Inizio della sezione principale della pagina
Tipo di itinerario
Volo 1
Volo 2
Volo 3
Volo 4
Volo 5
Cancellazione gratuita

Scegli tra oltre 1.000.000 strutture e 550 compagnie aeree in tutto il mondo

Scegli tra oltre un milione di voli, hotel, pacchetti e molto altro

Expedia non applica alcuna penale per la modifica o cancellazione di quasi tutte le prenotazioni di hotel

Noleggio auto low cost a Baltimora

Noleggio auto low cost a Baltimora

La più popolosa città dello stato del Maryland, che si affaccia sulla Chesapeake Bay, in un alternarsi di promontori e profonde insenature, affascina da subito il visitatore con la sua pittoresca posizione, la sua ricchezza di testimonianze storiche, i suoi parchi e giardini, tra i più belli della nazione, la sua importanza culturale a livello universitario e artistico. L'aeroporto internazionale di Baltimora-Washington-Thurgood Marshall si trova 15 km circa a sud del centro città e a meno di 50 km dalla città di Washington. Presso l'aeroporto è disponibile il servizio di noleggio auto a Baltimora, senza dubbio la scelta migliore per visitare la città e spingersi nei territori circostanti, per esplorare gli affascinanti scenari naturali. Ricordate che per guidare nello stato del Maryland la vostra patente italiana è valida solo se accompagnata da quella internazionale.

Con la vostra macchina a noleggio a Baltimora dirigetevi verso il centro città utilizzando la Baltimore-Washington Pkwy e raggiungete la vivacissima zona del vecchio porto ristrutturato, detta Inner Harbour, luogo di accoglienza turistica per eccellenza, zeppa di negozi, ristoranti e locali dove ascoltare musica live. Qui potrete anche visitare alcuni importanti musei, tra cui il Museo Marittimo con la US Constellation, storica nave-museo del 1797, una delle prime della marina militare statunitense; il Maryland Science Center, un centro interattivo che conquista e sorprende visitatori di tutte le età; il particolarissimo American Visionary Arts Museum e l’enorme National Aquarium, tra i più grandi e spettacolari del paese. A difesa del porto si erge Fort Mc Henry, storica e gloriosa roccaforte, che giocò un ruolo cruciale nella guerra anglo americana. Nei pressi della Johns Hopkins University, una delle più rinomate università statunitensi, si trova il Baltimore Museum of Art, un'importante pinacoteca che vanta opere dei più grandi maestri, dall’antichità ai giorni nostri. Da non perdere anche, in Mount Vernon Place Area, il Walters Art Museum, dove è in mostra la ricchissima collezione della famiglia Walters, che con i suoi 22000 pezzi d’arte che spaziano dall’antico Egitto al XIX secolo, è considerata fra le più importanti degli States. Sempre nella downtown si trovano anche la Basilica of the Assumption, la prima Cattedrale Cattolica Romana costruita negli Stati Uniti, tra il 1806 e il 1821 e il Lexington Market, storico mercato alimentare coperto, che risale al 1782, nella cui ala orientale, durante il weekend, si può assistere a performances dal vivo di gruppi jazz e rock. Al 203 di North Amilty St. si trova poi la casa-museo, dalla facciata in mattoni, in cui visse lo scrittore Edgar Allan Poe tra il 1833 e il 1835.

Per cercare un ristorante tornate nella zona del porto e nella contigua Little Italy, aree in cui si concentrano la maggior parte dei locali. Il Charleston Restaurant, in Lancaster St., propone cucina americana e francese in un ambiente molto romantico, mentre Di Pasquale's Italian Marketplace & Deli, in Gough Street, rappresenta una soluzione originale ed informale, dove ordinare direttamente al banco squisiti piatti italiani. Se invece avete voglia di una cena speciale, a base di pesce e ostriche, quello che fa per voi è Thames Street Oyster House, nel quartiere di Fells Point, che si affaccia sulla baia subito ad est di Inner Harbor. Con i suoi affascinanti edifici storici restaurati, che ospitano la più alta concentrazione di pub e cocktail bar della città, questo quartiere, insieme a tutta la zona del porto, è l'ideale per proseguire la serata.

Grazie all'opzione autonoleggio a Baltimora potrete partire alla scoperta dei parchi e delle spiagge del Maryland. Procedendo in direzione sud per circa 50 km, arriverete al Sandy Point State Park, sulla sponda occidentale del Chesapeake Bay Bridge, che collega la terraferma con Kent Island. Il parco offre molte attività outdoor, diverse spiagge e una fattoria storica del 1815. Attraversate il ponte e proseguite per circa 130 km, fino ad affacciarvi direttamente sull'oceano, ad Ocean City, la spiaggia più celebre dello stato, che con la sua lunga striscia di sabbia e la passeggiata che pullula di ristoranti e resort, attira gli abitanti di Baltimora e dintorni fin dalla fine del XIX secolo. Da qui è possibile raggiungere Assateague Island, una lunga striscia di terra incontaminata, dove i motori sono banditi, che offre quasi 60 km di spiagge di fine sabbia bianca e una riserva per la fauna selvatica. E se avete voglia di immergervi in limpide acque dolci, circondate da una rigogliosa natura, raggiungete il Gunpowder Falls State Park, meno di 20 km a nord-est di Baltimora, con le sue spiagge sulla riva del Gunpowder River, attrezzate durante l'estate con ogni genere di comfort, oppure l' Oregon Ridge Park, 30 km a nord del centro, dove nuoterete nelle fresche acque sorgive di una cava del XIX secolo, trasformata in un vero e proprio stabilimento balneare.

Non vi resta quindi che correre a cercare un Volo ed un Hotel, oppure anche un Volo+Hotel, e partire subito per questa ammaliante città, prevedendo senz'altro l'opzione noleggio auto low cost a Baltimora che vi aprirà le porte anche ai gioielli più preziosi e nascosti della affascinante costa est degli Stati Uniti.

Esplora Baltimora

Scopri Baltimora con le Guide di viaggio Expedia per trovare i migliori hotel, voli, pacchetti vacanze e molto altro ancora.