Vacanze al mare alla Maddalena

Scegli tra oltre 1.000.000 di strutture e 550 compagnie aeree in tutto il mondo

Gli iscritti risparmiano il 10% in più su una selezione di hotel, auto, e case vacanza. Iscriviti subito.

Cancellazione gratuita su gran parte degli hotel. Perché la flessibilità è importante.

Expedia / Vacanze al Mare / Europa / Italia / Sardegna / La Maddalena

Vacanze al mare alla Maddalena

Le spiagge della Maddalena

La Maddalena

La più grande delle isole dell’arcipelago rappresenta da sempre la meta esotica di turisti italiani e stranieri, le spiagge sono da sogno e l’acqua trasparente come il vetro e in più, il parco che la ricopre tutta sono solo alcuni dei motivi che spingono tanta gente a trascorrere le vacanze in Sardegna a La Maddalena.

Spiagge

Le coste non sono molto alte quindi i litorali sono sabbiosi e presentano molte baie, da cui si possono ammirare le isole vicine e, a Nord, la Corsica. Le spiagge sono tutte talmente belle che tentare di descriverle sembra un inutile esercizio di stile!

Bassa Trinità si trova a nord dell’isola, è raggiungibile tramite un sentiero panoramico o in auto. La spiaggia è composta da 3 calette, sabbia bianchissima e un mare turchese da lasciare esterrefatti. Ci sono un bar e dei servizi di ristoro. Abbatoggia è un’altra zona settentrionale dell’isola caratterizzata da mare trasparente e sabbia fine, calette separate da rocce e in cui la sabbia cambia consistenza. A sud dell’isola, si trova la spiaggia dalla bellezza tragica di Cala d’Inferno, difficile da raggiungere ma rappresenta davvero un bel traguardo quando ci si arriva. Cala Francese altro non è che una cava di granito in disuso. Il granito da qui raccolto ed esportato si trova ora in opere monumentali e palazzi di Alessandria d’Egitto, Malta, Venezia, Roma, Taranto, Brasile. La spiaggia è abbastanza grande e molto suggestiva. Ancora resistono i mezzi utilizzati per il lavoro con il granito da quando la cava è stata chiusa. Cala Lunga di Porto Massimo si trova a nord dell’isola, in una bellissima insenatura di Porto Massimo. Le acque cristalline sono davvero esotiche in questo pezzo di paradiso. Nel paese si trovano hotel, resort, appartamenti vacanze, ristoranti, bar ecc. Il Cardellino è un’altra spiaggia settentrionale dal fondale basso, indicato quindi per chi farà vacanze con bambini. La spiaggia di Nido d’Aquila, a sud, è mozzafiato, sabbia rossiccia e massi che spuntano dalle acque cristalline. Nei dintorni si trovano anche resort, hotel, ristoranti e bar.

Di giorno e di notte

Da non perdere

L’isola in passato è stata una base navale e militare. Sono infatti ancora visibili le fortificazioni militari su tutto il territorio. È l’unica isola dell’arcipelago abitata tutto l’anno dai suoi residenti. Chi ama il trekking o la mountain bike potrà visitarla facilmente, sono molti gli scorci interessanti, inoltre il Parco Nazionale è spettacolare. Da vedere la chiesa di Santa Maria Maddalena, che contiene oggetti appartenuti all’ammiraglio inglese Nelson. Prendete un traghetto per girare anche le isole di Caprera e Santo Stefano. Non ve ne pentirete!

Vita notturna

Non potrete assaporare fino in fondo le vacanze in Sardegna finché non avrete trascorso una “notte brava” nel paese che dà il nome all’isola principale. È il centro urbano che offre più risorse ai turisti in termini di alloggio e intrattenimento: pub, ristoranti, gelaterie, enoteche e discoteche sono tutti aperti fino a notte inoltrata.

Clima e mobilitá

Quando partire per La Maddalena

Le temperature estive raggiungono in media i 30°C sulle coste e anche i 40°C all’interno, e si nota forte umidità, in compenso l’acqua, in agosto, raggiunge anche temperature vicine ai 24°C. In primavera le temperature medie oscillano tra i 13°C e i 14°C e in inverno difficilmente scendono sotto gli 8°C (lungo le coste).

Come muoversi a La Maddalena

Il mezzo di trasporto più frequente è ovviamente il traghetto. L’isola ha anche una rete di autolinee molto comoda.