Anfiteatri, templi e intere città. I monumenti romani giunti ai nostri giorni costellano il territorio della Penisola: ecco i 20 più belli!

L'Italia è un piccolo scrigno che racchiude nel suo territorio centinaia di monumenti di origine romana. Anfiteatri, città, templi e teatri che sono giunti fino a noi più o meno integri e che sono testimonianza di un passato glorioso. Noi ti proponiamo 20 monumenti romani, tra i più belli.

1. L'Arena di Verona

L'Arena di Verona è senza dubbio il simbolo della presenza romana in Italia che meglio ha resistito al passare dei secoli e dei popoli. Si tratta di un magnifico anfiteatro che ha continuato nei millenni a svolgere la medesima funzione: regalare alla città spettacoli e musica. Oggi, con Giulietta e Romeo, è simbolo di Verona.

LEGGI ANCHE: Arena di Verona: storia, visita, capienza, spettacoli!

.jpg) L'Arena di Verona - By Kevin Poh, via Wikimedia Creative Commons

2. Il Colosseo

Altro importante anfiteatro, luogo simbolo della città di Roma è il Colosseo. In origine denominato Anfiteatro Flavio, deve il suo nome probabilmente alla gigantesca statua di Nerone che era stata posta nelle sue vicinanze, oggi perduta. Ha subito crolli e demolizioni ma è arrivato a noi con tutto il suo fascino. Luogo sacro della cristianità, accoglie ogni anno la Via Crucis ma anche eventi culturali.

LEGGI ANCHE: Colosseo a Roma: 10 cose da sapere tra leggende e curiosità!

3. Il Capitolium di Brescia

Il Capitolium di Brescia è un tempio romano visibile in Piazza del Foro. Era il centro politico, economico e culturale dell'antica Brixia. Recentemente restaurato dopo una lunga chiusura al pubblico, oggi ospita un magnifico museo dove è anche possibile ammirare alcuni tratti della pavimentazione, perfettamente conservati.

.jpg) l Capitolium di Brescia - By xiquinhosilva from Cacau, via Wikimedia Creative Commons

4. Porta Palatina

La Porta Palatina di Torino dava accesso da nord alla città romana di Augusta Taurinorum. È attualmente inserita nel Parco Archeologico cittadino insieme al vicino teatro, ed è il monumento romano meglio conservato della città, con i suoi 2100 anni di storia.

5. L'Anfiteatro di Aosta

L'Anfiteatro di Aosta si trova all'interno di ciò che resta della cinta muraria romana della città. Le sue rovine sono inglobate nel Monastero medievale di Santa Caterina, che ospita oggi le religiose di San Giuseppe. Misura circa 80 metri di diametro.

6. Il Teatro di Taormina

Il Teatro di Taormina è uno degli esempi più imponenti di teatro dell'età classica. Realizzato nel periodo ellenistico, è stato più volte ristrutturato in epoca romana. Oggi si tengono qui vari eventi culturali come il Taormina Film Festival.

LEGGI ANCHE: Le 10 cose da vedere a Taormina!

Il Teatro di Taormina - By Giovanni Dall'Orto

7. L'Anfiteatro Flavio di Pozzuoli

L'Anfiteatro Flavio si trova a pochi metri dalla fermata della Linea 2 della metropolitana di Napoli. È, senza dubbio, uno dei più importanti anfiteatri romani presenti sulla Penisola. Probabilmente fondato da Nerone, poteva contenere fino a 40 mila spettatori. Da non perdere i sotterranei ancora integri.

8. Pompei

Pompei è un vero sogno ad occhi aperti. Qui il tempo si è davvero fermato quando il Vesuvio eruttò nel 79 d.C. La lava e la cenere hanno nascosto per secoli un patrimonio storico incredibile: strade, edifici e terme. È possibile visitarli e camminare lungo le strade della città.

LEGGI ANCHE: Pompei antica: le 10 ville e case più belle!

.jpg) Via dell'Abbondanza a Pompei - By Mentnafunangann (Own work), via Wikimedia Creative Commons

9. Il Teatro di Trieste

Il Teatro Romano di Trieste si trova oggi in una zona centrale della città, ai piedi del Colle di San Giusto. Fu eretto nel I secolo a.C. e ampliato all'inizio del II secolo d.C. Si trovava fuori dalle mura e in riva al mare. Il teatro venne, nei secoli, inglobato in alcuni edifici medievali che oggi sono stati abbattuti per riportare alla luce i resti romani.

10. Altino

Affacciata sulle rive della Laguna di Venezia, Altino è un'antica città romana con tanto di porto che si apriva verso l'Adriatico. Con la caduta dell'Impero Romano, la città fu abbandonata e venne utilizzata come cava di recupero di materiali edili per il primo embrione della città di Venezia. Oggi puoi visitare i suoi resti.

11. Via Appia

La Via Appia è un vero e proprio monumento romano. Soprattutto nel tratto che esce da Roma in direzione sud-est e poi nei pressi di Capua. Su questi tratti è possibile camminare sulla sua pavimentazione originaria e ammirare i resti di mausolei e tombe romane, poste ai suoi lati.

12. Ostia Antica

Una città ritrovata. Ostia Antica, grazie agli scavi dell'800 e del '900, è tornata alla luce in tutto il suo splendore. La pianta della città romana è ancora perfettamente visibile, come alcuni edifici privati e pubblici.

LEGGI ANCHE: Scavi Ostia Antica: orari, come arrivare, cosa vedere e percorsi!

.jpg) Macine in pietra dei mulini di Ostia antica - By Patrick Denker (Flickr), via Wikimedia Creative Commons

13. Le Colonne di San Lorenzo

Le Colonne di San Lorenzo a Milano sono parte di un antico edificio, forse un tempio di epoca tardo romana. Si trovano nei pressi di Porta Ticinese e sono uno dei rari resti della Milano imperiale.

14. Anfiteatro Romano di Teramo

L'Anfiteatro Romano di Teramo ha origini incerte ed è probabilmente stato eretto nel I secolo d.C. Di forma ellittica raggiungeva una larghezza di circa 70 metri. Utilizzato, con ogni probabilità come fortezza nel medioevo, è stato poi in parte smembrato per fornire materiale per la costruzione del vicino Duomo cittadino.

15. L'antica Tridentum

Sotto il suolo di Trento, c'è l'antica Tridentum. Oggi è possibile visitarla con un percorso sotterraneo veramente avvincente. Scopri la Porta Veronensis e la Basilica Paleocristiana di San Virgilio.

Veduta dell'interno della Basilica Paleocristiana di San Vigilio, in primo piano, la cosiddetta "Arca di San Vigilio" - By Lorenza Liandru (Own work), via Wikimedia Creative Commons

16. Teatro Romano di Milano

Sotto la Camera di Commercio puoi ammirare i resti dell'antico teatro romano di età imperiale costruito nel I secolo d.C. La visita è possibile solo su prenotazione.

17. L'Anfiteatro di Capua

L'Anfiteatro Campano o Anfiteatro di Capua era il secondo anfiteatro dell'Impero Romano, dopo il Colosseo. Si trovava nell'antica città di Capua, oggi nota come Santa Maria Capua Vetere. Fu sede della prima e rinomatissima scuola di gladiatori.

18. Villa Adriana

Villa Adriana fu eretta per il volere dell'imperatore Adriano. Si trova a Tivoli, nell'hinterland capitolino. È oggi è una delle più importanti testimonianze dell'età imperiale. E' tuttora ancora apprezzabile per la sua armonia architettonica e per l'incredibile quiete che vi regna.


Villa Adriana - By lapping, via Pixabay

19. Il Foro di Aquileia

Il Foro Romano di Aquileia è un importante segno del prestigioso passato di questa città che nell'antichità aveva importanti funzioni militari, non solo difensive. Serviva da testa di ponte per la conquista dell'area danubiana.

20. Il Tempio di Sant'Angelo

Il Tempio di Sant'Angelo è una chiesa paleocristiana di Perugia. L'edificio di culto fu eretto nel V secolo d.C. utilizzando la struttura di un tempio romano, forse dedicato al dio Vulcano. Del vecchio tempio rimangono le colonne e varie decorazioni.

LEGGI ANCHE: Le 10 migliori cose da vedere a Perugia!

Chiesa di San Michele Arcangelo a Perugia, detta anche Tempio di Sant'Angelo - By Mikiphoto (Own work), via Wikimedia Creative Commons

LEGGI ANCHE: Le 15 più belle piazze di Roma!

Photo credit

Foto di copertina: Scorcio del Parco degli Acquedotti a Roma, dove vi è una forte concentrazione di acquedotti romani - By iessi (Reviewer Mac9), via Wikimedia Creative Commons

LEGGI ANCHE: Città italiane da visitare: le 15 più belle!