Una gita alla scoperta dei luoghi più belli? Tra parchi naturali, abbazie, borghi medievali e dimore da sogno ecco 20 cose da vedere in Lombardia.

Riserve naturali, antiche abbazie, incursioni tra i vigneti e assaggi di Medioevo. Selezionate per voi 20 cose da vedere in Lombardia, per viaggiare tra mete più rinomate e destinazioni misteriose, lontane dalle rotte più turistiche...

1. Abbazia di Morimondo

Poco distante da Abbiategrasso e a una trentina di km da Milano sorge l'Abbazia di Morimondo, fondata nel 1136 da monaci cistercensi. Di grande bellezza la piazzetta dominata dalla Chiesa di Santa Maria, ma anche gli ambienti di lavoro dei monaci, il loggiato e il refettorio. A sostegno dell'abbazia vengono organizzati di frequente pranzi e degustazioni medievali.

L'Abbazia di Morimondo - By Francorov (Own work), via Wikimedia Creative Commons

2. Abbazia di Chiaravalle

Nel Parco Agricolo Sud di Milano si trova uno dei primi esempi di architettura gotica in Italia. La chiesa, risalente al 1134 e fondata da un gruppo di monaci provenienti dall'Abbazia di Citeaux, è realizzata in cotto e marmo e presenta le classiche forme eleganti dell'ordine cistercense. Da non perdere il pregiato coro ligneo e una visita al chiostro adiacente per ammirare la torre campanaria.

3. Bagolino

Viuzze strette e tortuose, case in pietra e raffinati portici medievali accolgono il visitatore che arriva nel cuore di Bagolino. Nel pittoresco borgo della Valle bresciana del Caffaro farete un piacevole tuffo nel passato e ammirete lo spettacolo della Chiesa di San Giorgio, ribattezzata Cattedrale di Montagna.

4. Certosa di Pavia

A pochi km dal centro di Pavia, sorge il famoso Monastero della Certosa. Edificato per volere di Gian Galeazzo Visconti a partire dal 1396, il complesso solo nella seconda metà del Quattrocento viene arricchito della pregiata veste rinascimentale. Tra i gioielli della Certosa la magnifica decorazione della facciata, il trittico in dente di ippopotamo nella sacrestia vecchia e il ciclo pittorico del Bergognone.

LEGGI ANCHE: Le 15 cose da vedere a Pavia!

La Certosa di Pavia - By Pixabay

5. Crespi D'Adda

Tra i siti lombardi degni di visita, c'è anche un interessante esempio di archeologia industriale, Patrimonio Unesco. Il villaggio operaio di Crespi d'Adda è un complesso dallo stile eclettico che alterna e mescola elementi gotici e modernisti, stucchi e ferro industriale. Accompagnati dalle guide locali potrete visitare la villa padronale, la torre-ciminiera, il cimitero e la chiesa costruita come fedele copia di quella di Abbiategrasso.

Il villaggio operaio di Crespi d'Adda - By Pixabay

6. Franciacorta

Una giornata tra le vigne? La Franciacorta, l'area collinare situata tra Brescia e il Lago d'Iseo, non vi deluderà certamente. In questo rilassante paesaggio potrete apprezzare le innumerevoli cantine del territorio, degustare il celebre spumante a Docg e fare una breve sosta anche alla bella Abbazia di Rodengo Saiano.

LEGGI ANCHE: Le 10 migliori cantine in Franciacorta da visitare!

7. Grosio

Nel cuore della Valtellina è custodito l'antichissimo borgo di Grosio, che vanta origini risalenti all'Età del Bronzo. Gioiello del borgo è la Rupe Magna, che custodisce preziose incisioni rupestri, ma di grande valore sono anche il Castello Nuovo, la Villa Visconti Venosta e i resti di San Faustino.

La Rupe Magna di Grosio By Be.merk.wurdig (Own work), via Wikimedia Creative Commons

8. Isola del Garda

Situata sulla sponda bresciana del Lago di Garda, di fronte a San Felice del Benaco, l'Isola del Garda ospita una pregiata dimora in stile neogotico veneziano, circondata da terrazze e giardini all'italiana. Ricca e variegata la vegetazione dell'isola con piante esotiche e essenze rare. Da fine marzo a ottobre è possibile visitare i giardini dell'isola e alcune stanze della villa.

LEGGI ANCHE: Weekend romantico al lago di Garda: 10 idee!

La spettacolare villa neogotica sull'Isola del Garda - Photo By Pixabay

9. Lago di Como

Panorami da favola, una costellazione di pittoreschi borghi, passeggiate nella natura più incontaminata. In un viaggio alla scoperta della Lombardia non può mancare una tappa rilassante sul Lago di Como. Se siete da queste parti, non dimenticate di visitare le splendide Villa d'Este, Villa Erba e Villa Pizzo.

LEGGI ANCHE: 10 località sul lago di Como da visitare!

Vista panoramica del Lago di Como - By Pixabay

10. Lovere

Sulla sponda nord-occidentale del Lago d'Iseo si trova, abbarbicato su una collina e circondata da mura, la cittadina bergamasca di Lovere. Inserito tra i Borghi più belli d'Italia, il borgo è un concentrato di gioielli religiosi come la Basilica di Santa Maria e civili come la Torre Civica e degli Alghisi.

11. Monte Isola

Al centro del Lago d'Iseo si trova una formazione rocciosa di grande fascino nonché l'isola lacustre più grande d'Europa. Da Peschiera Maraglio, antico borgo di pescatori e artigiani, è possibile scegliere due itinerari: il primo attorno all'isola, il secondo verso Nord fino alla sua estremità. Immancabili la Rocca Oldofredi e il Santuario della Madonna della Ceriola.

LEGGI ANCHE: 3 itinerari al lago d'Iseo tra borghi e natura!

Il profilo di Monte Isola emerge imponente dalle acque del lago d'Iseo - By Kondephy (Own work), via Wikimedia Creative Commons

12. Nesso

Perla del Lago di Como, il borgo di Nesso è diviso in due per via di una straordinaria gola naturale. Il ponte romano e le torri superstiti di un castello perduto testimoniano le antiche origini di Nesso, da cui parte una bella passeggiata che lungo la Strada Regia conduce a Grotta Masera.

13. Parco del Lambro

Lungo un tratto di 25 km del Fiume Lambro, si estende compreso tra i Laghi di Alserio e Pusiano l'Oasi del Parco del Lambro. Area di grande interesse a livello naturalistico, il Parco, attraversato da molteplici percorsi cicloturistici, è famoso anche per la presenza di ville patrizie. Tra le testimonianze di maggior pregio il Complesso della Rotonda, Villa Crivelli e la Villa Reale di Monza.

14. Parco Regionale Campo dei Fiori

Questo importante Parco della provincia varesina racchiude due rilevanti massicci, il Campo dei Fiori e la Martica, separati dalla Valle della Rasa, da dove ha origini l'Olona. Tra le attrazioni di maggior rilievo il Sacro Monte di Varese e una ricca costellazione di edifici in stile liberty tra cui il Grand Hotel Campo dei Fiori.

Suggestivo scorcio del Sacro Monte di Varese - By Pixabay

15. Sabbioneta

Dichiarata Patrimonio Unesco nel 2008 assieme a Mantova, Sabbioneta fu edificata in soli 35 anni per desiderio del principe Vespasiano Gonzaga Colonna. Considerata un perfetto esempio di città ideale per il pensiero rinascimentale è una miniera di tesori artistici: dal Palazzo Ducale alla Chiesa dell'Incoronata al Teatro all'Antica.

16. Sirmione

Vicoli stretti e pittoreschi, i Bagni Termali di Catullo, la Chiesa di Santa Maria Maggiore, il Castello Scaligero, le rovine della Villa di Catullo. Sono tanti i motivi per visitare una delle più suggestive cittadine del Lago di Garda, situata in provincia di Brescia. Irresistibile il suo centro storico e i tanti scorci panoramici.

LEGGI ANCHE: Cosa vedere a Sirmione tra terme e bellezza!

Vista sul Lago di Garda dal Castello di Sirmione- By Pixabay

17. Soncino

Situato nella provincia cremonese, nell'incantevole scenario di Parco Oglio e Bosco di Barco, il borgo di Soncino deve la sua fama all'ottima conservazione del suo centro storico medievale con cinta muraria del XV secolo. Di grande impatto la Rocca edificata per volontà degli Sforza e ornata da quattro fastose torri.

18. Valcamonica

Rinomata destinazione del turismo invernale per gli impianti sciistici e estivo per le passeggiate nella natura, la Valcamonica racchiude molteplici borghi e castelli oltre al Parco Nazionale dello Stelvio e a quello dell'Adamello. Se amate l'archeologia siete nel posto giusto: sul territorio sono presenti incisioni rupestri che testimoniano 10.000 anni di storia.

19. Varenna

Tra i borghi più suggestivi del Lago di Como vi è certamente Varenna, amata destinazione turistica per il suo vivace centro, gli angoli panoramici e l'affascinante passato medievale. A una manciata di passi dal centro di Varenna sorge Villa Monastero, tra gli esempi più interessanti di stile eclettico, e non lontano merita una visita il Castello di Vezio.

Il giardino di Villa Monastero a Varenna - By Aconcagua (Own work), via Wikimedia Creative Commons

20. Vigevano

La sua Piazza con gli eleganti portici e il Duomo costruito per volere di Francesco Sforza e dedicato a Sant'Ambrogio è considerata una delle più belle d'Italia. Si consiglia una generosa sosta al Castello, al Museo della Leonardiana e al Belvedere della Torre del Bramante.

Panorama di Piazza Ducale a Vigevano - By Alessandro Vecchi (Own work), via Wikimedia Creative Commons

LEGGI ANCHE: Borghi in Lombardia: 15 gioielli medievali tra monti, colline e laghi!

Photo credit

Foto di copertina: Sulle rive del Lago di Garda - By z0man, via Pixabay

LEGGI ANCHE: 5 idee per un weekend romantico in Lombardia!