La capitale spagnola non offre solamente bellezze storiche e artistiche mozzafiato, ma è anche fra le città musicalmente e culturalmente più vivaci d'Europa. Mese dopo mese, i festival e gli eventi a Madrid si susseguono in continuazione. Di seguito ne abbiamo selezionati dodici fra i più interessanti. Quale vi fa venire voglia di partire?

1. Gennaio: si comincia con l'Inverfest

Inverfest è il nome del ciclo di concerti invernali organizzati dal Teatro Circo Price per festeggiare l'inizio del nuovo anno. Per oltre un mese sui suoi palchi si alternano artisti rock e pop, sia spagnoli sia internazionali, nonché orchestre sinfoniche, jazz band e compagnie di flamenco. Molto amato dai madrileni, il festival inizia a gennaio e si conclude a metà febbraio.

2. Febbraio: tempo di arte

Con decine e decine di gallerie ed espositori provenienti da tutto il pianeta, ogni anno la Fiera della capitale spagnola ospita ARCOMadrid, una manifestazione di rilievo mondiale nel settore dell'arte di consumo. Oltre alle mostre e alle compravendite, tutta la città ospita eventi collaterali, presentazioni e dibattiti. Anche se non siete collezionisti, vale la pena tuffarsi nell'atmosfera speciale di questa kermesse.

arte-contemporanea-madrid.jpg?1586947203

Foto: Tourism Media### 3. Marzo: la festa del pop

Il Popfest è un festival indie-pop organizzato in tutto il mondo da piccole realtà indipendenti, che dal 2011 è sbarcato anche a Madrid. Autogestita e senza sponsor, questa eccezionale rassegna musicale trova spazio nella Sala Galileo Galilei e in altre location della capitale spagnola. Energia e buone vibrazioni sono garantite.

4. Aprile: fra maratona e rock

42, 21 o 10 km a ritmo di musica! La maratona di Madrid è inserita nel circuito Rock 'n' Roll Marathon Series. Se siete dei veri corridori, aprile è il mese in cui dare del vostro meglio lungo le strade madrilene, insieme a migliaia di altri appassionati. Se non lo siete, vi consigliamo comunque di assistere ai numerosi concerti e spettacoli che si tengono sui tanti palchi disseminati accanto ai percorsi podistici.

5. Maggio: musica alternativa a tutto spiano

Dal 1994 a oggi, Festimad è cresciuto fino a diventare uno dei più grandi festival indie non solo della Spagna ma di tutta Europa. Ogni anno a maggio vi partecipano alcune delle star più famose del rock e del pop internazionali. Se amate folle oceaniche, musica ad alto volume e soprattutto atmosfere alternative e festaiole, questo evento è sicuramente fra quelli da mettere in lista.

6. Giugno: appuntamento per gli appassionati di flamenco

Il flamenco non è solamente folclore e tradizione, bensì una cultura più che mai viva e aperta a sperimentazioni e contaminazioni. Venite a scoprirlo in prima persona ogni anno a giugno alla Suma Flamenca. La manifestazione prende vita nella cornice dei Teatros del Canal e in altre sale madrilene, ed è meglio prenotare i biglietti con largo anticipo.

festival-flamenco-madrid.jpg?1586946420

Foto: Tourism Media

7. Luglio: Madrid è cool

Ogni estate, il Mad Cool Festival ospita giganti del rock e del pop insieme a stelle nascenti dell'indie e della musica elettronica underground. Se siete amanti di questi generi e vi entusiasmano i grandi concerti, questo festival fa sicuramente per voi. L'unico problema è che il programma è talmente ricco che potreste avere l'imbarazzo della scelta.

8. Agosto: Veranos de la Villa

Proprio come in Italia, anche le grandi città spagnole tendono a svuotarsi nel cuore dell'estate. Chi ha detto che non sia tuttavia il momento migliore per visitare Madrid? Tanto più che il programma di concerti, cinema all'aperto, spettacoli circensi, teatro e altre attività dei Veranos de la Villa è ogni anno molto ricco. L'ingresso agli eventi è di norma gratuito.

9. Settembre: musica, musica e ancora musica

Ancora un festival ad alti decibel? Sì, a Madrid c'è sempre voglia di divertirsi. Il DCODE Festival si tiene a settembre nel campus dell'Università Complutense e i suoi concerti cominciano spesso già al mattino presto. Qui vi aspettano inoltre bancarelle di street food e numerose attività per famiglie con bambini.

10. Ottobre: un altro sguardo sulla città

A ottobre Madrid Otra Mirada propone visite guidate a edifici storici e luoghi significativi che non sono sempre aperti al pubblico. Dal Parlamento Spagnolo alla Sede Centrale del Banco de España, dalla Casa de Velázquez al Centro Culturale Italiano, si tratta di un'occasione unica per gettare uno sguardo dietro le quinte della capitale spagnola. Occorre tuttavia prenotare per tempo.

11. Novembre: tempo di jazz

L'autunno è la stagione delle note blu e del grande jazz internazionale. Da fine ottobre a fine novembre, in numerosi teatri e club madrileni, i concerti di JAZZMADRID sono uno più interessante dell'altro. Oltre alla musica dal vivo, la città diventa teatro di conferenze, spettacoli di danza, proiezioni cinematografiche e numerosi altri eventi collegati al mondo del jazz.

spartiti-festival-musica-madrid.jpg?1586947296

Foto: Tourism Media### 12. Dicembre: a tutta danza!

Nelle ultime settimane dell'anno è infine il momento di Madrid en Danza, un festival internazionale che unisce coreografie tradizionali a proposte spesso audaci e innovative. Oltre ai numerosi spettacoli, nelle sue diverse sedi si organizzano lezioni magistrali, dibattiti e conferenze. Per gli appassionati di danza si tratta di uno degli appuntamenti più importanti d'Europa.

In ogni stagione dell'anno, nella capitale spagnola trovate hotel per tutti i gusti e tutte le tasche. Scegliete il vostro magari in uno dei 9 quartieri di Madrid da scoprire e dove alloggiare. Fra un evento e l'altro, date inoltre un'occhiata ai principali 10 monumenti da visitare nella capitale spagnola. Avete già deciso in quale mese partire?