State programmando una breve vacanza nella capitale spagnola? Protagonista della cultura, dell'arte e della storia iberica, Madrid è una città vivace e moderna che sa conquistare con una vitalità travolgente e specialità gastronomiche da leccarsi i baffi. In un weekend i minuti sono contati, così abbiamo preparato per voi un itinerario con le migliori cose da fare e da vedere a Madrid in due giorni. Seguiteci!

Sabato, ore 10 - Plaza de Puerta del Sol e Plaza Mayor

L'itinerario parte dalle piazze più grandi e famose della capitale. Plaza de Puerta del Sol è il cuore di Madrid e il punto d'origine di tutte le strade spagnole. Oltre alla fontana, la piazza è conosciuta per la Statua dell'Orso e del Corbezzolo, simbolo della città, e per l'orologio della Casa de Correos. A pochi passi c'è Plaza Mayor, raggiungibile attraverso uno dei nove archi di accesso. Un tempo teatro di incoronazioni, corride, feste popolari e religiose, vi colpirà per la simmetria degli edifici storici e dei portici che la circondano.

Sabato, ore 11 - Palazzo Reale e Cattedrale dell'Almudena

La prossima tappa è il Palazzo Reale, che con oltre tremila stanze detiene il primato del più grande palazzo d'Europa. Dopo i saloni ufficiali, vi consigliamo di visitare l'Armeria Reale, la Farmacia Reale e i meravigliosi giardini di Campo del Moro. All'uscita fate un salto ad ammirare la Cattedrale dell'Almudena. Bellissima e imponente, si trova proprio di fronte al Palazzo Reale. Con un biglietto combinato potete accedere al Museo della Cattedrale e perfino alla cupola.

1620px-Catedral_de_la_Almudena_%28Madrid%29_15.jpg?1575974736

View of the Almudena Cathedral in Madrid (Spain) from the south-east angle - By Christian Kadluba - Flickr, CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=6205663### Sabato, ore 13 - Castiglia da bere e mangiare

Accanto alla Cattedrale c'è un ristorante d'eccezione: El Anciano Rey de los Vinos. Aperto nel 1909, ha conservato un fascino senza tempo e porta avanti la tradizione con piatti tipici e genuini, come le empanadillas e la trippa alla madrilena. Le proposte gourmand si accompagnano a una carta dei vini dove fa da padrone il vino prodotto dal ristorante: El Anciano. Se invece preferite assaggiare un'ottima paella de mariscos, puntate verso la Cerveceria La Mayorun, che offre un'ampia scelta di birre artigianali.

Sabato, ore 15 - Museo del Prado o Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofía

Per il pomeriggio vi proponiamo due alternative. Se vi piace l'arte moderna, scegliete il Prado. La collezione è sterminata, ma potete organizzarvi in modo da vedere le opere più celebri, come La maya desnuda di Goya e Las meniñas di Velázquez. Preferite invece gli artisti contemporanei? Al Centro de Arte Reina Sofía potete visitare in due ore le sale più importanti, con opere di Dalì e Mirò, e restare a bocca aperta davanti a capolavori come Guernica di Picasso. Approfittatene, il sabato pomeriggio l'ingresso è gratuito!

Sabato, ore 17 - Chocolatería de San Ginés e Parque del Retiro

Per una gustosa merenda passate alla storica Chocolatería de San Ginés e assaggiate i famosi churros con chocolate, dolcetti fritti da intingere nella cioccolata. Una vera delizia! Proseguite poi in Calle de Alcalá fino al Parque del Retiro, il grande polmone verde della capitale, dove potete concludere la giornata rilassandovi in mezzo alla natura. I più sportivi possono anche noleggiare una barca e fare un giro sull'Estanque Grande del Retiro, il laghetto artificiale al centro del parco.

1620px-Plaza_Parterre__Parque_del_Retiro__Madrid__Espa%C3%B1a__2017-05-18__DD_27.jpg?1575974845

Parterre Square, Retiro Park, Madrid, Spain - By Diego Delso, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=63060616### Sabato, ore 20 - I piatti della tradizione nel cuore della capitale

Se non avete ancora assaggiato le famose tapas, rimediate subito a Casa Gonzalez, una vera e propria istituzione. L'ambiente ricorda i bar spagnoli di un tempo e strizza l'occhio al design più vintage. Oltre alle tapas, provate anche il jamón ibérico de bellota. Volete unire letteratura e gastronomia? Casa Alberto è il luogo che fa per voi. Il ristorante conserva molte reliquie appartenute a Cervantes, che visse nello stesso edificio e qui compose parti del Don Chisciotte. Il menù rende omaggio alla migliore cucina con prelibatezze come il rabo estofado, ossia la coda di toro stufata, e il baccalà alla madrilena.

Domenica, ore 10 - Mercado del Rastro

Una bella passeggiata tra le bancarelle del Rastro è il modo migliore per iniziare la giornata. È forse il mercato delle pulci più antico e frequentato della capitale, dove rigattieri e venditori di ogni genere vi accoglieranno fra mille oggetti variopinti, dai quadri ai mobili, dai vestiti usati agli oggetti più comuni. Non perdete l'occasione per acquistare un souvenir speciale da mettere in valigia!

1632px-Madrid_-_El_Rastro__25_de_marzo_de_2018_%2810%29.jpg?1575974984

El Rastro de Madrid - By Zarateman - Own work, CC0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=67817146### Domenica, ore 13 - Cocido e tortilla

A pranzo fermatevi al Malacatín per un pranzo a base del tradizionale cocido madrileño, bollito preparato con ceci, verdura e carne. Se invece volete gustare una squisita tortilla rellena, La Buha La Latina è una vera istituzione nel suo genere. I ripieni sono diversi, dal prosciutto al formaggio, dai gamberi al tonno, ma una caratteristica rimane sempre la stessa: le porzioni pantagrueliche!

Domenica, ore 15 - Quartiere Lavapiés

Prima di ripartire, fate due passi in uno dei quartieri più vivaci e multietnici di Madrid: Lavapiés. L'antico ghetto ebraico è stato riscoperto da artisti e studenti dopo un periodo di decadenza e oggi è un centro culturale molto vivace, animato da locali dove ascoltare buona musica e provare specialità etniche. Lasciatevi travolgere dai colori, dai profumi e dall'atmosfera cosmopolita delle sue stradine e curiosate tra negozi e botteghe per gli ultimi acquisti.

Sapevate che Lavapiés è uno dei "9 quartieri di Madrid da scoprire e dove alloggiare" consigliati dal team di Expedia? La capitale spagnola è una città tutta da vivere e da scoprire, con una vita notturna irresistibile. Ecco "Cosa fare la sera a Madrid: i locali migliori per la movida". Allora, siete pronti per un intenso weekend nella metropoli castigliana? Non vi resta che prenotare un pacchetto volo + hotel a Madrid.LEGGI ANCHE: 20 cose da fare a Madrid!

Photo Credits

Foto di copertina: Puerta del Sol - By Viennevi - Own work, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=16749220

LEGGI ANCHE: I 7 musei a Madrid da visitare!