Situata sul confine tra Francia e Germania, la capitale dell'Alsazia è un vero gioiello europeo dove le visibili tracce di un antico passato si uniscono con la modernità della vita animata da giovani studenti e dal parlamento europeo.State con noi per scoprire cosa vedere a Strasburgo!

LEGGI ANCHE: 100 cose da vedere in Francia!

1. La Grande Île

Guardando una mappa della città è facile individuare il centro storico della città: il fiume Ill si snoda e si biforca tra le abitazioni, creando una grossa isola squadrata. Delineata dai due rami del fiume la Grande Île è dove passerete buona parte della vacanza perché è qui che si trovano le cose più belle da vedere a Strasburgo. Vi indicheremo le nostre attrazioni preferite ma ogni angolo di questa zona è una gioia per gli occhi.

Cosa vedere a Strasburgo: centro storico

2. La Cattedrale di Notre Dame di Strasburgo

L'edificio più notevole di Strasburgo è di certo la sua imponente cattedrale. Alcune parti costruite nel 1100 sono ancora presenti e visibili, ma la sua struttura è stata integrata in epoche successive, come ad esempio la torre campanaria con guglia che raggiunge i 142 metri di altezza. Capolavoro gotico, in stile sia francese che tedesco, è stata celebrata da Hugo e Goethe e rimane, a mille anni dalla sua fondazione, uno degli edifici religiosi più belli del mondo.

Cosa vedere a Strasburgo: cattedrale

3. Place Gutenberg

Una delle piazze più belle da vedere a Strasburgo è dedicata all'uomo che ha inventato la tipografia moderna. Potete ringraziarlo personalmente per tutti i libri che avete letto e amato ai piedi della statua eretta in suo onore. La piazza, a pochi passi dalla cattedrale, è circondata di edifici in stili diversi ed è il luogo ideale per bere qualcosa all'aperto nelle giornate di sole.

4. Palazzo dei Rohan

Questo sontuoso edificio barocco fu eretto nel XVIII secolo come dimora dei principi vescovi della famiglia Rohan. Ora ospita tre dei musei più importanti da vedere a Strasburgo: il Museo Archeologico, con un forte focus sull'Alsazia; il Museo delle Arti Decorative, ideale per ricostruire lo stile di vita dei cardinali; il Museo delle Belle Arti, con opere di grandi nomi come Raffaello, Botticelli, Giotto, Goya e Delacroix. Se non avete tempo di visitare i musei (anche se, almeno quello delle Belle Arti, merita una visita), andateci anche solo per vedere il bellissimo palazzo.

5. Place Kleber

Meno famosa tra i turisti, ma altrettanto importante per i cittadini, la Place Kleber è forse anche più bella di Piazza Gutenberg. Questa piazza è un'oasi pedonale nel pieno centro della Grande Île impreziosita da fontane e grandi vasi ricchi di fiori e vegetazione. Attorno si affollano le facciate colorate di varie case in tipico stile alsaziano, dominate dalla Aubette, un palazzo in stile classico che delimita un intero lato della piazza. L'Aubette nasce come edificio militare ma ora è un centro commerciale con café e ristoranti, ideali per una pausa durante la vostra visita a Strasburgo.

6. Maison Kammerzell

Se, abbagliati dalla maestosa facciata della Cattedrale non l'avete notata, dovete tornare a vedere la maison Kammerzell. Difficile sbilanciarsi in un giudizio assoluto, soprattutto in una città così ricca di magnifiche abitazioni, ma potremmo quasi dire che questa è la casa più bella di tutta Strasburgo. L'edificio fu costruito per volontà di un ricco mercante che, senza badare a spese, fece decorare ogni trave con delle figure. Ora la maison ospita un ristorante specializzato in cucina tradizionale.

7. Petite France

Se siete in cerca di un po' di quiete siete fortunati perché la fotogenica Petite France non solo è una delle migliori cose da vedere a Strasburgo ma è anche un'area riservata a pedoni e biciclette. Qui potete fare il pieno delle case cinquecentesche con travi di legno, tetti spioventi e balconcini con i gerani. Se vi piace lo stile dovete assolutamente dedicare qualche ora a passeggiare per queste vie, un tempo abitate dagli artigiani di Strasburgo. Ancora oggi potete trovare laboratori e souvenir e, ovviamente, ottimi ristoranti tipici.

Cosa vedere a Strasburgo: Petit France

8. Parco dell'Orangerie

Uscendo dal centro storico, nel quadrante nord-est di Strasburgo troviamo il polmone verde della città. Il parco dell'Orangerie, con i suoi 26 ettari, è il più grande e il più antico in città, ed è anche il più amato sia dagli abitanti che dai visitatori. Passeggiate per i sentieri che si intrecciano nel verde, oppure andateci a fare yoga e jogging come dei veri strasburghesi. Tra le varie attrattive c'è anche un laghetto con le barche e una giostra, e una fattoria per i più piccini.

9. Giardini Botanici

Se amate il verde i giardini botanici devono entrare nella vostra lista di cose da vedere a Strasburgo. Questi giardini, oltre alla ricchezza di specie vegetali (più di 6000 piante diverse!) possono vantare meravigliose serre e un arboretum dove trovare alcune piante che difficilmente vedrete altrove in Francia, come ad esempio la sequoia. I visitatori con il pallino della scienza apprezzeranno particolarmente il taglio scientifico e interattivo che viene dato alle visite.

10. Ponti coperti

All'ingresso di Petite France trovate tre ponti chiamati "Les Ponts Couverts de Strasbourg" che collegano quattro torri squadrate e fortificate. Potete notare però che non sono più coperti: lo erano al tempo della costruzione durante il medioevo, ma i tetti sono stati rimossi. La loro funzione protettiva, in caso di assedio, divenne obsoleta con la costruzione del Barrage Vauban; i tetti non ci sono più da circa tre secoli ma il nome è rimasto.

Cosa vedere a Strasburgo: ponti coperti e diga

11. Barrage Vauban

Diversi metri a monte rispetto ai ponti coperti trovate questa imponente costruzione: la diga Vauban. Fu costruita a scopo difensivo e serviva a controllare il livello dell'acqua del fiume Ill. Chiudendo le bocche della diga il fiume straripava trasformando le campagne circostanti in una grossa distesa di acqua. Questa fortificazione ha avuto un ruolo fondamentale durante la guerra Franco-Prussiana del 1870 e ora rimane una delle principali cose da vedere a Strasburgo: visitatela camminando lungo il corridoio che la attraversa o salendo sul tetto.

12. Museo Alsaziano

Non c'è modo migliore di conoscere la storia della regione alsaziana che visitare questo museo ospitato in una tipica casa del XVII secolo, situata sulle rive del fiume. Qui trovate esposte opere d'arte della regione e ricostruzioni di ambienti che riproducono scene di vita tradizionale. Un sezione è dedicata ai prodotti tipici alsaziani, in primis il vino di cui possiamo conoscere le sue origini, risalenti agli antichi romani, fino ai metodi di pigiatura e produzione più recenti.

13. Museo di Arte Moderna e Contemporanea

Dopo aver raggiungo la Vauban Barrage, arrivando da Petite France, andate poco più in là e vi imbatterete in un edificio difficile da non notare. Sulla riva del fiume si erge la struttura di cemento e vetro che ospita il museo di arte moderna e contemporanea, uno dei più bei musei da vedere a Strasburgo. La collezione permanente ospita opere meravigliosi di artisti del calibro di Picasso, Monet e Doré, inoltre il museo organizza esposizioni temporanee sempre di altissima qualità. Da non sottovalutare la terrazza panoramica dove bere qualcosa godendo di una vista eccellente.

14. Parlamento Europeo

Vista la posizione centrale nel continente, sia dal punto di vista storico che geografico, non c'è da sorprendersi che Strasburgo sia sede delle istituzioni europee. Vicino al parco dell'Orangerie trovate il Parlamento Europeo, il Concilio d'Europa e la Corte Europea dei Diritti Umani. Potete percorrere il Parcours d'Europe, una passeggiata di due chilometri e mezzo attorno agli edifici con tappe esplicative. Si può visitare il Parlamento durante l'open day oppure prenotando una visita guidata in anticipo.

Cosa vedere a Strasburgo: Parlamento europeo

15. Place Broglie

Più che una piazza si tratta di un ampio boulevard che parte dalla Grande Île e termina al ponte che accede ai giardini di Place de la République. Lungo Place Broglie ci sono diversi edifici interessanti da vedere a Strasburgo: il Municipio, il teatro dell'opera e l'edificio della Banque de France, dove, a quanto pare, fu cantata per la prima volta la Marsigliese, l'inno nazionale. Il boulevard è diviso da un tratto pedonale alberato dove ogni anno potete trovare il mercatino di Natale, il più antico e famoso di tutta la Francia.

LEGGI ANCHE: 100 cose da vedere in Germania!