Top Offerte Vermont

Impianti di risalita

Il Vermont esercita un forte fascino nel periodo invernale, grazie al paesaggio innevato e alla presenza di numerose stazioni sciistiche che vanno a costituire una notevole offerta montagna. Il piccolo Stato americano sfoggia moderni impianti di risalita e possiede la più alta concentrazione di piste del New England, con percorsi sia per lo sci alpino sia per lo sci di fondo. Non a caso, il Vermont, oltre a essere un’amata meta per le vacanze in montagna, è spesso sede di competizioni di livello internazionale. Tra le destinazioni più frequentate vi è Killington, che offre più di 200 piste e 33 impianti di risalita, per un dislivello di 900 metri, e Pico Mountain, che dispone di 50 piste di diverso grado di difficoltà (21% facili, 48% di media difficoltà e 31% destinate a sciatori esperti), per un dislivello di 600 metri. Un’offerta in montagna in Vermont permette poi di usufruire della stazione di Stowe Mountain, che si sviluppa da un’altezza di 620 metri fino a 1340 metri di quota, con 13 impianti di risalita. Per sciatori di medio livello e snowboarder, è consigliabile anche Smugglers’ Notch, grazie ai suoi 6 snowpark e 400 ettari di superficie sciabile. Ma l’area sciistica più estesa del Vermont è quella di Stratton, nata nel 1961 sulle Green Mountains: la stazione offre infatti ben 97 tracciati diversificati. Gli 11 impianti di risalita, tra seggiovie e tapis roulant, permettono di raggiungere le numerose piste, adatte a principianti (42%), a sciatori medi (31%) e ai più allenati (27%). Sono altrettanto frequentate, da chi trascorre le proprie vacanze in Vermont, le stazioni di Burke Mountain, (109 ettari di superficie sciabile, 6 impianti di risalita e un dislivello di 612 metri) e di Jay Peak (156 ettari di piste praticabili, 9 impianti di risalita e un dislivello di 656 metri). Non mancano le strutture nemmeno per gli appassionati di sci di fondo, che hanno a disposizione la bellezza di 1424 chilometri di tracciati, tra cui il famoso Catamount Trail, un percorso di 483 chilometri che si sviluppa per tutta la lunghezza del Vermont.

Punti di interesse

Il Vermont, il più piccolo stato degli Stati Uniti, fa parte del New England, l’area che vanta le origini più antiche di tutta la nazione. L’offerta montagna è quindi affiancata da un ampio patrimonio storico-culturale, che mantiene dei caratteri essenzialmente rurali, legati alle tradizioni e alle radici della sua popolazione di agricoltori e allevatori. Non è un caso se le costruzioni tipiche dello Stato sono granai e ponti coperti, eretti principalmente nel XIX secolo. In Vermont, allora, le vacanze in montagna offrono non solo l’occasione di fare passeggiate nel verde e discese dai pendii innevati, ma anche di visitare diverse cittadine. Tra le destinazioni più interessanti vi è Burlington, situata sulle sponde del lago Champlain e sede dei musei Fleming e Shelburne. Anche la capitale Montpelier, che con i suoi 7800 abitanti è la più piccola delle capitali statunitensi, accoglie svariati centri culturali, come l’Historical Society Museum e la T.W. Wood Art Gallery. Oltre a questi centri, vanta un’antica storia la città coloniale di Bennington, dove nel 1777, nel corso della Rivoluzione americana, fu combattuta una battaglia tra coloni e britannici. Inoltre, il Vermont può essere vissuto ed esplorato in automobile, percorrendo le Scenic Byways che lo attraversano in tutto il suo splendore: il momento migliore sono i mesi autunnali, quando il colore del fogliame si accende di forti tonalità rosso, giallo e arancione. Tra le strade più panoramiche sono da segnalare la Lake Champlain Scenic Byway, lunga più di 200 chilometri, la Molly Stark Scenic Byway, che si snoda per 65 chilometri nel Vermont meridionale, e la Mad River Scenic Byway, che affianca per 55 km la Green Mountain National Forest. Infine, al fascino della montagna si associa quello delle tante locande, fattorie e Bed & Breakfast che ripropongono l’atmosfera di una volta senza rinunciare alle comodità moderne: piscine, centri benessere e hotel di charme danno al turista l’occasione di vivere vere vacanze di lusso in montagna, godendo dell’atmosfera rilassante del Vermont.

Clima e mobilita

Il clima del Vermont è caratterizzato da estati temperate e inverni rigidi, con temperature talvolta inferiori ai -10° C, soprattutto nella zona settentrionale. Molti sono i turisti che giungono nei mesi primaverili ed estivi, visto che da giugno a settembre le temperature sono gradevoli, aggirandosi attorno ai 26 gradi; tuttavia, sono questi stessi mesi a vedere la maggiore quantità di precipitazioni. Il piccolo stato americano cambia volto in autunno, quando la temperatura continua a mantenersi mite, ma il paesaggio si tinge di giallo e rosso, rendendo spettacolari le escursioni tra le foreste delle Green Mountains. In inverno notevoli sono le precipitazioni nevose, che possono ammontare a un totale di due metri di neve annui.

Il Vermont può essere raggiunto in aereo grazie alla presenza di due aeroporti statali: il Burlington International Airport, che dista solo dieci minuti dal lago Champlain, mantenendosi nel raggio delle principali stazioni sciistiche dello stato americano, e il Rutland Southern Vermont Regional Airport, collegato con tratte giornaliere a Boston e ad altre importanti città sulla costa orientale degli Stati Uniti. Altri aeroporti da prendere in considerazione, ma situati fuori dallo Stato, sono quelli di Montréal, Hartford e Albany. Il Vermont è inoltre servito da un’ampia rete ferroviaria, tra cui spicca la linea del Vermonter, che collega, in un percorso scenografico, Washington a New York e St. Albans (nel Vermont). Ma il miglior modo per spostarsi è senz’altro l’automobile, che consente di coprire lunghe distanze in piena libertà, lungo strade ampie e poco trafficate, immersi nella bellezza del paesaggio montano.

Percorsi Suggeriti

Il Vermont, la cui offerta montagna vanta oltre 1100 chilometri di sentieri, è la meta ideale per tranquille passeggiate ed escursioni. Non a caso il suo nome, dal francese “vert mont”, sottolinea proprio la presenza di montagne verdi e rigogliose, che ricoprono più dell’80% del territorio. La maggiore catena montuosa dello stato, le Green Mountains, può essere esplorata non solo a piedi, ma anche in bicicletta, grazie alla presenza di una fitta rete di sentieri battuti. Se ai ciclisti alle prime armi sono consigliati i tracciati in vallata, a quelli più esperti sono da raccomandare i pendii dell’Appalachian Gap e Brandon Gap. L’offerta per gli amanti della bicicletta si estende a percorsi realizzati su misura e a tratte ferroviarie abbandonate e poi riadattate a piste ciclabili. Presentano la stessa varietà di sentieri, differenziati per livelli, le escursioni da effettuare a piedi. Alcune tra le camminate più tranquille e panoramiche sono quelle nei pressi del Pleiad Lake, uno dei laghi più alti del Vermont, e sul Mount Elmore, amato anche dagli abitanti del posto per via del suo dislivello di 441 metri e la vista unica sul lago omonimo. Chi sceglie il Vermont per le proprie vacanze estive in montagna può inoltre ripercorrere i sentieri che, al tempo della Rivoluzione americana, sono stati teatro di battaglie tra coloni e britannici. Gli stessi nomi di alcune montagne fanno riferimento a importanti figure o momenti legati alla nascita degli Stati Uniti. Mount Independence, ad esempio, è stato così battezzato dai soldati che vi stazionavano quando giunse loro notizia della firma della Dichiarazione d’Indipendenza, mentre Mount Olga, che regala un panorama a 360 gradi sull’area meridionale del Vermont, deve il suo nome alla moglie del leggendario John Stark, un generale dell’esercito del New Hampshire che combatté nel 1777 a Bennington, contro gli inglesi.

Termini e Condizioni

  • I prezzi visualizzati si riferiscono esclusivamente ai soggiorni o ai voli nelle date indicate.
  • I prezzi degli hotel visualizzati sono da intendersi per camera per soggiorno, per il pernottamento nella camera doppia più economica disponibile, compresi tasse e costi di servizio ed esclusi gli eventuali oneri da pagare all'hotel.
  • I prezzi dei pacchetti sono da considerarsi per due persone e a soggiorno. Si riferiscono ai voli in classe Economy di andata e ritorno più economici disponibili e al pernottamento di due persone nella camera doppia meno cara, tasse incluse.
  • I prezzi vengono aggiornati di continuo e sono corretti al momento della pubblicazione.
  • I voli e i pacchetti che comprendono voli, inclusi quelli operati da compagnie low cost, potrebbero prevedere supplementi per i bagagli aggiuntivi.
  • Potrebbero essere previsti periodi di sospensione dell’offerta. Per ulteriori informazioni, consulta i termini e le condizioni previste dall’hotel o dalla compagnia aerea.
  • Le offerte sono soggette a disponibilità limitata e possono essere sospese in qualunque momento senza preavviso.
  • Clicca su ciascuna offerta per verificarne prezzi, disponibilità e termini e condizioni applicabili.
  • Si applicano i termini e le condizioni standard di Expedia. https://www.expedia.it/p/support/condizioni_vendita
  • Promoter: Expedia Inc, 333 - 108th Avenue NE, Bellevue, WA 98004, USA