. Westminster

Lungo la riva settentrionale del Tamigi troviamo Westminster, ovvero il centro politico e religioso del Paese. È uno dei quartieri di maggiore importanza dal punto di vista storico e offre parecchie attrazioni, tra cui Buckingham Palace, l'Abbazia e il Palazzo di Westminster, il Big Ben e la National Gallery di Trafalgar Square. Se siete appassionati di storia non perdetevi il Churchill Museum and Cabinet War Rooms: è da queste stanze sotterranee che il primo ministro mandava i suoi ordini mentre i tedeschi bombardavano Londra.

7. Mayfair

I ristoranti esclusivi, gli alberghi eleganti e le boutique d'alta moda di Mayfair ne fanno il quartiere più costoso della città. Le residenze in stile georgiano e l'atmosfera di calma e tranquillità danno l'impressione che il tempo qui si sia fermato e rendono questa zona molto diversa da quelle vicine. Se volete dedicarvi allo shopping in questo quadrilatero del lusso, o semplicemente ammirare le vetrine, una delle vie migliori è sicuramente Bond Street con le sue prestigiose boutique.

8. Greenwich

Chi non ha mai sentito parlare del famoso meridiano di Greenwich? Quello che non tutti sanno però, è che deve il suo nome a un quartiere nella zona sud-est di Londra. Se avete un po' di tempo a disposizione, vi consigliamo di raggiungerlo via fiume per poter ammirare tutta la città durante la traversata. Il Greenwich Park è perfetto anche per una rilassante passeggiata e dal suo punto più alto potrete scattare qualche splendida foto dello skyline di Londra.

2880px-London_Greenwich.jpg?1573135809

London_Maritime_Greenwich - Di Albertistvan - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=3534809

9. Southwark

È la zona che si estende di fronte alla City, sulla sponda sud del Tamigi, famosa per il Tower Bridge e la Tate Modern, il museo d'arte moderna e contemporanea della città. Nella parte più antica, il Borough, potrete visitare una ricostruzione dell'iconico Globe Theater, il teatro dove si esibiva la compagnia di William Shakespeare. Se siete amanti dello street food, non perdetevi il Borough Market, mentre per vedere la città da un'altra prospettiva fate un giro sul London Eye, la ruota panoramica più alta d'Europa.

10. Brixton

Si tratta di uno dei quartieri più creativi e multietnici della città, dove si mescolano la cultura africana, caraibica, sudamericana e asiatica. Dire Brixton equivale a dire street art. Basta fare una passeggiata per il quartiere per vedere un gran numero di coloratissimi graffiti, come quello dell'artista James Cochran raffigurante il volto di David Bowie. Il multiculturalismo di questo quartiere trova la sua massima espressione nel progetto Pop Brixton: un mercato coperto dove le aziende locali indipendenti possono far conoscere i propri prodotti.

11. Canary Wharf

È il principale distretto finanziario di Londra e ospita alcuni dei grattacieli più alti del Regno Unito, tra cui One Canada Square, 8 Canada Square e Citigroup Centre. In un quartiere dove i moderni grattacieli di vetro e acciaio si stagliano tra gli antichi moli del '700, si respira una profonda aria di rinnovamento. Per scoprire di più sulla nascita e successiva trasformazione delle Docklands, visitate il Museum of London Docklands.

12. Richmond Upon Thames

Questo è forse il quartiere più famoso per le passeggiate in mezzo alla natura. Una visita da queste parti non è completa senza una tappa a Richmond Park, dove tra querce secolari e giardini boscosi vivono cervi e daini in libertà: il luogo ideale per ritrovare un po' di calma. Se il clima non è dalla vostra parte, fate visita al Museum of Richmond per scoprire la storia del quartiere, dall'epoca medievale a quella moderna.

richmond-2832578_1920.jpg?1573135890

13. Hammersmith

Con i suoi parchi pittoreschi e la splendida vista sul Tamigi, questo è il cuore romantico della capitale inglese. La sensazione quando si cammina tra le strade di questo quartiere è quella di trovarsi in un'altra città, specialmente quando si arriva al lungofiume. Sedetevi sulle panchine di Hammersmith Bridge per ammirare un panorama davvero spettacolare, che diventa pura poesia al calar del sole.

14. Battersea

Per trovare un po' di tranquillità, da non perdere è Battersea Park. Il parco è enorme, quindi se avete poco tempo a disposizione, queste sono le attrazioni più interessanti: The London Peace Pagoda, la pagoda buddista della pace, e l'Old English Garden, un delizioso giardino all'inglese. Se viaggiate con la famiglia, scegliete invece i percorsi tra gli alberi del Go-Ape Battersea Park e il Battersea Park Children's Zoo.

15. Little Venice

Anche Londra ha la sua piccola Venezia, situata dove si uniscono il Grand Union Canal e il Regent's Canal. Un'oasi di pace ideale per rifugiarsi dalla frenesia cittadina, caratterizzata da tipiche casette bianche che si affacciano sulle acque e una lunga schiera di barche colorate, ornate da piante, fiori e luci che creano un'atmosfera magica.

16. Holland Park

Holland Park è uno dei quartieri più rinomati della città, con le sue architetture vittoriane e il parco omonimo, che si sviluppa attorno alle rovine di una delle prime grandi case della zona, la Holland House. Al centro del parco si trova il Kyoto Garden, un vero giardino giapponese con aceri e ciliegi, piccole cascate e un placido laghetto dove nuotano le carpe. Oltre agli scoiattoli, ospita anche una specie inusuale per i parchi londinesi, i pavoni.

17. Hampstead

Qui le strade sono silenziose e incantevoli, con case d'epoca e pub centenari ornati da fiori di ogni tipo. La via pedonale più tipica è Flask Walk, dove si trovano negozietti indipendenti molto particolari. Poco distante dalla metro c'è poi il parco di Hampstead Heath, attraversato da splendidi percorsi naturali. Ma la vera attrazione del parco è Parliament Hill, una collina che offre una vista mozzafiato sullo skyline londinese.

1620px-Hampstead_Heath__London__United_Kingdom_%28Unsplash%29.jpg?1573136025

Hampstead Heath - By Amadeusz Misiak amduz - CC0, commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=61755877### 18. Crouch End

Crouch End è un piccolo "villaggio urbano" a nord di Londra, dove la vita scorre lenta e si respira ancora un forte senso di comunità. Lungo Park Road ci sono numerosi negozi di antiquariato, un'ottima occasione per rovistare tra vecchi ricordi e magari fare qualche acquisto vintage! Molti dei pub della zona, come lo Small Beer, offrono birre artigianali dai gusti più ricercati, che rendono il quartiere un luogo ideale per una pausa al sapore di luppolo.

19. Tower Hamlets

Anche se sono molti i turisti che visitano ogni giorno le attrazioni principali della zona, come il Tower Bridge e la Tower of London, Tower Hamlets è considerato uno dei quartieri più tranquilli di Londra. Infatti basta seguire le rive del Tamigi per scoprire incantevoli scorci sul fiume e angoli di quiete. Nella zona più a nord del quartiere potete visitare il V&A Museum of Childhood, tutto dedicato all'infanzia, mentre una delle camminate più belle vi aspetta a sud, tra gli imponenti grattacieli del centro finanziario di Londra, Canary Wharf.

20. Dulwich Village

Dulwich Village si trova a sud, nel Borough of Southwark, non molto distante dal centro. È un quartiere suggestivo, dove il fascino senza tempo dei cottage inglesi coesiste con l'austera imponenza delle architetture georgiane. La zona è ricca di parchi, giardini e campi sportivi, dove potete giocare a cricket o a golf. Una curiosità: i cartelli stradali sono ancora in legno e ferro battuto.

21. Walthamstow

Situato a nordest di Londra, questo è uno dei quartieri più multietnici della città. Una passeggiata a Walthamstow Market è il modo migliore per acquistare frutta, verdura e articoli provenienti da ogni parte del mondo. Anche qui, la natura non manca: verso ovest infatti potete trovate la Riserva Naturale di Walthamstow Wetlands, perfetta per una passeggiata rilassante e per praticare il birdwatching.

Come avrete capito da questo elenco, Londra è davvero grande e ammirarla dall'alto può aiutarvi a capirne le dimensioni. Se l'altezza per voi non è un problema, leggete l'articolo Londra ai tuoi piedi: i 5 panorami vietati a chi soffre di vertigini. Se invece preferite una vacanza meno adrenalinica e all'insegna dello shopping, ecco un elenco dei 10 migliori mercatini di Londra. Avete deciso di prenotare la vostra vacanza? Scoprite i pacchetti volo + hotel più vantaggiosi per voi.

LEGGI ANCHE: 30 cose da fare a Londra!

Photo Credits

Foto di copertina: Camden Town streetcorner - By J.Ligero & I.Barrios - Own work, CC BY-SA 4.0, commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=41116123

LEGGI ANCHE: I migliori 6 ponti di Londra per ammirare il panorama!