Destination Full Name: 
Barcellona, Spagna
Destination Show Name: 
Barcellona
Destination ID: 
179992
Things to do URL: 
https://www.expedia.it/Cose-Da-Fare-a-Barcellona.d179992.Guida-Viaggi-Attivita
Le 12 cose da vedere a Barcellona

Le 12 cose da vedere a Barcellona

Le 12 cose da vedere a Barcellona per scoprire una città antica e moderna al tempo stesso, con attrazioni e monumenti da non perdere.

Capitale mondiale dell'architettura modernista, paradiso della movida notturna, ecco perché Barcellona resta una tra le città più amate dai turisti di tutto il mondo. Dato il grande numero di attrazioni, abbiamo selezionato le prime 12 cose da vedere a Barcellona, pensando sia a chi non c'è mai stato sia a chi potrebbe essersi perso qualcosa d'importante!

1. Parc Güell

Comignoli a forma di fungo, piastrelle colorate e arcate gotiche caratterizzano Parc Güell, splendida creazione che dal 1984 è Patrimonio Mondiale dell’UNESCO.

Parc Güell
Parc Güell - Credits: Getty Images 

2. La Sagrada Familia

Capolavoro di Antoni Gaudí, la Sagrada Familia è uno dei principali simboli della città ed è anche il monumento più visitato in Spagna, con i suoi 3,2 milioni di visitatori che ogni anno varcano la soglia.

La Sagrada Familia
La Sagrada Familia - Credits: Getty Images 

I lavori per la realizzazione della Sagrada Familia iniziarono nel 1882 ma non sono ancora terminati poiché dipendono in larga parte dalle donazioni: secondo gli auspici del comitato promotore l’opera potrebbe essere completata nel 2026.

La Sagrada Familia
La Sagrada Familia - Credits: Getty Images 

3. Il Palau Nacional

Il Palau Nacional è oggi sede del MNAC - Museu Nacional d'Art de Catalunya: il museo, che sorge sulla collina di Montjuïc, vanta una collezione di arte romanica tra le più complete del mondo.

Il Palau Nacional
Il Palau Nacional - Credits: Shutterstock

4. La Fontana Magica di Montjuic

Di fronte a Palau Nacional c'è la famosa Fontana Magica di Montjuic, costruita per l’Esposizione Universale del 1929: una serie di cascate e fontane uniscono il Palau Nacional con la Plaça de Espanya. La fontana si illumina tutte le sere sia in estate che in inverno e regala a cittadini e turisti un emozionante spettacolo di luci e suoni.

La Fontana Magica di Montjuic
La Fontana Magica di Montjuic - Credits: Filipe Samora 

5. Il Parc de la Ciutadella

Il Parc de la Ciutadella, polmone verde di Barcellona, è il più vasto parco della città. All'interno del parco, oltre alle aree verdi e a un lago, trovano spazio il Museo di Zoologia, il parco Zoologico e il museo di Geologia, inaugurato nel 1882.

Il Parc de la Ciutadella
Il Parc de la Ciutadella - Credits: Filipe Samora 

6. La Rambla

La Rambla è la strada più famosa della città: con i suoi 2 km di lunghezza, collega la Plaça de Catalunya al porto vecchio fino al monumento dedicato a Cristoforo Colombo. La passeggiata è sempre affollata ad ogni ora del giorno e della notte, tra artisti di strada, locali, negozi e bancarelle di fiori e uccelli.

La Rambla
Credits: Getty Images 

7. Casa Batlló

Uno dei capolavori indiscussi di Antoni Gaudí, Casa Batlló è situata al civico 43 del Passeig de Gràcia: interamente progettata dal celebre architetto, è stata dichiarata Patrimonio Mondiale dell’UNESCO nel 2005.

Casa Batlló
Casa Batlló - Credits: EDAM

La facciata della Casa Batlló è composta da un mosaico di vetro e ceramica. Le colonne verso il basso della costruzione ricordano tronchi d'albero; onde, curve e spirali testimoniano il rifiuto di Gaudì verso le linee rette e danno alla casa un aspetto magico.

Casa Batlló
Credits: Corbis

8. Casa Milà

Casa Milà, detta La Pedrera per la sua somiglianza ad una cava, fu costruita tra il 1905 e il 1912 da Antoni Gaudí. La sua facciata autoportante è sostenuta da una struttura propria e indipendente dal resto dell’edificio. Le due immense chiostrine, attorno alle è organizzata la struttura interna, permettono alla luce di penetrare in ogni angolo della casa.

È notevole il suo attico, uno spazio senza barriere né divisioni interne, in cui c’è una successione di ben 270 archi catenari. La terrazza, un universo di forme e tessiture, è un altro spazio incantevole con i suoi camini e le torri di ventilazione.

LEGGI ANCHE: Gaudì a Barcellona: itinerario alla scoperta delle sue opere!

Casa Milà
Credits: Corbis

9. Plaça d' Espanya

Plaça d' Espanya è una delle piazze più famose della città e si trova ai piedi del Montjuïc: due torri ispirate al campanile di Venezia segnano l’accesso all’area in cui si svolse l’Esposizione Universale del 1929 . Da qui si apre una prospettiva spettacolare sul viale Maria Cristina con le sue gigantesche fontane luminose e sulla scalinata che conduce al Palau Nacional.

Plaça d' Espanya
Plaça d' Espanya - Credits: Alamy

10. Il Tempio del Sacro Cuore

Il Tempio del Sacro Cuore, situato sulla vetta del Monte Tibidabo, è senza dubbio uno dei luoghi più suggestivi di Barcellona, da cui si può godere uno dei migliori panorami della città.

Il Tempio del Sacro Cuore
Il Tempio del Sacro Cuore - Credits: Madeleine Jones 

11. Il Barrio Gótico

Una splendida veduta aerea sul Barrio Gótico, il centro medievale della città di Barcellona. Le strade tortuose e gli stretti vicoli creano un affascinante labirinto che nei secoli è stato di ispirazione per numerosi artisti come Joan Mirò, Pablo Picasso e Salvador Dalì. Un luogo assolutamente da non perdere.

Barrio Gótico
Barrio Gótico - Credits: Getty Images 

12. Port Olimpic

Non si può che rimanere affascinati dalla Barcellona del mare e in special modo dal Port Olimpic, moderno, ricco, curato e sempre estremamente vivace!

Port Olimpic
Port Olimpic - Credits: Shutterstock

LEGGI ANCHE: 26 cose da fare a Barcellona!

Dario De Cataldo