Centro storico di Sorrento

Sorrento
Capri caratteristiche di nuoto, località costiera e costa frastagliata
Partite alla scoperta del centro storico di Sorrento e lasciatevi conquistare da caratteristici edifici d'epoca romana, negozi alla moda e deliziose specialità della cucina mediterranea.

Il centro storico di Sorrento è un dedalo di stradine acciottolate, costellate da negozi, botteghe artigiane, antichi monasteri e palazzi secolari. L'area più antica della città è arroccata sulla scogliera e ospita edifici in pietra realizzati a partire dall'epoca romana, ma con spiccate influenze bizantine e del gotico medievale. Il vostro tour del centro di Sorrento non può che iniziare da Piazza Tasso, la piazza principale della città. Realizzata nel 1866, questa piazza è intitolata all'omonimo poeta rinascimentale autore della Gerusalemme liberata. Non lontano dalla piazza sorge anche la Casa di Cornelia Tasso, sorella dell'illustre scrittore. Se siete appassionati di edifici religiosi, avrete solo l'imbarazzo della scelta durante il vostro viaggio a Sorrento: potrete ammirare gli affreschi della Chiesa di San Francesco, osservare i particolari barocchi della Chiesa della Madonna del Carmine e visitare la famosa Basilica di Sant'Antonino. La Cattedrale di Sorrento, con il suo splendido campanile, resta ancora oggi il principale luogo di culto della città. Ammirate da vicino i suoi splendidi affreschi, la cattedra episcopale in marmo e l'affascinante coro ligneo, realizzato con particolari tecniche di intarsiatura. Scoprite i segreti della tarsia lignea sorrentina al Museo Bottega. Situato all'interno di un palazzo del XVIII secolo, ospita un'ampia collezione di arredi e opere in legno intarsiato. All'angolo con Via di San Cesareo vi aspetta anche il quattrocentesco Sedile Dominova, l'unico sedile nobiliare esistente in Campania. Passeggiando su Via di San Cesareo è impossibile non restare affascinati dalle vetrine delle boutique e delle botteghe locali. Considerata in passato la via principale di Sorrento, oggi questa strada è un susseguirsi di negozi in barocco napoletano che abbondano di opere d'arte e d'artigianato. Andate a caccia di occasioni tra articoli in pelle, ceramiche, oggetti in legno e pizzi e merletti fatti a mano, senza dimenticare un'originale bottiglia di limoncello. La Villa Comunale è la meta ideale per ammirare il tramonto sul Golfo di Napoli, dominato dalla sagoma del Vesuvio. Il vostro tour del centro storico di Sorrento non può concludersi senza aver provato le specialità della cucina locale: assaggiate i famosi gnocchi alla sorrentina, gli scialatielli ai frutti di mare o una deliziosa pizza napoletana... non ve ne pentirete! I migliori ristoranti di Sorrento vi aspettano nei pressi di Piazza Sant'Antonino.


Luoghi di interesse da non perdere