Le migliori offerte auto a New York

Mostra tutti i noleggi auto a New York

Nascondi

Noleggio auto low cost a New York

Noleggio auto low cost a New York

Volare nella Grande Mela è un'esperienza da fare almeno una volta nella vita, per immergersi nella sua atmosfera totalizzante e sentirsi al centro di tutto ciò che si muove nel campo dell'arte, della musica, dello spettacolo. L'aeroporto JFK si trova a Long Island, circa 20 km a sud-est del centro. Presso l'aeroporto è disponibile il servizio di noleggio auto a New York , indispensabile se, oltre a Manhattan, si vogliono esplorare anche gli altri quartieri. Ricordate che per guidare nello Stato di New York la patente italiana è valida per 90 giorni, ma solo se accompagnata da traduzione inglese conforme o patente internazionale.

Quando si parla di New York si intende principalmente Manhattan, il quartiere centrale che si snoda tra l'Hudson River e l'East River, diviso in 15 zone, dove si concentrano quasi tutti i luoghi di interesse e dove pulsa il vero cuore della città. Dall'aeroporto prendete la statale 678, spostatevi poi sulla Atlantic av., che attraversa il quartiere di Brooklyn, fino ad arrivare nei pressi del celebre ponte. Terminato nel 1883, era all'epoca il più grande ponte sospeso e il primo completamente costruito in acciaio; tuttora conserva un indubbio fascino, in quanto è uno dei simboli di New York. Attraversatelo e cominciate la visita partendo dalla Lower Manhattan. Incontrerete il quartiere di Wall Street, il cuore della finanza mondiale. Passate davanti alla borsa di New York, in Broad Street, un edificio di 17 piani dei primi del '900 e alla Federal Reserve Bank, in Liberty Street, la banca governativa che emette valuta. Poco lontano troverete Ground Zero, il memoriale delle vittime dell'11 settembre 2001 al World Trade Center. Scendendo lungo West Street arrivate al Battery park, da cui partono i battelli per visitare Staten Island, Ellis Island, e la Statua della Libertà.

Risalite lungo West Street per circa 5 km, fino ad arrivare al quartiere di Chelsea, con le sue affascinanti facciate ottocentesche. Sulla 34ª strada si affaccia il magazzino Macy's, che occupa un intero isolato ed è noto come il più grande negozio del mondo. Proseguendo sulla 34ª incontrerete un altro simbolo della città: l'Empire State Building. L'affascinante edificio, con i suoi 443m, è il più alto di New York e dall'osservatorio all'86º piano si gode una vista imperdibile sulla città. Il suo ingresso principale si apre sulla 5th av., l'arteria che separa la East Side dalla West Side. È la via dello shopping di lusso e passeggiare per le sue scintillanti vetrine, in direzione di Central Park, ci fa sentire come Audrey Hepburn nel film "Colazione da Tiffany". Spostandovi nella zona est, sulla Park av., all'altezza dell'incrocio con la 42ª strada troverete il Grand Central Terminal, la splendida stazione ferroviaria in stile Beaux-Art del 1913, tuttora utilizzata da mezzo milione di persone ogni giorno. Poco lontano svetta il profilo del Chrysler Building, ricercato edificio in stile Art Déco, che celebra i tempi d'oro dell'automobile.

Anche in tema di musei New York vanta diversi primati. Cominciate con il MOMA, sulla 53a strada, che contiene una delle collezioni di arte moderna più complete al mondo. Risalite verso la East Side e incontrerete il Museum Mile, il quartiere dei musei. Tra questi non potete assolutamente perdervi il Guggenheim Museum, noto soprattutto per lo scenografico edificio elicoidale progettato dall'architetto Frank Lloyd Wright, che ospita una vasta collezione di arte moderna e varie mostre temporanee e lo sterminato Metropolitan Museum of Art, la cui collezione, ritenuta la più ricca del mondo, spazia dalla preistoria ai giorni nostri.

Da qui partite per una passeggiata attraverso Central Park, il giardino della città, 340 ettari di sentieri, laghi, boschetti, colline, monumenti, tra cui Strawberry Field, il tributo in memoria di John Lennon, che proprio qui fu assassinato, di fronte alla sua abitazione, nel 1980. A Central Park si organizzano molte manifestazioni e nella sua arena estiva sembra ancora di sentir echeggiare le note del celebre concerto di Simon and Garfunkel del 1981.

La scelta del ristorante non sarà un problema, in quanto si può spaziare tra circa 20.000 proposte, con specialità culinarie provenienti da tutto il mondo. Gli utenti di Tripadvisor hanno votato come miglior ristorante del mondo Le Bernardin, nella Midtown, che propone cucina francese e specialità di pesce. Un indirizzo dove trovare cucina vegetariana di buon livello a prezzi abbordabili è Angelica Kitchen, nell'East Village. Anche l'offerta di divertimenti serali nella città che non dorme mai è pressoché infinita. Potete passeggiare per i vicoletti dalle atmosfere bohémienne del Greenwich village, Dove si trovano i più celebri locali jazz, come il Village Vanguard o il Blue Note. Se amate la musica, alla Carnagie Hall, che pare abbia una delle migliori acustiche al mondo, si esibiscono orchestre e solisti di fama mondiale mentre per l'opera potrete scegliere tra il Lincoln Center la celeberrima Metropolitan Opera House. Al Madison Square Garden, con i suoi circa 20000 posti a sedere, hanno luogo i più importanti eventi sportivi e i concerti di maggior richiamo. Per i nottambuli abbondano poi clubs e discoteche; uno dei più celebri è l'Avalon night-club, con i suoi interni di design, adattati alla struttura di una vecchia chiesa. Infine non potete lasciare New York senza assistere a un Musical di Broadway. Il Theatre District ospita oltre 40 teatri nella vie che si snodano intorno a Times Square, la celebre piazza illuminata giorno e notte, dove si celebra anche il famoso capodanno newyorchese.

Se volete poi scoprire la New York oltre Manhattan, non dovete far altro che risalire sulla vostra macchina a noleggio a New York e seguire il corso del fiume Hudson verso nord, lungo la Henry Hudson Pkw, entrando nel quartiere di Harlem. All'altezza di Fort Tryon Park troverete The Cloysters, un museo di arte medievale famoso in tutto il mondo. Attraversando poi l'Harlem River e dirigendovi ad est, entrerete nel quartiere del Bronx, oggi simbolo di decadimento urbano, ma un tempo pieno di residenze di lusso, di cui restano ancora alcune testimonianze, come la Van Cortland House Museum, residenza di campagna di metà ‘700, usata come quartier generale da George Washington. Poco lontano potrete visitare il New York Botanical Garden, uno dei più ricchi orti botanici del mondo, impreziosito da serre vittoriane di rara bellezza.

Grazie alla scelta dell' autonoleggio a New York potrete percorrere i 30 km circa che vi separano dal quartiere di Brooklyn, passando per il Queens. Si tratta di un quartiere multietnico e caratteristico, che ha dato i natali a molti grandi dello spettacolo, come Mel Brooks, Woody Allen e Neil Simon. Nei pressi di Eastern pkw troverete il Brooklyn Museum, costruito alla fine dell'800, che nella sua imponente struttura ospita una delle migliori collezioni d'arte degli Stati Uniti.

L’opzione del noleggio auto low cost a New York permette quindi di scoprire questa città che ci è già familiare per averla conosciuta attraverso il cinema, la musica e la carta stampata, e avventurarsi anche per i quartieri meno noti e turistici, ma non per questo di minore ricchezza e interesse.

Allora cercate subito un Volo ed un Hotel, oppure anche un Volo+Hotel per lasciarvi una proposta pensata su misura per voi.

Continua a leggere



Esplora New York

Scopri New York con le Guide di viaggio Expedia per trovare i migliori hotel, voli, pacchetti vacanze e molto altro ancora.